Quattro x Quattro

dai monti al mare passando dal lago...

  • di maribi8
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Voglio dedicare questo racconto di viaggio a mio marito Emilio e alla mia migliore amica Donatella che fra pochi giorni compiranno 50 anni… ragazzi, consideratelo una piccola sorpresa regalo.

2 GIUGNO 2010 Ok è tutto a posto!!! La casa sembra in ordine, i figli sono ancora addormentati, va tutto bene, chiudiamo la casa e…. Partiamo. Sotto casa ci aspettano Doni e Pier, amici da sempre, e la nostra nuova auto, al suo primo viaggio importante. E’ bello partire così, qualche giorno e via, con il marito e gli amici più cari, è come staccare la spina e ritornare indietro nel tempo..CHE BELLO !!!!! La destinazione di oggi è la Valle d’Aosta e subito dopo la Francia. Non c’è viaggio che si rispetti senza tappa in Autogrill e noi, da buoni viaggiatori, seguiamo alla lettera questa usanza: dopo solo un ora e mezzo di viaggio siamo già fermi. Pausa cappuccio e brioche. Bene , basta proprio poco per ricaricarsi, adesso si può ripartire e così, dopo pochi minuti ecco che spuntano i primi paesi e i primi castelli della Valle; il sole si è fatto alto, il panorama è molto bello e i colori sono vivaci, tutto questo ci rende più allegri. La prima tappa è a Sarre al Camping 4810, punto di partenza per la discesa del fiume Dora in Rafting nel pomeriggio ( è in parte anche questo lo scopo del viaggio ). L’appuntamento è per le 13.30. Abbiamo tutto il tempo per cercare l’ agriturismo “ Verger Plain Soleil” a Saint Pierre, che ci ospiterà questa notte.(70 euro camera doppia con colazione). Trovato !!! La posizione è ottima e il panorama spettacolare. Anche le camere sono molto belle e pulite, si sente ancora l’odore della ristrutturazione fatta di recente. Una breve sosta per rinfrescarci un po’ e poi via di nuovo, questa volta cerchiamo un market. Pane, salame e naturalmente fontina Valdostana. Un giardino all’ ombra è il posto ideale per consumare il pranzo. È ora del Rafting: muta ,kway, casco e giubbotto di salvataggio. Pier è pronto e anche noi lo siamo… pronti si, ma a seguirlo con macchina fotografica e telecamera. Lo accompagniamo alla partenza e dopo aver constatato che è in buone mani lo lasciamo al divertimento della discesa, del resto è un suo regalo e se lo deve godere al massimo. Dopo circa un’ ora ecco un gommone giallo che compare …è il suo equipaggio. Sembrano tutti contenti e fieri per aver vissuto una bella avventura. Di nuovo al bed and breakfast, dove ci aspetta un grande prato e un sole meraviglioso. Sdraio e un po’ di crema solare. Benvenuta estate!!! Ci voleva proprio, adesso una doccia e via alla ricerca di un locale caratteristico per la cena. Prima però decidiamo di fare un giretto a Courmayeur, è giusto l’ora dell’aperitivo. Scesi dalla macchina la temperatura è decisamente diversa…che freddo!!! Dopo la pausa Spritz di nuovo a Saint Pierre, dove non ci siamo fatti mancare stinco al forno, lumache e la tipica polenta valdostana,tutto questo al Ristorante La Tour.(cena x 4 persone 115 euro). Quattro passi ad Aosta è quello che serve per smaltire tutto ciò che abbiamo mangiato e bevuto ( e pensare che volevamo stare leggeri). La città ci delude un po’ a parte il centro storico con i suoi resti romani. Però è deserta, i locali sono chiusi. Ma dove sono tutti, non è ancora mezzanotte!!! 3 GIUGNO 2010 Apriamo le finestre e lo spettacolo che si presenta davanti ai nostri occhi è a dir poco fantastico. Il cielo è leggermente velato, le cime sono ancora innevate e l’aria è frizzantina. La colazione in vacanza è uno di quei momenti sublimi: caffè, latte, succhi di frutta, brioche e naturalmente torte fatte in casa. Questo è un posto dove varrebbe la pena ritornare. Dopo i saluti ai proprietari, in macchina verso la Francia

  • 19543 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social