Weekend in Val di Non

Immersi nel verde del Trentino passeggiando nella natura

  • di kalambo
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 
Annunci Google

Buongiorno, io e la mia ragazza abbiamo approfittato del Ponte del 1° maggio per passare 3 giorni in Val di Non utilizzando un cofanetto regalo: tra le varie mete proposte abbiamo scelto l'Antica Residenza De Poda, un b&b a Flavon che si è rivelato un buon punto di partenza per le nostre escursioni. La nostra camera era una mansarda (con il tetto in legno a vista) molto carina, spaziosa ed accogliente e la colazione varia ed abbondante fatta di prodotti tipici e di torte fatte in casa dalle proprietarie (ritornando in camera la sera, dalla cucina proveniva un profumo molto invitante).

1° giorno

Siamo partiti da Cerro Maggiore (MI) il paese in cui vivo intorno alle 8 e siamo arrivati a destinazione alle 11 circa: abbiamo lasciato i bagagli nella struttura scelta e la proprietaria ci ha dato le prime dritte sui luoghi da visitare e le escursioni meritevoli da provare segnalandocele su una carta della regione. Io prima della partenza mi ero fatto già un'idea navigando sul sito ufficiale della Val di Non (www.visitvaldinon.it) che è molto ben strutturato.

Come prima escursione, approfittando della splendida giornata, abbiamo raggiunto il lago Tovel, il più grande lago naturale del Trentino: si lascia l'auto nel parcheggio sulla strada, si imbocca un breve sentiero che ti porta sulle sponde e da qui incomincia un'altra passeggiata pianeggiante adatta a tutti che compie tutto il perimetro e raggiunge anche una splendida cascata che si tuffa nel lago. Lungo il percorso ci sono anche dei rifugi dove è possibile mangiare: noi ci siamo fermati nell'unico aperto in questo periodo e abbiamo gustato 2 panini speck e formaggio e 2 pezzi di torta Sacher!

Nel tardo pomeriggio abbiamo raggiunto i laghetti di Coredo e Tavon: questa volta si tratta di piccoli laghi artificiali dove è possibile anche in questo caso fare una tranquilla passeggiata nel bosco: da qui parte il "Viale dei Sogni" che in 20 min. circa porta in centro al paese di Coredo.

La serata l'abbiamo trascorsa a Romallo dove si festeggiava la festa del paese e le varie associazioni del posto hanno allestito degli stand gastronomici agli angoli della piazza in cui si potevano gustare piatti tipici e non: noi abbiamo optato per il piatto misto di salumi e formaggi accompagnati dal "Tortel de Patate" (tipiche frittelle locali) e per lo "Strauben" (frittella dolce servita con Nutella o Marmellata di Frutti di Bosco).

2° giorno

Ci siamo recati a Fondo per affrontare il Canyon del Rio Sass: è un'escursione di circa 2 ore molto suggestiva con prenotazione obbligatoria che al costo di € 8 comprensiva di guida per tutta la durata del percorso, caschetti di protezione e mantellina ti permette di camminare dentro il percorso che il fiume ha scavato nelle rocce. Terminata questa gita abbiamo preso il sentiero che dal centro visitatori del canyon porta al Lago Smeraldo: è sempre un percorso all'interno di un bosco adatto a tutti di circa 30 min., lungo il quale ci sono numerosi punti pic-nic dove sostare per il pranzo… ne abbiamo usufruito per gustarci i nostri panini acquistati nella panetteria in piazza.

Terminato il giro del paese, perdete qualche minuto ad osservare l'orologio ad acqua installato in piazza, con l'auto abbiamo raggiunto il Passo della Mendola e il Monte Penegal: dalla terrazza in cima si gode un incredibile panorama della vallata sottostante e delle catene montuose ancora innevate di fronte. Scesi al passo ci siamo fermati allo spiazzo della funicolare che sale da Caldaro e con un po' di fortuna abbiamo assistito alla partenza dell'ultima corsa! Per chi vuole si può inoltre fare un giro per i negozietti di artigianato locale..

Annunci Google
  • 4306 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social