Budapest: nostra prima volta low cost

Ciao TPC! Siamo appena tornati da Budapest e vorrei raccontarvi le nostre impressioni su questo viaggio. Purtroppo il cielo è stato sempre molto coperto e questo secondo me toglie molto alla bellezza della città, rendendo tutto più grigio e cupo. ...

  • di PALLETTA
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Ciao TPC! Siamo appena tornati da Budapest e vorrei raccontarvi le nostre impressioni su questo viaggio.

Purtroppo il cielo è stato sempre molto coperto e questo secondo me toglie molto alla bellezza della città, rendendo tutto più grigio e cupo.

Non sto ad elencare tutto quello che abbiamo visitato, tanto potete leggere una qualsiasi buona guida e troverete indicato quello che vale la pena di visitare.

L'unico rammarico è di non essere saliti alla Cittadella, perchè era perennemente ricoperta da nuvole molto basse e visto che il bello da lassù sembra essere il panorama della città, con le nuvole e la foschia non valeva proprio la pena.

In primavera la città è sicuramente più accogliente, anche perchè in questo periodo il freddo si fa proprio sentire, andavamo giro vestiti da omino della Michelin.

Si nota che la città per molto tempo è stata trascurata, i palazzi sono molto anneriti dal tempo e in alcuni casi addirittura cadenti; infatti un po' dappertutto ci sono ponteggi intorno ai palazzi per la ristrutturazione, compresa la chiesa di San Mattia.

Per la prima volta abbiamo prenotato tutto tramite Internet.

Volo con la compagnia WizzAir - costo andata e ritorno 180 euro ca. - puntualissimo all'andata, per il ritorno invece abbiamo avuto la sorpresa di non trovare il volo che avevamo prenotato alle 13.55 ma era stato spostato alle 19.05!!!!. Abbiamo atteso in aeroporto solo 7 ore circa; in compenso ci è stato dato un buono a testa per il pranzo.

Trasferimento da e per l'aeroporto tramite Minibus prenotabile direttamente in aeroporto uscendo dalla sala arrivi a sinistra: costo 20 euro ca. A tratta.

Albergo Carlton - prenotato sul sito octopustravel.Com costo per tre notti colazione compresa 156 euro ca. - buon albergo quattro stelle molto pulito, personale cortese, colazione abbondante.

Ero molto preoccupata del loro modo di mangiare, invece devo dire che non ci siamo trovati male, anzi siamo rimasti entusiasti della loro cucina. Confermo senz'altro il giudizio di altri tpc sul ristorante Fatal in Vaci Utca: porzioni abbondantissime, anche per i desserts che sono eccezionali!!!!!!!! Vi segnalo altri ristoranti dove abbiamo mangiato divinamente: Pater Marcus in Apor Peter Utca, praticamente sotto l'albergo e Casablanca, sempre su Vaci Utca..

Certo i prezzi per questi ristoranti non sono proprio da low cost, ma vale la pena provare la loro cucina.

Il mercatino di Natale in Vorosmarty ter è delizioso; ci sono bancarelle di souvenirs vari e banchi per mangiare; abbiamo sfidato la sorte e mangiato anche da loro, abbiamo scelto ad occhio e non so ancora che cosa abbiamo mangiato, carne sicuramente con cipolle e verdure varie.

I dolci sono da provare. (ricordate di me che sono golosissima). Sempre al mercatino ci sono un paio di banchi che fanno dei dolci particolari di cui non ricordo il nome, anche perchè in ungherese è impossibile, con una forma cilindrica, cotti con degli stampi che ruotano direttamente sulla brace e serviti bollentissimi, ottimi per scaldare le mani.

Consiglio: se dovete comperare dei souvenirs da portare a casa non fatelo nei negozi di Vaci Utca e dintorni, i prezzi sono proprio per turisti. Andate invece al mercato coperto in Fovam ter in fondo alla via pedonale. La passeggiata vale proprio la pena; a parte la costruzione che è particolare, il mercato è prorio bello da visitare. Sulla balconata superiore potete comperare tantissime cose e risparmiare un buon 30%.

Se dovete comperare la loro grappa, la Palinka, c'è un banchetto piccolissimo appena vicino all'entrata destra con una ragazza proprio carina e simpatica e con i prezzi più bassi di tutto il mercato Dimenticavo di dirvi che per visitare il Parlamento bisogna prenotarsi altrimenti non vi fanno entrare. Potete farlo chiedendo direttamente agli alberghi.

E poi...Camminate, camminate e guardatevi intorno. Tutto è bello da vedere, non solo quello che è segnato sulle guide.

Il quartiere della Fortezza ha dei palazzi incredibili, sembra di essere rimasti fermi all'ottocento.

Un salutone a tutti e sempre buon viaggio!!!!! Paola e Giancarlo P.S. Dimenticavo di dirvi che se volete un ottimo caffè o cappuccino c'è una pasticceria che oltre allo strudel divino fa caffè e cappuccini italianissimi (nota marca italiana) in Disz ter nel quartiere della Fortezza .

  • 1359 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social