Guten tag Vienna

Weekend alla scoperta della Vienna godereccia

  • di Elisina021
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Fino a 500 euro

Come se fossimo dei bambini piccoli ci siamo fatti un giro tra le giostre e ci siamo fatti prendere dall'entusiasmo, così abbiamo fatto una corsa sul calcinculo gigante alto circa 120 metri (20€ per quattro)! Siamo saliti su in alto nel cielo e con l'aria tra i capelli vedevamo tutta la città ai nostri piedi! E' stato come tornare indietro nel tempo! Abbiamo preso poi il tram per arrivare all'Hundertwasserhaus, uno stabile residenziale costruito dall'architetto Hundertwasser che amava i colori sgargianti, le linee curve e tutto ciò di non convenzionale. Purtroppo non si può visitare al suo interno, ma se ne può avere un assaggio passeggiando tra i negozi di souvenirs e i caffè situati di fronte.

Ci siamo spostati al Naschmarkt, il mercato più grande di Vienna, dove si può trovare di tutto, dal vestiario al cibo e noi ci siamo proprio immersi nella miriade di bancarelle che vendevano ogni genere di cibo, restando ammaliati dagli odori e dai colori! Era metà pomeriggio e un languorino si faceva strada nei nostri stomaci, così ci siamo messi in fila davanti al Cafè Sacher per assaggiare una fetta della famosissima torta Sacher! Seduti nell'elegante e raffinato Cafè abbiamo potuto assaporare questo piccolo capolavoro! Se non fosse stato per il prezzo ( 6,5 € a fetta ) sicuramente ne avremmo ordinato ancora! Con la pancia piena ci siamo incamminati verso l'Ankeruhr, un orologio dove al cambiare di ogni ora si possono vedere le statue al suo interno che si muovono. Vista l'ora, siamo rientrati in appartamento per una doccia e siamo usciti di nuovo per cenare in centro. Ci siamo fermati al Bitzinger Wurstelstand ad Albertinplatz per un mega hot-dog da leccarsi i baffi! Visto che non eravamo ancora pieni ci siamo diretti al Prater e ci siamo fermati in uno dei tanti localini per mangiare una schintzel ( cotoletta) con patatine . Visto che avevamo girato tutto il giorno abbiamo deciso di rientrare in appartamento per riposarci.

DOMENICA 4 SETTEMBRE

Al mattino abbiamo fatto colazione, sistemato i bagagli in auto e salutato Petra. Prima di lasciare Vienna, siamo andati nel quartiere di Grinzing. Questo quartiere è situato nelle prime colline fuori dalla città e ci sono tanti localini per mangiare e bere vino. Dopo una breve passeggiata, siamo saliti in auto per prendere la direzione di casa. Verso l'ora di pranzo abbiamo fatto una piccola sosta a Graz. Abbiamo fatto una passeggiata per il centro che è molto grazioso e ci siamo presi l'ultimo hot-dog prima di proseguire il nostro viaggio. Rientrati in Italia abbiamo trovato un po' di traffico in autostrada ma siamo riusciti a essere a casa per l'ora di cena.

Vienna è una città a misura d'uomo, elegante e pulita. Vale davvero la pena di essere visitata, anche solo per la torta Sacher e gli hot-dog giganti!

  • 6028 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social