Ali Ali Alicante

vida y movida de Alicante

Diario letto 6262 volte

  • di Valerioviaggia
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Fino a 500 euro

Se avessi solo un sms a disposizione per descrivere Alicante cosa potrei scrivere: conveniente, coinvolgente, calda, viva. Parto dall’inizio, siamo partiti in 3 da Bologna, dall’8 al 10 ottobre, da venerdi a domenica, giusto giusto per il fine settimana. Abbiamo preso il volo di Ryan air, cercato un hotel carino nel centro e vicino al mare e…..vamos! Con soli 90 euro a testa ci siamo presi volo + albergo per 2 notti con colazione. Cosa abbiamo trovato? 30 gradi ad ottobre, albergo pulito, comodo e carino e tutto il weekend davanti, cosa potevamo chiedere di più? L’hotel Rambla è in Avenida Rambla Méndez Núñez, 9 http://www.hotelrambla.es/ a 2 passi dal lungomare e dal barrio antico, offre colazione a buffet inclusa, pulizia, cortesia e la fermata del bus da e per aeroporto proprio davanti all’hotel. Alicante è piccola ma graziosa, i giardini pieni di palme e baobab, un bel lungomare, una spiaggia ben servita, in quei giorni la città era addobbata e in festa per la festa della Comunità Valenciana, di cui Alicante fa parte. In 3 giorni cosa abbiamo visto: Castillo de Santa Barbara: Dal cinquecentesco Castillo de Santa Bárbara si godono meravigliose viste sulla città. All'interno si trova la Collección Capa, una mostra permanente di scultura spagnola contemporanea. Un ascensore raggiungibile tramite un ponte pedonale di fronte a Playa del Postiguet, si insinua nelle viscere della montagna fin sulla cima. Per chi vuole salire a piedi, la salida è impegnativa e ripida e dura un’oretta. Per la salita c’è anche la possibilità di affittare delle biciclette oppure, per i meno sportivi e non amanti degli ascensori, la salita e discesa in taxi costa 5 euro a tratta a taxi. Il Castillo de Santa Barbara, da lungo tempo simbolo di Alicante, sembra uscito da una fiaba, con le sue alte mura e torri merlate; è situato sulla cima del Monte Benacantil e veglia sulla città e sul Mar Mediterraneo. Le varie parti del castello risalgono ad epoche diverse, dal medioevo al XVI secolo e presentano tutte le caratteristiche tipiche degli antichi manieri, come ponti levatoi, passaggi nella pietra, tunnel nascosti, vere e proprie segrete e, ancor meglio, un bel giardino pieno di opere d'arte di maestri scultori spagnoli.

Orari: Apr-Ott 10:00 - 19:30 , Nov-Mar 09:00 - 18:30 Indicazioni: Prendere l'ascensore per salire sul monte da via Jovellanas MARQ (Museo Arqueológico Provincial): Plaza Doctor Gómez Ulla Il Museo Archeologico Provinciale(MARQ) con la sua ricca collezione di reperti archeologici ha ottenuto il premio EMYA 2004, come il migliore museo europeo, per l'originalità e l'intelligenza del suo sistema espositivo e per i diversi modi di far conoscere l'archeologia. Solo il Guggenheim di Bilbao era l'unico dei musei spagnoli che erano stati designati di questo riconoscimento europeo, nel 2000. Nel periodo in cui siamo stati c’era l’esposizione temporanea “L’enigma della mummia egiziana” Orari: Mar-Sab 10:00 - 19:00 , Sun 10:00 - 14:00 www.marqalicante.com Basílica de Santa María: Questa Chiesa in origine era una moschea musulmana convertita in Chiesa con la conquista cristiana de la città. E’ uno degli edifici che si è salvato dai bombardamenti. L’attuale Chiesa è in stile gótico ed è stata costruita in cima alle mura medievali e questo gli ha permesso di uscire quasi indenne dagli attacchi del 1691. Alicante ha una gran vita serale e notturna dove tanti giovani dai 20 ai 40 anni (Alicante è sede universitaria) si riversano nei locali del barrio movimentando la noche fino alle 4 del mattino per poi….non ancora sazi….spostarsi nelle discoteche del porto sportivo griffato Volvo Cos’altro posso aggiungere, bè se vi gusta un weekend lowcost ma divertente, andate ad Alicante!

Hasta lluego Valerioviaggia

  • 6262 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social