Mini tour tra Italia, Slovenia e Croazia

Breve giro alle porte dei Balcani tra città storiche, monumenti, grotte e cascate

  • di Rudy72
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Tre stati in 5 giorni

Venerdì 21 aprile 2017

Questa è la prima mini vacanza del 2017 e abbiamo deciso di muoverci in auto assieme a una coppia di amici: Emanuela e Roberto. Partiamo da casa verso le 11.30 e dopo una sosta per il pranzo in un Autogrill in zona Verona, arriviamo a Trieste verso le 16.30 Per l'unica notte che trascorreremo in questa città abbiamo optato per l’Hotel Victoria che dispone anche di piccoli appartamenti situati nell'edificio adiacente all'albergo stesso. Le camere sono essenziali, ma confortevoli. Usciamo subito per sfruttare tutto il tempo possibile per visitare questa città dove nessuno di noi quattro è mai stato. Saliamo diversi scalini che ci portano al parco del castello e da lì giungiamo alla Cattedrale di San Giusto. Bella chiesa del V secolo dc. Qui dall’alto abbiamo una prima vista sul mare. Scendiamo verso Piazza Unità d'Italia che dicono essere la piazza che affaccia sul mare più grande d'Europa. Scrivo "dicono" perché è certamente ampia, ma che sia la più grande... Tralasciando questo aspetto è decisamente un posto interessante, con dei bei edifici che vi si affacciano come il municipio con la sua bella torre dell'orologio e i palazzi di alcune assicurazioni importanti. Facciamo una breve passeggiata sul molo e poi ci fermiamo per uno Spritz in un grazioso locale per appassionati di bici, Bike Café. Con una passeggiata di 15 minuti siamo nuovamente in camera. Usciamo per le 20.50 e ci rechiamo all'adiacente Yoga, ristorante indiano prenotato nel pomeriggio e suggerito da TripAdvisor come il migliore indiano della città. Mangiamo davvero molto bene e i prezzi sono decisamente onesti. Questa sera l'aria è davvero freddina quindi rientriamo in camera senza ulteriori passeggiate.

Sabato 22 aprile

Facciamo il check out per le 8.45 e prima di lasciare Trieste andiamo a visitare il Castello di Miramare, davvero un posto incantevole sia per l'edificio in se che per il bellissimo parco in cui si trova. La vista sul mare è poi la ciliegina sulla torta. Verso le 10.45 riprendiamo l'auto per raggiungere le Grotte di San Canziano in Slovenia dove giungiamo per le 11.30. Come ci avevano detto al telefono quando avevamo chiamato per prenotare, se si è in poche persone è sufficiente presentarsi 15 minuti prima e acquistare i biglietti. Gli orari delle visite in questo periodo sono i seguenti: 10, 12, 13:30, 15 e il costo è di 16 euro a testa. Il giro dura circa 2 ore e possiamo garantirvi che ne rimarrete decisamente soddisfatti. Le grotte sono molto grandi e anche se forse non sono quelle con le stalattiti e stalagmiti più impressionati hanno un canyon davvero suggestivo. Vedere il fiume che scorre impetuoso 45m sotto di voi è certamente affascinante. Il giro si conclude alle 14 e pranziamo presso il ristorante del parco, le seppie alla griglia sono davvero ottime! Alle 15 risaliamo in macchina per il lungo trasferimento che ci porterà ad essere alle 18.30 in Croazia, all'Eva Luxury Rooms accanto al parco dei Laghi di Plivitce. Il posto da fuori sembra alquanto fatiscente, del resto tutto il paesino qui sembra così, ma l'appartamento è un gioiellino. Caldo e con tutti i comfort, super consigliato. Siamo a cena poco dopo le 20.30 al Pojana. Il cibo non è male ma rimaniamo perplessi quando chiediamo di poter ordinare il dessert e ci dicono che stanno per chiudere quando sono solo le 21.30 e l'orario di chiusura indicato all'ingresso è per le 22. Non ci sono molti posti dove poter cenare, quindi il nostro suggerimento è quello di cercare di anticipare un po' orario

  • 8211 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social