La bella Ungheria

Domenica - 12 agosto 2007 Partenza da Firenze ore 6 (Si consiglia l’uso di cartine con data superiore al 1989 in modo da non stupirsi se all’improvviso, viaggiando dall’Italia verso l’Ungheria, vi trovate di fronte alla frontiera con la Croazia; ...

  • di mirtilla75
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Domenica - 12 agosto 2007 Partenza da Firenze ore 6 (Si consiglia l’uso di cartine con data superiore al 1989 in modo da non stupirsi se all’improvviso, viaggiando dall’Italia verso l’Ungheria, vi trovate di fronte alla frontiera con la Croazia; HR = Croazia; H=Ungheria) Arrivo Heviz (HU) ore 16.00; un bel bagno nelle scure e miracolose acque del lago termale nel quale pare che non ci siano pesci ma solo ninfee grosse come pizze. L’ingresso al lago è ad ore o giornaliero; all’ingresso una ragazzina molto scortese che fingeva di parlare inglese ci ha dato una specie di orologio da mettere al polso con microcip incorporato da restituire all’uscita; se la permanenza al lago è inferiore a tre ore rimborsano parte del biglietto.

Benzina: € 84,60 Autostrada: € 27,00 Colazione: € 2,70 Ingresso al lago termale: Fiorini 1000 a persona (summer ticket 3 ore) circa Euro 4,10 Lunedì - 13 agosto 2007 Partenza per Budapest breve sosta a: . Tihany (paesello carino, vale la pena salire fino alla chiesa in cima alla collina per godere dello splendido panorama che si ha sul lago Balaton) Parcheggio 1 ora 200 fiorini) . Vezprém (paesello carino anche questo, vale la pena visitare il Castello per il panorama che sulla città).

Ore 16.00 - Arrivo a Budapest (al bellissimo Mercure Korona) Albergo Heviz: € 62,60 Cibo: € 24,53 Parcheggio Tihany + Vignette per autostrade ungheresi: € 7,45 Le autostrade ungheresi sono in perfette condizioni al contrario delle strade statali, che soprattutto di notte sono molto buie e senza illuminazione, la maggioranza senza strisce laterali; diciamo che di notte si guida un po’ a casaccio... Martedì - 14 agosto 2007 Ore 8.30 – colazione Visita a Pest (città bassa) (Warning: mentre passeggiate per il Ponte delle Catene prestate MOLTA attenzione ai ragni): Acquisto di Budapest Card 48 ore: Fiorini 6450 a persona (trasporti gratuiti, sconti in quasi tutti i musei della capitale) . Egyetemi templum (facciata) . Vigadó tér (piazza che prende il nome dal palazzo Vigadó) . Szent István Bazilika (Visita alla basilica di Santo Stefano Fiorini 400 a testa per salire sulla cupola se dotati di Budapest Card, bellissima basilica all’interno; si dovrebbe ricordare, soprattutto agli italiani, che si entra in una chiesa, che i cartelli all’esterno ricordano di NON usare il flash per fare fotografie e di avere un abbigliamento adeguato al luogo di culto in cui si sta per entrare. Si salgono circa 160 scalini di scala a chiocciola, poi per i più pigri (come me) c’è la possibilità di usare l’ascensore. Il panorama è mozzafiato e la città dall’alto è davvero bellissima) . Kossuth Lajos tér (Piazza del Parlamento) . Margitsziget: Isola Margherita attraverso il Margit Híd – ponte Margherita; parco più grande della città, polmone verde di Budapest con tanto di acquapark all’interno) . Terme Gellért: le più famose della città (stile Liberty): 4720 fiorini entrata per due persone per tre ore con sconto dovuto alla Budapest Card; le terme sono affollatissime, inesistenti indicazioni in inglese/tedesco/francese (l’italiano non lo cito neanche); la struttura però è molto bella; al primo piano c’è una piscina con acqua termale a temperatura ambiente ed una piscina più piccola con acqua sui 33°; scendendo al piano inferiore terme romane con due piscine a 36° e 38° (in totale si resiste credo 5 minuti, è caldissimo, si fa la sauna anche se non si vuole, è come respirare sott’acqua, ma la piscina a 38° è un’esperienza da provare... Anche per chi, come me ha la pressione un po’ bassina...). All’esterno piscina con le onde e sunbathing a volontà

  • 967 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. dritangremi
    , 5/3/2011 00:25
    ho sentito parlare dei <a href="http://www.dentistiinalbania.com/1/dicono_di_noi_1529244.html">dentisti in ungheria</a>. Mi sapete indicare qualcuno?

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social