I meravigliosi Gorilla di Montagna

Itinerario del viaggio Africa, nazione Uganda. Si avete letto bene, come meta del nostro viaggio (io e mia sorella Anna )abbiamo scelto una meta poco battuta , anzi potrei dire quasi sconosciuta sia dalla gente che dalle agenzie turistiche.Prima di ...

  • di Slataper
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Itinerario del viaggio Africa, nazione Uganda.

Si avete letto bene, come meta del nostro viaggio (io e mia sorella Anna )abbiamo scelto una meta poco battuta , anzi potrei dire quasi sconosciuta sia dalla gente che dalle agenzie turistiche.Prima di tutto l'organizzazione del viaggio è stata effettuata tutta tramite e-mail contattando una societa' turistica Ugandese molto affidabile gestita da un Italiano.

Partenza da Malpensa diretti verso Amsterdam con KLM.Da amsterdam dopo circa 2 ore ci siamo imbarcati con destinazione Entebbe ,Uganda.Viaggio tranquillo e piacevole, arrivo in perfetto orario, anzi quasi in anticipo.Durante il viaggio, ma anche per tutto la sua organizzazione, mi assaliva sempre un tremendo dubbio... Toveremo qualcuno ad aspettarci oppure è tutta una bufala... Vista la poca pratica di prenotare viaggi tamite internet,non conoscendo societaì e paese...Usciti dall'aeroporto leggiamo i nomi sui vari cartelli degli autisti, ma il nostro non era presente,rileggi, cerca , ma nulla... Il panico inizia ad assalirci, i taxisti loro, come veri predatori, vista la nostra difficolta' iniziavano ad assalirci fornendoci offerte di passaggi informazioni fasulle ecc... In altre parole non sapevamo cosa fare.All'improvviso visualizziamo 2 persone di carnagione chiara che si dirigono verso di noi, sono loro i nostri contatti con l'agenzia, siamo salvi.Dopo le presentazioni e le loro scuse per il leggero ritardo dettato dal traffico ugandese,terribile ed infernale, ci dirigiamo verso il nostro albergo.Premetto che per economizzare le spese abbiamo scelto sistemazioni economiche ma dignitoso evitando lodge lussuosi che secondo me stonano in un contesto africano immerso nella natura selvaggiaed imprevedibile.A causa della nostra scarsa conoscenza dell'inglese specaialmente quello a tendenza africana(un vero dialetto) abbiamo optato per una guida traduttore italiana di nome Perluigi detto Pilu'(scelta piu' che mai azzeccata).

Arrivati all'albergo ,in centro citta', buono e pulito, abbiamo fatto subito un giretto accompagnati da Pilu' per la capitale... Abbiamo subito capito le condizioni di vita della popolazione , nei loro occhi si leggeva la disperazione (gente che dal villaggio arriva alla capitale e si trova sola in un mondo diverso pronto a risucchiarla), e l'invidia verso i bianchi considerati ricchi.Fatto che ci ha sorpreso molto era di vedere gente armata di fucile circolare liberamente per la citta'... Cose per noi fuori dal mondo.Bene, dopo una sana dormita e una ottima colazione ,in mattinata, ci siamo diretti verso il loro mercato otofrutticolo con bancarelle di frutta verdura e udite udite pesce e carne, senza celle frigorifere e altro, cosi all'aria aperta.

Caricati i bagagli sul nostro fuoristrada, un Toyota, ci siamo diretti verso nord verso la prima meta, il parco rifugio dei rinoceronti bianchi.

L'incontro con tale mammifero è stato affascinante , specialmente per il fatto che eravamo a piedi a poche decine di metri da loro, immensi e pacifici, sempre comunque scortati dai rangers.

Nel pomeriggio partenza in direzione Murchison Falls, la piu' vasta area protetta in Uganda, il cui nome deriva dalle cascate sul Nilo Vittoria, che attraversa il parco dividendolo in due settori.Cena al ristorante strutturato come una immensa capanna africana, e poi a nanna.Il giorno seguente alzata all'alba per alcune foto e poi safari per avvistare giraffe bufali antilopi, kob, ippo,e altri animali.Nel pomeriggio safari in battello sul Nilo per due ore fino alla base delle cascate, immense e spettacolari(il nilo da circa 200m di larghezza si butta in una gola di 7 per 40m di salto)Uno spettacolo che lascia a bocca aperta, il tutto circondato da ippopotami, coccodrilli ,varani, ecc. E come ogni giorno il classico acquazzone , abbondante e veloce

  • 6851 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. gaston80
    , 13/3/2011 14:41
    Ciao,volevo chiedervi un info su come si chiama societa' turistica Ugandese molto affidabile gestita da un Italiano.e i costi del pacchetto e magari i dettgli dello stesso magari il sito web grazie anticipatamente

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social