Nostalgia Venezuela

Sono ormai passati mesi dal nostro rientro, ma la nostalgia che proviamo per questo meraviglioso paese non ci abbandona...anzi.....stiamo gia' programmando per l'anno prossimo - ma andiamo per ordine: la prima volta che vengo a conoscenza di los roques e' ...

  • di rob66
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Sono ormai passati mesi dal nostro rientro, ma la nostalgia che proviamo per questo meraviglioso paese non ci abbandona...Anzi...Stiamo gia' programmando per l'anno prossimo - ma andiamo per ordine: la prima volta che vengo a conoscenza di los roques e' proprio in una lontana puntata di velisti per caso...E da allora inizio a sognare...E finalmente quest'anno il mio sogno si realizzo'! come sempre da viaggiatori fai da te iniziamo presto le ricerche dei voli e l'organizzazione del viaggio. Scegliamo marzo per evitare affollamenti e per evitare il periodo delle pioggie - non avremo visto il rio e il salto angel in tutta la sua portata, ma la poca gente incontrata (eravamo sempre soli nei tour) , il caldo non troppo umido e soprattutto non aver usato alcuna goccia di autan ci ha poi dimostrato che la scelta di questo periodo e' stata ottima: ce la siamo cavata con 3 punture di insetti per tutto il tour! con internet prenotiamo il volo verona-parigi-caracas (l'assicurazione di viaggio che si puo' fare e' valida e non cosi cara come altre ed anche il volo e' piu' conveniente) e poi per la prima settimana ci affidiamo ad un'agenzia locale- prima notte alla guaira, poi volo su ciudad bolivar dove ci aspetta l'incaricato che abbiamo conosciuto dopo varie corrispondenze via internet - ci ritroviamo a chiaccherare come ci conoscessimo da sempre e a lui lasciamo il nostro zaino principale con carte di credito, documenti e quasi tutti i dollari portati - TUTTO ci verra' restituito dopo i 3 giorni al nostro ritorno da canaima...Questo ci ha dimostrato la serieta' dell'agenzia che rappresenta.

Dopo il pomeriggio passato a ciudad bolivar, cittadina coloniale che ahime' la domenica pomeriggio pero' e' quasi deserta, la mattina dopo si vola su canaima - qui la guida indio leo ci ha accompagnato nei 2 giorni in cui siamo stati solo noi a contatto con la natura e il silenzio...:a canaima non andate solo alla laguna a ai 'salti' - incontrate anche la gente del posto..Vediamo i pappagalli colorati nella foresta, la maestosita' dei tepui, l'immenso verde attraversato dalle varie diramazioni dell''orinoco, ma soprattutto il volo sul salto angel con la maestria del mitico pilota alfonso che ci fa fare anche un giro supplementare, beh, non dimenticheremo mai. Grazie alfonso! poi tornati a ciudad bolivar la guida john ci accompagna al delta dell'orinoco dove come base siamo al rancho san andres: al delta vediamo i deflini rosa, tartarughe, ancora paggapalli, scimmie, farfaelle grandi e coloratissime e le popolazioni indigene. La sera e' la piscina rinfrescante e l'ospitalia' del rancho che ci fanno sentire come a casa. ma 'purtroppo' la prima settimana passa in fretta e allora via...Los roques ci aspetta! dopo contatto via internet con andrea della posada lagunita (info@posadalagunita.Com) arriviamo alla 'mitica' - eh si, che dire...Alex ed enrico ci hanno fatto stare benissimo ...La meraviglia dei colori del mare e del cielo... La conoscenza di persone carinissime nella nostra posada (e non - ciao a bruna e maurizio), vedere l'emozione del primo bonefish di mio marito...Cosa aggiungere? andrea, prepara la 'nostra' camera l'anno prossimo...

Posso solo aggiungere un GRAZIE a questo paese che con le sue bellezze e le sue contraddizioni ha saputo trasmetterci emozioni e sentimenti che non dimenticheremo: la gente che ti ferma quando senti che parli italiano per raccontarti che un suo lontano parente era di...La bellezza della natura incontaminata...

Posso dire a tutti che se saprete mettervi in gioco con la gente e saprete VEDERE e non solo guardare...Beh, il venezuela vi aspetta!

  • 212 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social