Impareggiabile los roques

Questo è il resoconto delle 2 indimenticabili settimane trascorse a Los Roques questa estate, dal 3 al 17 settembre. E’ il primo resoconto di viaggio che scriviamo, continuando nella lettura capirete perché. Viaggio aereo: noi abbiamo viaggiato con Air France, ...

  • di alegia6973
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

Tutte le “posadas” si trovano su Gran Roque, che è l’isola principale dell’arcipelago, dove si atterra e dove si trova “El Pueblo”.

Da qui ogni mattina la lancia a disposizione esclusiva della Lagunita e dei suoi ospiti ci ha accompagnato nell’isola prescelta per passare tutta la giornata: dalle isole più vicine è possibile convenire di rientrare anche nel primo pomeriggio o spostarsi in un’altra isola vicina, altrimenti il ritorno avviene al tramonto.

Il servizio comprende la fornitura e l’allestimento della “postazione” in spiaggia (un ombrellone e due sedioline per coppia) e i “pozzetti” termici con cibo e bevande sempre abbondanti.

Noi in 14 giorni abbiamo visitato quasi sempre un’isola diversa, ripetendo un’unica escursione della quale faremo una menzione particolare ed entusiasta alla fine.

Ora un breve commento sulle principali escursioni e considerate che Lagunita offre nel pacchetto l’escursione alle isole più vicine di seguito descritte e poi sconta dal prezzo delle altre 5 dollari a persona; in buona sostanza noi abbiamo speso non più di 150 dollari a persona per fare...Ciò che volevamo, in assoluto e ci sembra un prezzo equo.

Incluse, dicevamo, nel pacchetto Lagunita ci sono le isole di Madrisqui e Francisqui.

La prima è una splendida, lunghissima spiaggia di sabbia candida e il mare raggiunge delle intensità di colore da foto “ritoccata”;all’orizzonte si staglia il profilo montagnoso di Gran Roque e sulla sinistra guardando il mare, unita da una lingua di sabbia, si trova Cayo Pirata, dove si intravvedono nella bassa vegetazione semplici capanne di pescatori. Bello lo snorkeling all’estremo opposto, dopo il rimessaggio delle barche.

Francisqui è una bellissima baia nella quale l’acqua molto bassa consente una rilassante passeggiata fino all’isolotto di fronte, dietro il quale si può iniziare un lungo snorkeling in mare aperto che potrà terminare nella cosiddetta “piscina”(fatevi spiegare nei dettagli il percorso da chi vi accompagnerà in barca quel giorno). Nella “piscina” la parete sottomarina è molto articolata ed è possibile avere incontri ravvicinati con il “grande barracuda”, quasi (dico quasi) una mascotte locale. Essendo una delle isole più vicine, è sempre molto frequentata dai turisti locali, da yatch, barche a vela e...Musica caraibica a tutto volume ! Espenqui : suggestiva la lingua di sabbia sulla quale si attracca, bella passeggiata e discreto snorkeling nel braccio di mare che la separa da Sarqui, raggiungibile a nuoto. A Sarqui si trova la famosa baia con tartarughe marine, molto “timide” e rapide nella fuga, quindi l’incontro ravvicinato è possibile solo avvicinandosi con discrezione e aiutati da un po’ di fortuna. La baia è molto bella e varrebbe la pena restare una giornata intera se si riuscisse a trovarla senza yatch e barche a vela all’ancora, cosa molto rara. N.B. In verità il minimo “affollamento” trovato è una eccezione in un panorama marino quasi sempre deserto , anche nelle isole più belle.

Cayo Vapor, Cayo Muerto e Saqui Saqui: sono lingue di sabbia che si alzano di pochissimo sopra il livello del mare, quasi completamente brulle e regalano la sensazione dei “naufraghi di lusso” specialmente se vissute in coppia...Solitaria ! Un’esperienza da fare secondo noi, almeno una volta ! Noronqui è forse un pochino “deludente” (giudizio dettato dal confronto con le altre naturalmente!) poiché di fronte ad una bella spiaggia con un caratteristico gazebo in legno, si apre uno specchio d’acqua meno affascinante che altrove, complici soprattutto le formazioni di alghe presenti sul fondo; bello è comunque lo snorkeling sul lato destro, verso il mare aperto

  • 1624 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social