L'Italia riparte: vacanze estive da Cortina a Siracusa con Telepass e Telepass Pay

L'Italia riparte tra isole, viaggi on the road e itinerari tematici. Scopri le idee per le tue vacanze e i vantaggi offerti da Telepass su Turisti per Caso.

L'Italia riparte: ormai l'estate è esplosa e con lei il nostro bisogno di partire all'avventura in occasione delle tanto attese vacanze estive. Diciamoci la verità: dopo un anno che ci ha messo a dura prova, distanziamento sociale e zone colorate, quest'estate più che mai sentiamo il bisogno di dover evadere e spostarci. Magari proprio in Italia, il paese più bello del mondo che sa meravigliare e soddisfare ogni tipo di turista: dall'amante dell'arte all'appassionato di natura e attività all'aria aperta, senza dimenticare gli esperti enogastronomici e i devoti alla tintarella. Molti italiani hanno già organizzato la propria vacanza estiva, altri sono ancora alle prese con la scelta della destinazione e la prenotazione dell'alloggio. Traghetto? Noleggio auto? Treno o macchina? Se ancora non avete le idee chiare su cosa fare questa estate, ecco qualche idea di viaggio tra itinerari on the road e l'esplorazione delle isole, con tutti i vantaggi offerti da Telepass e Telepass Pay.

Sardegna e le altre isole in traghetto

Una delle mete preferite degli italiani continuano ad essere le isole; d'altronde "estate" fa rima con "Mediterraneo". Una delle destinazioni più gettonate è senza dubbio la Sardegna ma anche le isole dell'arcipelago della Maddalena. Mare cristallino, chilometri di sabbia bianchissima e calette nascoste tra zone rimaste ancora selvagge e spiagge un po' più ricche di servizi. In realtà la Sardegna è anche il territorio della natura selvaggia, di un paesaggio che sa essere brullo e rigoglioso, offrendo incredibili scenari in cui tuffarsi, fare trekking o scoprire beni UNESCO come le nuraghe.

Alla Sardegna non manca proprio niente per una vacanza estiva degna di questa definizione, non le manca neanche la lontananza dalla terraferma (che spesso amplifica la piacevole sensazione di staccare del tutto la spina con la quotidianità). E se la vacanza inizia nel momento in cui saliamo sul traghetto, ecco perché con Telepass Pay potete acquistare i biglietti sia per i traghetti notturni che per quelli veloci, avendo sempre a disposizione l’offerta migliore con Tirrenia e Moby nei porti convenzionati.

Corsica, isola d'Elba e Isola del Giglio

Se la Sardegna l'avete percorsa in lungo e in largo, oppure cercate mete un po' alternative ma comunque isolane, ecco che la Corsica, l’Isola d’Elba o quella del Giglio sono valide alternative. Ma quale scegliere? La Corsica è spesso considerata la "sorella minore" della Sardegna a livello paesaggistico, per questo è la meta adatta a voi se siete appassionati di mare, ma anche di escursionismo. L'isola del Giglio e l'Isola d'Elba sono invece due isole toscane, vere bomboniere del Mediterraneo vicinissime alla costa da poter visitare anche in giornata. In tutte queste isole si respira ancora fortemente la suggestione del periodo napoleonico, grazie agli edifici eleganti testimoni di una riscoperta neoclassicista della natura.

Qualunque sia la tua scelta fra le tre, Telepass in collaborazione con Toremar punta a farvi risparmiare.

Italia on the road regione per regione

Se il film Basilicata coast to coast vi ha aperto un mondo, sappiate che di itinerari in macchina da fare in Italia ce n'è un'infinità. Ogni regione ha un suo paesaggio e una sua storia che hanno configurato nei secoli culture e tradizioni del tutto caratterizzanti. Fuori dai classici circuiti turistici, potrete scoprire le vere bellezze nascoste del nostro paese, tra borghi arroccati sulle montagne e boschi incontaminati che ospitano eremi o ponti romani. L’automobile è ovviamente il mezzo più funzionale per una vacanza itinerante alla scoperta delle regioni, tra paesi e tradizioni, che ancora non conoscete.

