Vietnam itinerante

Pagode, templi, panorami mozzafiato e tappe imperdibili nei luoghi vietnamiti più famosi e affascinanti

  • di Pagio
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Domenica 19 Marzo

Si parte. Volo Alitalia AZ1588 Cagliari-Roma FCO dellle 8:10. Imbarchiamo gli zaini che andranno direttamente ad Hanoi, speriamo non si perdano nei due scali che ci aspettano... Decolliamo puntuali, siamo a Roma che sono da poco passate le 9, ci aspettano 4 ore e mezzo di attesa. Non abbiamo ancora le carte di imbarco per il volo per Bangkok, dobbiamo ritirarle presso i banchi transito della Thai. Il controllo passaporti è veloce, passiamo dai varchi automatizzati, in un minuto abbiamo fatto tutto. Verso le 11 al gate apre il banco transiti, l'addetto ci stampa le carte d'imbarco per entrambi i voli che ci restano, il volo 945 Roma-Bangkok ed il volo 560 Bangkok-Hanoi.

Poco prima delle 13 iniziamo le operazioni d'imbarco, sul nuovissimo Airbus A350 della Thai. Siamo nella fila 60, quasi in coda all'aereo. Il volo parte con un leggerissimo ritardo. Nonostante i vari tentativi non riusciamo a dormire più di tanto...

Lunedì 20 Marzo

Arriviamo a Bangkok alle 5:20 locali, per noi non sarebbe ancora mezzanotte... ci aspetta un'intera giornata da passare svegli... all'aeroporto di Bangkok ci dirigiamo subito ai transiti, dobbiamo passare i controlli di sicurezza, si sta già creando una discreta fila, ma tanto abbiamo tempo. Alle 7:45 il volo TG560 decolla verso Hanoi, dove arriviamo puntuali. Passiamo il controllo passaporti, che sbrighiamo in circa quindici minuti e ci dirigiamo verso il ritiro bagagli, i nostri zaini sono arrivati tutti e due sani e salvi! Cambiamo 20 euro in dong, ci serviranno soldi per prendere il bus.

Ci dirigiamo verso l'uscita, dove cerchiamo la fermata del Bus Express 86, che fa servizio tra l'aeroporto e la stazione ferroviaria di Hanoi, con diverse fermate. Il biglietto costa 30000 dong, poco più di 1 euro. (Il dong oscilla tra i 23500 e i 24000 per 1 euro, a seconda di dove lo si cambia). Il tragitto è di circa 50 minuti, scendiamo alla fermata di Tran Quang Khai, che è la più vicina all'Heart Hotel, che abbiamo prenotato tramite Booking. In 10 minuti siamo in albergo. La stanza è abbastanza spaziosa, e pulita. Siamo pronti per il primo assaggio della capitale del Vietnam, Hanoi!

La prima tappa è il lago Hoan Kiem, proprio a due passi dall'hotel, dove si trova il tempio di Ngoc Son, situato su un piccolo isolotto collegato alla terraferma da un caratteristico ponte in legno pitturato di rosso, molto suggestivo. Ci tratteniamo per un po', visitiamo il tempio, poi ci inoltriamo nelle viuzze del Quartiere Vecchio, con i suoi negozi e il suo frastuono, i motorini parcheggiati ovunque, e quelli che sfrecciano per le strade incuranti di tutto e tutti... attraversare la strada è un'impresa, ma stiamo imparando come farlo senza farci male. Nel frattempo si sono fatte quasi le 2, entriamo nel primo ristorante che ci ispira, la via sia chiama Hang Be, il ristorante lo ho rimosso... una bistecca di manzo di gomma che ho difficoltà a tagliare con il coltello. Ci vuole una bella birra Hanoi per aiutarmi a mandarla giù... e va bè, pazienza. Verso le 16 rientriamo in hotel, piccolo assopimento, fino alle 16:45, poi scendiamo nella hall, dove incontriamo Gaia, studentessa vietnamita che studia la lingua italiana e fa parte dell'associazione Ciao Vietnam, studenti che si offrono di far da guida a turisti italiani per affinare la conversazione. Noi abbiamo scelto, contattando precedentemente tramite mail l'associazione, lo “Street Food Tour”, alla scoperta del cibo di strada vietnamita. Gaia ha 21 anni, ed è originaria della zona di Sapa, in montagna. Come prima tappa ci porta in una piccola trattoria dove fanno il Banh Cuon, un involtino di pasta di riso con dentro carne, da intingere in salsa di pesce (nuoc mam). La seconda tappa è un chioschetto di strada che prepara l'Hoa Quả Dầm, una specie di macedonia di frutta affogata in latte di cocco

  • 32391 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social