Sogno australiano

Una meravigliosa avventura nel Western australiano

  • di gabriel
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Oltre 3000 euro
 

Racconto di Viaggio - Australia 3

Ed eccoci per la terza volta in Australia. Stavolta abbiamo scelto il Western Australia, una zona poco conosciuta dai viaggiatori occidentali, che solitamente fanno le classiche mete come Sydney, Melbourne, Uluru, Cairns, Darwin. Anche stavolta ci siamo affidati all'Agenzia Viaggi in Australia relazionandoci con Marco con il quale abbiamo concordato l'itinerario. Il nostro volo (Quantas ma effettuato da Emirates) è partito il 29.07 alle 22.05 da Roma con scalo a Dubai ed arrivo a Perth alle 1,30 del 31.07. Espletate le semplici procedure dell'immigrazione, prendiamo un Taxi per raggiungere il nostro primo Hotel, Mantra on Murray nel centro amministrativo di Perth, dove arriviamo poco prima delle 3 di notte. Ci consegnano la chiave della camera e la scheda Sim da attivare inviataci da Viaggi in Australia. La camera, meglio dire il miniappartamento visto che, oltre al letto ha angolo cottura e divano, è molto bella e pulita. Appoggiamo le valigie e ci buttiamo nel letto a dormire distrutti da tutte le ore di viaggio.

Domenica 31 Luglio 2016: Perth-Fremantle

Sveglia alle 9.00, stamani ce la prendiamo comoda. Facciamo colazione in hotel e ci prepariamo con calma: alle 11.00 siamo alla stazione dei treni di Perth, direzione Freemantle. Fa freddo (qua è inverno) ed il tempo minaccia pioggia. Il treno impiega una mezz'ora ad arrivare a Freo (come qua chiamano Fremantle). La cittadina è investita da forti raffiche di vento freddo che spirano dall'Oceano verso terra e di conseguenza non c'è molta gente in giro. Ci dirigiamo verso la Fremantle Prison una delle 10 colonie penali in Australia dichiarate patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Il biglietto prevede solo visite guidate: per 20 Aud a testa scegliamo il tour base, che parte dalle 13.00. La visita è interessante, anche per l'impegno che ci mette Sarah la guida. Terminata la visita torniamo nel centro di Freo e dopo un breve giro decidiamo di andare a mangiare fish and chips da Cicerello's, il più famoso locale lungo il Fishing Boat Harbour: spendiamo 25 Aud per un ottimo ed abbondante piatto da dividere in due. Dopo pranzo facciamo una passeggiata sul lungomare ed arriviamo fino alla Round House, una delle più vecchie costruzioni della città. Il vento si è fatto ancora più forte e così decidiamo di tornare nella zona commerciale infilandoci nel Market coperto. C'è un po' di tutto, dalla verdura alla frutta, dall'artigianato locale allo street food. Ci sono tantissime persone sia locali che turisti ed è bella l'atmosfera che si respira. Essendo in astinenza da caffeina decidiamo di andare da Gino's uno dei più famosi bar di Fremantle. Prendiamo due espressi con una apple tarte: il locale è carino ed alla mano ed i ragazzi che servono parlano tutti italiano, inoltre hanno wifi free che qua in Australia è una specie di miraggio.

Alle 18.00 riprendiamo il treno e dopo nemmeno 45 minuti siamo di nuovo al nostro albergo di Perth. Il tempo di sistemarci e siamo già alla ricerca di un posto per la cena: oramai lo sappiamo, in Australia alle 17 chiudono i negozi e per mangiare dobbiamo mettersi a sede nei ristoranti prima delle 19.30, in più è domenica ed il nostro albergo è posizionato in pieno centro, dove normalmente i ristoranti chiudono ancor prima. Infatti è tutto chiuso, sono aperti solamente Mc Donald's, Hangry Jacks e pochi altri. Arriviamo fino ad Elisabeth Quay poi torniamo indietro. Finalmente troviamo un piccolo locale che prepara piatti al pepe, una specialità giapponese "Pepper Lunch". Prendiamo due piatti di riso al pepe, uno con pesce ed uno con carne di manzo. Spendiamo 25 Aud ed è tutto sorprendentemente buono. Chiudiamo la serata andando da Mc Donald's per ice cream sperando di trovare la connessione ad internet

  • 5343 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social