Itinerari per scoprire l'Italia in auto

I laghi del Trentino sono tra le destinazioni più amate da chi vuole unire relax a natura e trekking. Al capo opposto dello stivale vi aspettano le più belle spiagge della Calabria, dove potrete vivere la differenza tra il versante dello Jonio e quello del Tirreno. E se il mare è proprio nel vostro cuore, allora pensate ad un itinerario per scoprire la costa dei Trabocchi, magari dopo una bella escursione (che davvero non è una passeggiata) tra i boschi della Majella. E per rimanere al sud: conoscete il griko salentino? L'estate 2021 potrebbe essere una buona occasione per scoprire di cosa si tratta, assaporando la cucina locale all'ombra dei suggestivi edifici barocchi del Salento. Se desiderate percorsi più tranquilli, segreti e affascinanti, potreste pensare ad un itinerario all'insegna della solennità e della meditazione, tra gli eremi nascosti o tra borghi abbandonati. Infine, se la vostra passione è il buon cibo, vi aspettano le eccellenze enogastronomiche delle Langhe o del Chianti.

Insomma: gli itinerari che potete scegliere in Italia spostandovi in auto sono davvero infiniti. Il nostro consiglio è sempre quello di unire arte, natura e cucina locale per vivere e conoscere a pieno l'essenza di un territorio. Come potrebbe essere completa una vacanza in Costiera Amalfitana senza assaporare il limoncello appena fatto? Oppure come potete dire di essere stati nella valle d'Itria senza aver dormito in un trullo?

Qualunque sia la vostra scelta, tenete a mente che con Telepass potete fare rifornimento a prezzi super vantaggiosi nelle stazioni di servizio convenzionate. Come? Vi basta scaricare l’app Telepass pay X e il gioco è fatto.

Scoprire l'Italia in treno per un turismo responsabile

Se guidate ogni giorno per andare a lavoro e volete finalmente rilassarvi sentendovi trasportati, pensate che bellezza godervi il paesaggio prestando un occhio all’ambiente. La soluzione che fa per voi è sicuramente il treno, il mezzo di trasporto più ecosostenibile dopo la bicicletta (che comunque potreste portarvi al seguito!). Vi aspetta una vacanza dal sapore un po' Interrail, emozionante, ma che al posto delle capitali europee, percorre le più belle città d’Italia... ancora più emozionante!

L'ecoturismo in Italia

Viaggiare in maniera sostenibile è oggi possibile grazie all'attenzione di istituzioni e enti turistici rivolta sempre più alla salvaguardia dell'ambiente. La scelta di molti viaggiatori dediti a questo stile di vacanze è quella di spostarsi con il treno avendo la bici al seguito. Infatti questi turisti sanno bene che esistono tante piste ciclabili che collegano le principali località turistiche, come ad esempio la Ciclabile del Lago di Garda o la pista ciclabile Valsugana. Questo tipo di viaggio permette anche di avere un po' più di libertà nel cambiare i piani in corsa, magari fermandosi qualche giorno in più in un luogo che piace proprio oppure approfittando dell’ospitalità dedicata lungo i Cammini d’Italia. Se decideste ad esempio di intraprendere il cammino della Via Francigena in bici o a piedi, sappiate ad esempio che le aree di sosta dedicate per un piatto di pasta economico o un alloggio notturno a buon mercato sono moltissime.

Mobilità smart per vacanze green

Oggi si può fare una vacanza green anche senza scegliere una vacanza fatta di sola natura. Torino, Milano, Roma, Napoli, Bari, sono città che possono essere totalmente esplorate contando su un servizio ferroviario. Inoltre, se scegliete di trascorrere l’estate alla scoperta delle città italiane, sappiate che Telepass mette a vostra disposizione una serie di servizi legati alla sharing mobility: vi basterà noleggiare biciclette, scooter e monopattini elettrici con un solo click.

