Consigli di Fuga

Da quando ho pubblicato il mio articolo sul Venezuela in molti mi scrivono per chiedermi consigli, non solo per le vacanze... La maggior parte mi chiedono se e come trasferirsi a vivere lì! Premesso che non mi sento di dare ...

  • di 3d3f
    pubblicato il
 

Da quando ho pubblicato il mio articolo sul Venezuela in molti mi scrivono per chiedermi consigli, non solo per le vacanze... La maggior parte mi chiedono se e come trasferirsi a vivere lì! Premesso che non mi sento di dare cosigli su un argomento così delicato come il "proprio futuro"... Incollo qui la copia di una risposta nella speranza che possa essere utile ad altri...

"Ciao D., non so bene cosa dirti, perchè comunque la "fuga" verso paesi lontani è un sogno di molti, ma pochi lo realizzano, e soprattutto ancora meno trovano quel che cercano. Io credo si tratti di una cosa da fare con i piedi per terra, con le idee molto chiare e con un "progetto" ben definito! Dove vorresti trasferirti? Caracas è una città pericolosa, difficile e caotica, ma in realtà è l'unica città che conosco veramente e che quindi so che può anche dare indietro una qualità di vita che in Italia ci sogniamo. Certo, si tratta comunque di qualcosa di molto diverso da quello a cui siamo abituati; tanto per fare un esempio magari ti puoi permettere di andare al centro commerciale e farti parcheggiare la macchina dal "vallet"... Ma in compenso devi stare attento a non andare in macchina in certe zone oppure quando ti fermi al semaforo la sera perchè ti becchi una pallottola per rubartela! Oppure puoi avere un bel motoscafo al mare, ma non puoi indossare nulla di costoso perchè la tua vita per la maggior parte delle persone vale meno delle tue scarpe! Io non me la sento di consigliarti nulla... Tral'altro dipende da cosa vuoi andare a fare... Considera che anche la situazione politica è quel che è... Chavez è praticamente un dittatore del modello castriano... Con molta follia in più però! Qualsiasi investimento comporta dei rischi ovunque, anche lì... Ed in più ,anche se ti andasse bene, fra qualche anno la situazione politica potrebbe evolvere nel modello cubano... E quindi perdere praticamente tutto... O trovi il modo di portare fuori dal paese i tuoi guadagni (cosa davvero difficile) oppure rischi ... D'altra parte quando vado a trovare la mia famiglia ed i miei amici... Vedo come vivono... Penso che forse tirare la carretta qui tutti i giorni, con una sicurezza che, ci siamo resi conto in questo periodo, è più apparente che reale contro vivere alla grande in un paese dove lo scopo è spassarsela e dove ti puoi concedere lussi che in Italia ti puoi solo sognare... Questo dando per scontato che uno si faccia in 4 e sfondi lì... Perchè comunque c'è gente che muore di fame... Ricordatelo! Ah... E sempre che uno si adatti... Con la politica di Chavez spesso mancano determinati generi alimentari ecc. I figli nati in Venezuela dal 2000 in realtà sono "proprietà" dello stato... E per farli viaggiare o portarli fuori dal paese devi chiedere un sacco di permessi...

Insomma, sono quasi certa di averti solo confuso le idee! L'unico consiglio che mi sento di darti è di "investire a fondo perso" tempo e denaro per andare lì a tastare il terreno... A prendere contatti ed a vedere un po' cosa potresti fare e come si vive... Magari solo per 3 mesi ...Tenendo però un piede in Italia e lasciandoti aperta la possibilità di tornare.

In bocca al lupo qualsiasi cosa tu decida di fare! F."

  • 755 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social