Budapest per caso

Budapest 18-22 dicembre Troviamo per caso 1 ottima offerta della Skyeurope Napoli-Budapest A/r a soli 51,30 euro.Cogliamo al volo l'offerta e partiamo in 3: io mio fratello ed il mio fidanzato.La skyeurope è davvera seria come compagnia: volo parte puntuale ...

  • di Virgy_alfa
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Spesa: Fino a 500 euro
 

Budapest 18-22 dicembre Troviamo per caso 1 ottima offerta della Skyeurope Napoli-Budapest A/r a soli 51,30 euro.Cogliamo al volo l'offerta e partiamo in 3: io mio fratello ed il mio fidanzato.La skyeurope è davvera seria come compagnia: volo parte puntuale ed arriviamo a destinazione belli riposati e veniamo investiti dalla bassa temperatura Budapestina! Alloggiamo a Fortuna Utca a Buda e dopo essere arrivati in centro con il pullman di linea ci spostiamo cn la metro. La fermata + vicina a Fortuna Utca è Moskva Ter ma nn sapendolo scendiamo alla fermata successiva e ci facciamo una serie interminabile di scale!!! Buda è il cuore antico della città ove sorge il Bastione dei Pescatori la Chiesa di Mattia ed Il Palazzo Reale. La vista sul Danubio e sui ponti è mozzafiato specialmente di sera. Appena sistematici infatti decidiamo di aggirarci tra le bellezze storiche della città e di effettuare servizietti di ordine pratico quale il cambio ed un po di spesa. Consiglio MAI fare il cambio a Buda è molto meno rispetto a Pest e gli stessi negozi di alimentari hanno prezzi esagerati proprio da turisti. Compiute le nostre prime esplorazioni scendiamo a piedi verso Pest, raggiungiamo e passeggiamo sul Ponte delle cento catene ke di sera è spettacolare e girovaghiamo per Pest fino ad arrivare a piazza Vorosmarty dove troviamo 1 splendido mercatino di Natale con tanti prodotti artigianali, dolci tipici e vino speziato! Consiglio vivamente sia il vino speziato che i dolci entrambi deliziosi! Da vorosmarty parte la strada dello shopping Vaci Utca rinomatissima strada per turisti (lo dicono anke i prezzi!) molto bella davvero.Stanki di tutto questo camminare torniamo al nostro appartamento x una doccia ed 1 bella dormita.

Il secondo giorno andiamo a visitare il palazzo reale, il bastione e la kiesa visione diurna! davvero fantastici! Da vedere assolutamente! Scendiamo al Ponte delle cento catene con la funicolare (+ per un mio sfizio ke per necessità) e ci dirigiamo verso Pest, ancora Vorosmarty e tutta ma tutta Vaci Utca fino ad arrivare al mercatop coperto vicino al ponte delle libertà; continuiamo a camminare e ci ritroviamo davanti alla Sinagoga che purtroppo kiude proprio in quel momento! peccato! davvero bella esternamente! proseguiamo fino ad arrivare al Viale Andrassy ke percorriamo per un lunghissimo tratto. Il viale Andrassy è bellissimo tutto illuminato x il Natale, pieno di alberi, molto largo e ricco di negozi! Con la cartina alla mano arriviamo alla stazione metropolitana di Oktogon dove sorge anke una antica stazione ferroviaria ed il nuovissimo centro commerciale WEST END CITY CENTER. Con lamentele varie (se guardate la cartina capirete ke avevamo girato a piedi mezza città) vi riesco a trascinare sia fidanzato ke fratello, il centro è enorme ed affollatissimo ed anke se la voglia di visitarlo c'era la stanchezza si faceva sentire quindi prendiamo la metro e rientriamo a Buda.

3 giorno: Piazza degli eroi, Castello e Zoo! Consiglio a tutti una capatina allo Zoo specialmente se in viaggio con bambini, è davvero bello e rilassante se il tempo permette. Per fortuna nonostante il freddo la giornata era limpida e siamo riusciti a godercelo.Vi abbiamo trascorso quasi tutta la giornata, ma ci siamo divertiti moltissimo! 4 ed ultimo giorno: Terror Haza in viale Andrassy e Parlamento e mercato coperto; terror Haza raccoglie una serie di documenti tra filmati, ogetti e resoconti del periodo del nazismo e del comunismo. Vi sono immagini della città distrutta durante la seconda guerra mondiale, impressionante la foto del ponte delle cento catene immerso per metà nel Danubio.La visita termina con la visione delle celle sotterranee ove venivano torturati i prigionieri durante la dittatura comunista. Ci si ritrova un po scossi dopo tutte quelle immagini...Il Parlamento risulta uno spettacolo emozionante anke se la visita con guida è possibile solo se si è in gruppo di 10 persone. Al termine di questa visita rientriamo poikè il nostro aereo parte alle 6.10 e siamo molto stanki Consigli pratici: cambio a Pest e nn in aeroporto o a Buda molto sconveniente; Assaggiare la cucina ungherese, noi siamo andati al Fatal e ci siamo trovati benissimo, porzioni abbondanti e prezzi modici.

Acquistare alimentari e beni di prima necessità nei supermercati (frequenti sopratutto a Pest) opp al mercato coperto di Budapest ove si trovano dagli alimentari ai souvenirs x turisti.

X vivere la città conviene camminare molto a piedi e se in periodo invernale sciarpa cappello e guanti sono d'obbligo: è molto freddo.

X il resto godetevi la vacanza Budapest è davvero bella ci si perde nei suoi paesaggi e si rimane incantati a guardarne le luci di notte...Splendida davvero! X qualsiasi info potete contattarmi!Baci, Virginia

  • 2321 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social