Budapest: assolutamente bella

Salve ragazzi sono appena rientrato dalla splendida Budapest....avevo letto che era considerata la Parigi dell' Est; devo dire che il paragone non mi sembra affatto irriverente:urbanisticamente ricorda molto la capitale francese,anche se molto piu' piccola e' comunque molto romantica e ...

  • di Federico Vitetta 1
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Salve ragazzi sono appena rientrato dalla splendida Budapest...Avevo letto che era considerata la Parigi dell' Est; devo dire che il paragone non mi sembra affatto irriverente:urbanisticamente ricorda molto la capitale francese,anche se molto piu' piccola e' comunque molto romantica e affascinante.

Cominciando dall'inizio posso consigliarvi di visitarla in primavera,io sono stato alla fine di Ottobre e non ho trovato un buon tempo,sicuramente un clima un po' piu' rigido del nostro.Ho viaggiato con la sky europe,devo dire un'ottima compagnia (secondo me meglio della tanto pubblicizzata ryanair)...Arrivati all'aereoporto principale non vi sara' difficle trovare il desk del servizio shuttlebus che con pochi euro (circa 17) vi porta e vi viene a riprendere dall'albergo...(penso che in italia un servizio del genere sarebbe quantomeno osteggiato dai taxi per usare un eufemismo visto che tale servizio e' assai piu' economico dei taxi appunto,e ti porta dove vuoi tant'e' che viene usato anche dagli stessi ungheresi).

Vi consiglio di cambiare pochi soldi in Italia in quanto il cambio non e' affatto favorevole da noi...Qui ho cambiato a 235 fiorini,mentre nei vari change presenti nel centro(non in aereoporto chiaramente) si cambia tranquillamente a 249 (1 euro).Vi segnalo caldamente l'hotel dove sono stato il FIESTA della catena DOMINA INN sul cui sito trovate i link necessari;un tre stelle superiore bellissimo,centralissimo e dai prezzi contenuti.Della citta' che dire...E' bellissima.IO l'ho girata quasi tutta a piedi attraversando i suoi bellissimi ponti...Se dovete scegliere un albergo vi consiglio di cercarlo nella zona di Pest magari vicino alla Vacy Ucta che e' la via principale ricca di negozi ristoranti ed "altro".

Cose assolutamente da vedere:Bastione dei Pescatori con annessa chiesa di Mattia,palazzo Reale arrivandoci tramite la funicolare che prendete alla fine del Ponte delle Catene,Parlamento,basilica di S.Stefano,Cittadella (in pratica punto panoramico sulle colline di Buda)ai piedi della quale c'e' lo splendido Hotel Gellert nel quale ci sono le SPLENDIDE TERME che vanno assolutamente PROVATE.Vi rimane da vedere Piazza degli Eroi raggiungibile con la metro(e' l'unico posto un po' distante dal centro),Piazza Vorosmetry, che da' inizio alla Vacy Ucta, dove c'e' Geberaud ovvero la pasticceria piu' famosa,buona e antica di Budapest dove dovete assaggiare assolutamente la dobostorte e la Geberaudtorte.Il resto viene da se',e' affasciante passeggiare tra le viuzze del centro rimanendo a guardare la splendida architettura della citta' o perche' no fare la crocerina sul Danubio molto romantica anch'essa.

Capitolo cibo: vale la pena provare il gulash che poi non e' cosi' piccante come lo descrivono,l'anatra (se non avete paura dell'influeza aviaria)e i piatti a base di funghi e patate...Molto buoni.

Considerazioni finali:non vi aspettate di trovare un paese del terzo mondo perche' non e' cosi'...Anzi...La citta' e' pulitissima,i mezzi pubblici sono molti ed efficienti,gli ungheresi cordiali e molto educati e i prezzi...QUASI COME I NOSTRI !!!Considerando che lo stipendio medio e' di 500 euro mensili (cosi' mi ha detto una siglora che ho conosciuto),posso tranquillamente dire che i prezzi di Budapest sono cari,per esempio per mangiare ci vogliono dai 15 ai 25 euro,l'entrata dei musei circa 10 euro,i taxi idem etc...

Penso sia un paese che lentamente stia uscendo dal suo passato comunista e che in punta di piedi stia invece inoltrandosi tra i meandri delle societa' capitaliste;cio' e' facilmente riscontrabile nello sguardo "triste"delle persone anziane a diffrenza di quello forse troppo spensierato dei giovani.. L'unica nota veramente stonata e' rappresentata dal solito gruppetto di italiani che interpreta il viaggio nell'est europeo come l'eden sessuale sempre sognato...I soliti polli che si fanno spillare un mucchio di soldi nei sexi bar per poi andare in bianco...Mi e' capitato di leggere un" piccato" commento di un nostro don giovanni sul classico libro presente negli alberghi dove la gente normale lascia le proprie impressioni (tutte splendide) sulla citta' e sulla vacanza...

Per concludere vi posso dire che vale la pena visitare la citta'...Ne uscirete sicuramente arricchiti...Saluti

  • 3856 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social