Impareggiabile los roques

Questo è il resoconto delle 2 indimenticabili settimane trascorse a Los Roques questa estate, dal 3 al 17 settembre. E’ il primo resoconto di viaggio che scriviamo, continuando nella lettura capirete perché. Viaggio aereo: noi abbiamo viaggiato con Air France, ...

  • di alegia6973
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Questo è il resoconto delle 2 indimenticabili settimane trascorse a Los Roques questa estate, dal 3 al 17 settembre. E’ il primo resoconto di viaggio che scriviamo, continuando nella lettura capirete perché.

Viaggio aereo: noi abbiamo viaggiato con Air France, perché pur partendo molto presto il sabato mattina (ore 7.00 o 7.20, destinazione Parigi) arriva prima delle altre compagnie aeree a Caracas (14.10) e quindi dà maggiori opportunità di prendere nel pomeriggio stesso il volo per Gran Roque... Noi ci siamo riusciti, tutti i voli sono stati puntuali, il tempo per la coincidenza a Parigi (1.30) è stato impegnato con le file per il controllo passaporti e bagagli. Solo Alitalia ha il volo diretto Roma-Caracas, le altre prevedono tutte uno scalo europeo; consigliamo di scegliere in base al prezzo del biglietto e soprattutto all’orario di arrivo per cercare di evitare la notte a Caracas. Piccola parentesi su Caracas: abbiamo sentito pareri molto discordanti: è pericolosa, deve essere girata con qualcuno del posto per sapere dove andare e soprattutto cosa evitare, è brutta, non c’è niente da vedere, è affascinante, l’emblema della metropoli sud-americana, caratteristici i ranchitos delle periferie, eleganti i quartieri residenziali ecc..., noi non l’abbiamo girata né all’arrivo né al ritorno; noi riteniamo che completare il viaggio in giornata consenta di meglio assimilare il fuso orario, di addomertarsi sull’Europa e risvegliarsi in Sud America in una sola notte ! Bagaglio: è sicuramente possibile viaggiare con solo bagaglio a mano perché ciò che serve a Gran Roque (costumi, pareo, pantolincini, infradito) sta tranquillamente in un trolley, tacchi alti e vestiti ricercati sono veramente fuori luogo, non rischiate lo smarrimento dei bagagli e non perdete tempo ad aspettarli alla restituzione. Attenzione però: oltre al trolley è possibile portare in cabina solo una piccola borsa o uno zainetto, altrimenti anche il trolley finisce per essere spedito (ciò che è successo a noi all’andata visto che avevamo a mano anche la borsa con le pinne, poi le abbiamo lasciate in posada). Assolutamente indispensabili i solari: noi non ci credevamo, ma assicuriamo che è necessario utilizzare una protezione elevata (almeno 40, meglio 50) e per tutto il soggiorno con prima applicazione già in stanza e poi ripetuta per tutto il giorno, perché il sole è davvero implacabile (a noi è sembrato più forte di altri luoghi tropicali) e solo i costanti alisei consentono di rimanere in spiaggia tutto il giorno, oltre a, naturalmente, lo sguazzo continuo ! Al check in nazionale di Caracas il bagaglio (eccetto quello a mano...Ricordatevene!) viene pesato e il peso eccedente pagato insieme alle tasse aeroportuali. Noi abbiamo optato per l’accompagnatore suggerito dalla posada e anche se si legge in altri racconti che non serve, i due scali sono vicini, basta seguire le indicazioni (noi non le abbiamo neppure viste) secondo noi è una piccola spesa ben ripagata visto che si viene accompagnati in macchina e assistiti durante tutte le fasi del check in nazionale (anzi nel ns. Caso Hector aveva anche avvertito il terminal che stava arrivando con 2 passeggeri e quindi il ns. Posto, seppure il volo fosse stato in partenza, sarebbe stato assicurato!). Dopo il breve e comodo volo interno, siamo finalmente atterrati in quel lembo di paradiso che è l’arcipelago di Los Roques ! All’arrivo, dopo aver pagato la tassa di entrata del Parco Marino, siamo stati accolti da Alex, il factotum della posada Lagunita (prenotata tramite internet dopo i lusinghieri racconti letti in vari forums) che ci ha subito rifocillato con pizza appena sfornata e bibite fresche e informato sulle regole e le attività dell’isola

  • 1603 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social