Alby e Roby a Budapest

30 dicembre 2006 Questa volta contrariamente a quanto facciamo di solito, abbiamo deciso di muoverci all’ultimo minuto per trovare dove andare a festeggiare l’ultimo dell’anno dato che io (Roberta) ho finalmente le ferie in questo periodo. Alla fine un po’ ...

  • di albirobi
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

30 dicembre 2006 Questa volta contrariamente a quanto facciamo di solito, abbiamo deciso di muoverci all’ultimo minuto per trovare dove andare a festeggiare l’ultimo dell’anno dato che io (Roberta) ho finalmente le ferie in questo periodo. Alla fine un po’ “forzatamente” per via di aerei pieni e costi esorbitanti abbiamo deciso di andare in auto a Budapest insieme a Laura e Virginio.

Avendo deciso la destinazione il 28 dicembre abbiamo avuto qualche difficoltà a trovare un hotel in centro città ad un prezzo ragionevole e quindi abbiamo prenotato un buon hotel sulle colline di Buda per 75 € a camera compresa la colazione.

Il giorno del nostro arrivo, il 30 dicembre, dopo circa 8 ore di auto (siamo passati per l’Austria) abbiamo avuto delle serie difficoltà a trovare l’albergo dato che a Budapest ci sono molte strade a senso unico, alcune hanno la stessa denominazione e si differiscono per il fatto che dopo il nome c’è ut o utca!!! Finalmente dopo più di un’ora di tentativi arriviamo all’albergo che e veramente carino, pulito e completo di ogni comfort (la mattina dopo scopriremo che la colazione è veramente eccellente!) e lo consigliamo per l’ottimo rapporto qualità prezzo (hotel Molnar, 143 Fodor utca Budapest XII).

La sera del nostro arrivo cerchiamo un posto dove cenare e su suggerimento di altri TPC proviamo al Fatal ma è tutto pieno come in moltissimi altri ristoranti in centro, quindi alla fine troviamo posto al CaΦana in una laterale di Vaci u. Dove mangiamo dell’ottimo gulasch in mezzo a nuvole di fumo (qui in Ungheria si fuma ovunque anche nei ristoranti e personalmente lo trovo molto fastidioso soprattutto finché si mangia, ma questi sono gli usi quindi se soffrite di allergie o problemi respiratori non è il posto per voi!). Dopo cena ci facciamo una passeggiata e Albi e Virgi, non ancora sazi, si comprano delle salsicce e del vin brulé in Vorosmarty ter; purtroppo questa sera fa piuttosto freddo e quindi poco dopo torniamo in auto in hotel (naturalmente sbagliando strada ed impiegandoci 30 minuti anziché 5!).

31 dicembre 2006 Oggi è l’ultimo giorno del 2006 e lo passiamo visitando la maggior parte delle attrazioni di Budapest (castello, Bastione dei pescatori, S.Mattia, S.Stefano, la sinagoga, Andrassy ut., il ponte delle catene,...); la città è veramente splendida e con molti monumenti da vedere; nel pomeriggio andiamo con la metropolitana a vedere il parco del millennio con il vicino castello e il monumento denominato “anonimous”, la pista di pattinaggio ed il laghetto termale. Ci gustiamo una pannocchia e del vin brulé per scaldarci un po’ dato che oggi il freddo è pungente.

Una volta tornati in hotel, dato che non troviamo ristoranti liberi, decidiamo di mangiare la ristorante dell’albergo: una scelta veramente azzeccata dato che mangiamo benissimo ed in abbondanza per soli 34 € a coppia! Più tardi con un taxi raggiungiamo Octogon ter dove aspetteremo la mezzanotte con due bottiglie di prosecco e la trombetta di Virgi, tanto amata dagli ungheresi che ne stanno suonando di simili praticamente da oggi pomeriggio! Rimaniamo in piazza anche dopo la mezzanotte a ballare un po’ di tecno ungherese fino a ché ci stanchiamo ed andiamo in un locale là vicino (il karma) dove balliamo fino a quasi le 4. Ormai è giunta l’ora di tornare in hotel ma Virgi ha ancora fame quindi dopo aver provato un po’ di tragitto in un filobus stipati come sardine ci fermiamo in un kebab vicino al New York palace e Albi e Virgi se ne mangiano uno super calorico! Quando arriviamo in hotel sono già le 5.30 e siamo esausti per la giornata intensa che abbiamo passato e quindi crolliamo a letto!

01 gennaio 2007 Ci svegliamo verso le 12.30 ed il programma della giornata è quello di andare in una delle famose terme di Budapest. Su consiglio della ragazza dell’hotel (che ci dice che se vogliamo stare anche con la gente del luogo dobbiamo scartare le terme Gellert ) andiamo alle Szèchenyi nel parco del millennio subito dopo la piazza degli eroi

  • 300 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. dritangremi
    , 5/3/2011 09:07
    ho sentito parlare dei <a href="http://www.dentistiinalbania.com/1/dicono_di_noi_1529244.html">dentisti in ungheria</a>. Mi sapete indicare qualcuno?

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social