Non solamente le grandi città: anche nelle località turistiche lungo la costa adriatica o in alcuni tratti del versante tirrenico spuntano sempre più capillarmente infrastrutture pubbliche che incoraggiano l'uso di mezzi alternativi alle auto. E non finisce qui: anche luoghi magici e di difficile raggiungimento come le Cinque Terre sono diventate perfettamente a portata di click grazie a Telepass che vi permette di acquistare i biglietti del treno direttamente tramite cellulare, senza dover scaricare altre app dedicate.

Dalla Valle d'Aosta alla Sicilia a tempo di record

Sembra un'impresa titanica, eppure viaggiare da nord a sud senza fare file al casello non è affatto una missione impossibile. Vivete al Nord ma per voi non esiste vacanza estiva se non immersi nelle acque della Sicilia? Vi capiamo davvero e sappiate che questo paradiso non sarà così lontano. Le acque più belle del Mediterraneo, le delizie enogastronomiche e l'eredità antica della Magna Grecia vi aspettano con facilità: correte a preparare i bagagli e salite in auto per far iniziare la vacanza il prima possibile!

Con Telepass potete davvero viaggiare lungo tutto lo Stivale senza mai scendere dall’auto, anche attraversando lo Stretto. Come? Vi basta scegliere la corsia gialla riservata agli utenti Telepass e non farete nemmeno un minuto di fila in biglietteria. Il viaggio è lungo, ma sarete già in vacanza in un batter d'occhio tra paesaggi meravigliosi e bellezze che vi saluteranno lungo il percorso.

Assicurazione per viaggi

Se una cosa il 2020 ce l’ha insegnata, è quanto sia importante sentirsi sicuri, sicuramente a livello di salute ma anche ad uno più ampio. Per questo la pianificazione di un viaggio non dovrebbe prescindere dalla valutare gli imprevisti, dai quali mettersi ai ripari. Anche i più reietti a qualunque forma di assicurazione, sia per scaramanzia che per voglia di risparmiare un po’, in questo momento pandemico stanno rivedendo le proprie convinzioni. Perché infatti non partire sentendosi tutelati al 100%?

Con Telepass potete attivare un’assicurazione viaggio per soli 1,40€ al giorno e ottenere un rimborso in caso di smarrimento del bagaglio e spese mediche.

Cosa copre l’assicurazione bagagli Telepass:

  • smarrimento;
  • danneggiamento;
  • mancata riconsegna;
  • furto, scippo o rapina;
  • rifacimento documenti.
Quali spese mediche copre l’assicurazione:

  • ospedaliere e chirurgiche;
  • mediche;
  • farmaceutiche e ambulatoriali;
  • odontoiatriche urgenti;
  • per trasporto di primo soccorso;
  • per cure al rientro, riabilitative.

Infortuni in caso di mobilità

Se la sfortuna dovesse cogliervi durante la vacanza, non temete: potrete contare su un alleato imbattibile: un’assicurazione infortuni in mobilità. Se avete tra i 18 e i 69 anni, potrete attivare il piano che preferite, scegliendo fra il Piano garanzie individuo e il Piano garanzie famiglia che si prende cura dell’intero nucleo familiare. Sappiate inoltre che, se l’infortunio avviene mentre siete a bordo di un’auto associata al vostro dispositivo Telepass o sui mezzi della mobilità sharing noleggiati con Telepass Pay, le somme degli indennizzi si raddoppiano.

Insomma, considerando tutti gli spunti di viaggio e considerando tutti i vantaggi associati alla mobilità, non vi resta che prenotare il vostro viaggio e partire in serenità. Al resto pensa Telepass.

  • 861 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico