Budapest in due giorni e mezzo

Io e il mio ragazzo (25 e 27 anni) ci siamo concessi un weekend a Budapest e visto il poco tempo a disposizione avevo pianificato il viaggio in questo modo: Il primo giorno shopping e centro di pest. Il secondo ...

  • di Ilariav
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Io e il mio ragazzo (25 e 27 anni) ci siamo concessi un weekend a Budapest e visto il poco tempo a disposizione avevo pianificato il viaggio in questo modo: Il primo giorno shopping e centro di pest. Il secondo giorno quartiere della fortezza monte gellert e isola margherita. Il terzo giorno (mattina) regalini.

Partiamo da Treviso alle ore 16.40 di venerdì e arriviamo a Budapest alle 18.00, in perfetto orario. Prendiamo uno Zona Taxi fuori l'aereporto (prezzo fisso HUF 4.100 x 3-4 zona) che ci porta al Kalvin Apartament (Ulloi ut) prenotato in internet. Lasciati i bagagli ci dirigiamo subito in Vaci Utca, a 5 min.A piedi, per un giro perlustrativo. Di sera non c'è molto movimento e i negozi sono quasi tutti chiusi, così optiamo per cena e nanna! Ci fermiamo al Fatal, consigliato da tutti i turisti per caso e straconsigliato da noi. E' pieno di turisti ma è molto caratteristico e si mangia tanto e bene. (spesa ca 30 euro in due).

Il sabato mattina è dedicato allo shopping e quindi percorriamo Vaci Utca dove si trovano Mango, H&M, Zara, etc e arriviamo alla Piazza Vorosmarty. Qualche foto e giù in metro direzione Nyugati ter, l’antica stazione ferroviaria costruita da Eiffel dove vicino c’è il West End City Center. Il centro comm. È enorme ed è impossibile girarlo tutto in poco tempo. Inoltre i prezzi non sono poi così convenienti! Alle 15.00 riprendiamo la metro in direzione Hosok tere dove sorge la Piazza degli Eroi. Ci addentriamo quindi nel Vàrosliget, il parco comunale che ci offre una piacevole occasione di sosta. Visitiamo l'esterno del Castello di Vajdahunyad e i bagni termali Szechenyi. Qui ci sarebbe piaciuto fermarci visto il costo irrisorio (ca 12 euro) ma abbiamo poco tempo e vogliamo vedere il più possibile. Torniamo quindi verso il centro percorrendo a piedi Andrassy ut dove si susseguono splendidi palazzi, oggi sede di consolati. Raggiungiamo il Teatro dell’Opera Nazionale e la basilica di Santo Stefano. Esausti prendiamo la metro e torniamo all'appartamento.

Doccia e di nuovo fuori in direzione Kossuth ter dove sorge l'imponente edificio neogotico del Parlamento. Proseguiamo sul lungofiume e raggiungiamo Roosevelt ter dove sorgono l'Accademia Ungherese delle Scienze e il Palazzo Grescham, attualmente lussuoso albergo. Da Roosevelt ter parte il Ponte delle Catene. La vista è spettacolare, resa ancora più suggestiva dall'illuminazione notturna! Stanchi, prendiamo il tram e ce ne torniamo a casa.

La domenica la dedichiamo alla visita di Buda. Partiamo dall'albergo Gellert con i suoi storici bagni termali e ci incamminiamo sul monte Gellert da cui si gode una bellisima vista su Pest. Dopo una veloce visita alla Cittadella, ci dirigiamo verso il Quartiere della Fortezza utilizzando la funicolare. Meraviglioso il Palazzo Reale! Ci spostiamo quindi verso la chiesa di Mattia e il Bastione dei Pescatori. Scendiamo dunque in Moszkva ter e facciamo un veloce giro al Mammut I, altro centro commerciale. Da qui prendiamo il tram fino all'isola Margherita che decidiamo di girare con una bici a due posti.

La sera ceniamo al Columbus, un battello sul Danubio. Bellissimo e abbastanza conveniente.

Lunedì mattina, ultimo giorno a Budapest, lo dedichiamo all'aquisto dei ricordini e così andiamo al Fovam ter, il Mercato Comunale, che merita di sicuro una visita.

NOTE siamo riusciti a visitare tutto ma è indubbiamente stancante quindi CONSIGLIO: FARE IL City Tour (€.16,90 durata 2h) che consente di avere una visione generale della città senza consumarsi i piedi! FARE UN GIRO NOTTURNO IN BATTELLO perchè la vista è mozzafiato Per spostarci abbiamo aquistato un biglietto valido 3 giorni (HUF 3.100/€. 12) Non abbiamo mai cambiato soldi bensì abbiamo prelevato dal bancomat. Sicuramente più comodo.

Budapest è veramente una bellissima città che meriita di essere visitata!

  • 7625 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social