Andalusia on the road

Siviglia, Cordoba, Granada e Ronda con la macchina

  • di battistelli
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

19-10 Sevilla

In due, io ed il mio amico Scacchia, partiamo da Ancona con RyanAir alla volta di Siviglia per un viaggio por la carretera. Atterriamo alle 23:25 e appena scesi dall'aereo ritiriamo subito la nostra macchina prenotata su internet con enoleggio e pagata solo €56,70 in due per 5 giorni con assicurazione compresa, praticamente abbiamo pagato 5€ al giorno a testa allucinante!

Partiamo per la nostra avventura, senza navigatore e senza mappa ma con il solo nome della via, sennò che avventura era, cerchiamo di trovare il nostro ostello e dopo 1h30m di girare a vuoto chiedendo a chiunque incontravamo, lo troviamo e lasciamo di corsa i nostri zaini per farci le nostre prime cerveza nel bar sotto l'ostello prima di andare a nanna.

20-10 Cordoba

Sveglia presto e partenza per Cordoba, dopo un po' di problemi per trovare parcheggio raggiungiamo il nostro ostello il Pension Cibeles situato in pieno centro, la padrona ci consiglia di andare a fare colazione al Sojo un bar che si trova al terzo piano vista fiume che con soli 2€ ci passa tost, caffè e succo d'arancia, preciso per iniziare una lunga giornata.

Iniziamo subito il nostro giro per la città molto carina, visitiamo la Mezquita che per me è stata la casa più bella vista in andalusia dopo le donne spagnole, poi in giro per le caratteristiche vie del quartiere juderia, vista la fame che ci è venuta per la camminata facciamo sosta a Casa Santos un bar favoloso dove con pochissimi soldi ci siamo fatti due CAÑA a testa e la tortilla fritta di patate più buona di tutta cordoba, fatto l'aperitivo continuamo il giro e poi un bel pranzo alla Bodega Mezquita dove proviamo le specialità del posto la patata brava e il rabo de toro che era tenerissimo.

Il pome ancora in giro e poi andiamo all'Hammam a rilassarci per due ore nelle vasche di acqua calda e fredda, nel bagno turco e un bel massaggio, tutto molto bello! Usciti da questo paradiso andiamo di nuovo a fare l'aperitivo da Santos con il vino tinto sta volta e poi decidiamo di andare tutta la sera di bar in bar senza fare cena fino a quando per caso troviamo un bar jazz che fa misica dal vivo e ci siamo fermati per un paio d'ore.

21-10 Granada

Arriviamo a Granada per l'ora di pranzo e visto che abbiamo prenotato la visita Alhambra per il primo pomeriggio mangiamo qualcosa e ci facciamo queste 4 ore di visita a questa meraviglia andalusa, anche se dopo un po' diventa noiosa per due giovani, almeno per noi è stato così. Il pomeriggio andiamo in centro e ci dedichiamo subito allo sport più praticato in città, andare di tapas in tapas, solo che i spagnoli sono molto lenti nel ber e molto chiacchieroni invece noi cambiamo un bar ogni 10 minuti, bevendo birra e mangiando di tutto a dismisura, il miglior bar è Los Diamantes che è sempre super affollato e fanno del pesce fritto favoloso, la sera ci imbattiamo anche in un locale chiamato il Six Colors ma appena messo piede dentro noto subito un travestito e il mio amico mi fa notare delle foto con dei uomini nudi e appena il barrista mi fa l'occhiolino decidiamo subito stuccarci la birra e darcela a gambe, dopo questa brutta esperienza andiamo a nanna.

22-10 Ancora Granada

Oggi ci dedichiamo a visitare bene tutta la città, prima in centro e poi il quartiere Albaycin con le sue particolari case grotta e camminando fino alla cima del Sacromonte dove c'è un'abbazia, al ritorno della camminata facciamo sosta per rifocillarci in un ristorante tipico del posto che si chiama La Porrona a chiunque chiedete saprà dirvi dove si trova, la padrona è una tipa molto particolare ed è un ex ballerina di flamengo e di tanto in tanto si mette a fare qualche esibizione, qui mangiamo le specialità di granada, la famosa tortilla del sacromonte (uova, midollo, interiora di vitello e verdure miste), consiglio a tutti di farci un salto..

  • 11781 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social