SINH TRàI CàI XAI

Anche se con due anni di ritardo decido comunque di pubblicare il diario di viaggio in Indocina dell’agosto 2005 che abbiamo fatto Camilla ed io. Il viaggio si svolge in 27 giorni con partenza da Hanoi direzione sud fino a ...

  • di luciolandia
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Anche se con due anni di ritardo decido comunque di pubblicare il diario di viaggio in Indocina dell’agosto 2005 che abbiamo fatto Camilla ed io. Il viaggio si svolge in 27 giorni con partenza da Hanoi direzione sud fino a Siem Reap,dal 24 luglio al 19 agosto 2005.

Giorno 1 -2 :Roma - Bangkok – Hanoi - Arrivo nella mattinata del secondo giorno, sistemazione in hotel nel caotico old quarter.

Giorno 3 :Hanoi - Mausoleo ho chi Minh,Hanoi.

Giorno 4 :Hanoi - Pagoda dei profumi,Hanoi.

Giorno 5 : Halong bay - Gita alla baia di Halong con notte sulla barca Giorno 6 : Halong bay con ritorno nel pomeriggio ad Hanoi Giorno 7 : Hanoi – Hué - Nel primo pomeriggio volo per Hué,la capitale storica Giorno 8 : Hué - Visita cittadella,fantastico girare per la città con una bicicletta.

Giorno 9 : Hué - Dragon trip,tutte le agenzie propongono questa gita in barca, secondo me sarebbe bello affittare una moto e farla da se.

Giorno 10 : Hué – Lang co - Partiamo in mattinata da Hué,scendiamo dal pullman a Lang co e ci fermiamo in questo posto fantastico sul mare dove non c’è traccia di turista e si fatica a comunicare in inglese,un posto eccezionale.

Giorno 11 : Lang co – Hoi an - Il mattino in moto andiamo al passo di Lang co dove si dovrebbe avvertire un cambio climatico,effettivamente l’aria è più fresca che al nord dove il clima era veramente torrido. Nel primo pomeriggio partenza in pullman per Hoi an.

Giorno 12 : Hoi an - Quello che mi ero sempre immaginato di una città asiatica,stupenda e pernottiamo nell’albergo dove girarono “the quiet american” Giorno 13 : Hoi an Giorno 14 : Hoi an – Saigon - Volo il mattino per Saigon, visitiamo il quartiere cinese di Saigon,Cholon dove incontriamo il tassista più squilibrato del Vietnam, per farmi capire dovevo parlare con accento vietnamita, un sacco di risate e poi mi fa pure lo sconto senza chiedere.

Giorno 15 : Saigon - Visita di Saigon Giorno 16 : Saigon – Mui ne - Il mattino presto si parte in pullman per Mui ne,località balneare,il posto è bellissimo e ceniamo alla luna d’argento che ci consiglia un posto dove fare massaggi, ci andremo il giorno dopo,indimenticabile.

Giorno 17 : Mui ne - Affittiamo una motorbike, e stiamo tutto il giorno a zonzo tra laghi di ninfee e dune dorate e color porpora,magia o semplicemente versione laica del miracolo. Poi massaggio di 2 ore. Giorno 18 : Mui ne – Saigon - Ritorniamo a Saigon in pullman.

Giorno 19 : Saigon – delta del Mekong - Partenza il mattino per il delta,toccheremo Mytho, Soc Trang ,Cantho, Vinh Long, Cao lanh e chau doc in Vietnam, poi Takeo in Cambogia.L’esperienza si rivelerà memorabile,tre giorni a circumnavigare questo fiume color fango, ricco di fascino tra la gente sorridente e i suoi figli gioiosi al nostro passaggio.

Giorno 20 : Delta del Mekong Giorno 21 : Delta Mekong - Phnom Penh Giorno 22 : Phnom Penh 14 - Visita al palazzo reale e poi la città Giorno 23 : Phnom Penh - Siem Reap 15 - Mattino visitiamo la scuola prigione di Tuol Sleng,agghiacciante poi nel pomeriggio partiamo in pullman,visto che avevamo già navigato abbastanza ed il lago in quella tratta è molto largo e per cui la navigazione noiosa,lo spostamento si rivela veloce e comodo ed anche molto più economico. Arriviamo a Siem Reap. Ci accordiamo con SOM NOV, il driver del KOKKER HOTEL numero taxi 4604 tel 012687049 012675149,il nostro driver di tuk tuk che si rivelerà molto gentile e disponibile per la visita dei templi. Raccomandiamo! Giorno 24 :Siem Reap 16 - Angkor Giorno 25 :Siem Reap 17 - Angkor Giorno 26 – 27 :Siem Reap – Bangkok – Roma - Il mattino andiamo al sito di Banteay Srei,che dista una trentina di Km dal centro di Angkor,la visita vale sicuramente la pena,pochi turisti, vari cambi da motorbike a tuk-tuk, una doccia sotto una cascata e tanti bei bambini per strada che ci salutano. In tarda serata Som Nov ci accompagna all’aeroporto di Siem Reap con il suo tuk tuk,salutiamo la Cambogia ed arrivo il mattino a Roma Sia per Camilla che per me era la prima volta in Asia, l’esperienza è stata straordinaria Ci sono tantissime possibilità di pernottamento per tutte le tasche, e gli spostamenti sono puntuali ed economici.

Non perdetevi assolutamente il DARGON FRUIT e tutti i frullati,la cucina è buona,simile a quella cinese ma più raffinata.

Luciano.Andrea@fastwebnet.It

  • 386 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social