Turisti per Caso miglior sito di viaggi del 2015!

Il motivo? Siamo una vera comunità di turisti/viaggiatori

 

Turistipercaso ha una macchia indelebile sulla sua coscienza! Una macchia persistente, che non va via, che resiste da anni. Una macchia nera.... Ma è una macchia preziosa come una medaglia! Una macchia di cui andare orgogliosissimi. E' il Premio Macchianera come miglior sito di turismo! Un premio che più "democratico" non si può: più democratico certo del verdetto della Giuria della Mostra di Venezia, più democratico delle consultazioni in rete dei 5stelle, più democratico di qualsiasi televoto televisivo: infatti è un premio che è determinato direttamente dal favore degli utenti. Il bon ton ci porterebbe a fare i modesti, a schermirci. Invece no. Fatto salvo il valore degli altri concorrenti, che rappresentano dei blog assolutamente autorevoli, noi siamo molto fieri della nostra natura particolare. Noi di www.turistipercaso.it infatti non siamo dei singoli blogger, né una cooperativa di blogger, noi siamo una vera comunità di turisti/viaggiatori. La nostra - lo ripetiamo spesso - è una piattaforma, un luogo telematico, una piazza in cui migliaia di persone confrontano e si scambiano esperienze di viaggio. Siamo uno strumento utile a chiunque volesse informarsi direttamente, senza mediazioni, riguardo alle esperienza concrete di altri che sono andati nei posti in cui stiamo per andare. Informazioni di tutti i tipi, punti di vista diversi (per età e censo) che rappresentano una sorta di esperienza e di memoria collettiva del viaggio. Ci stiamo facendo un sacco di complimenti, partendo dal presupposto che però tutto questo... non è merito nostro. Nel senso che siete voi, lettori della rivista e frequentatori del sito, ad aver alimentato i nostri contenuti e quindi ad aver costruito questa "stazione di servizi" frequentata da un milione di utenti unici al mese. E però anche questo è vero, ma non del tutto. Faremmo della demagogia virtuale se non riconoscessimo che – comunque – anche in rete nulla avviene davvero per puro caso. Nel nostro caso una mediazione importante c'è, ed è rappresentata dalla nostra web master, Silvia Salomoni. La rete sarà pure un insieme di blog, ma non è un blob indistinto. I social saranno pure fluidi, ma in quanto tali vanno arginati e orientati. Gli utenti sono attivi e reattivi, ma vanno provocati e stimolati. Anche nel web, insomma, serve la figura dell'intellettuale organico di gramsciana memoria... Ci vuole una mediazione, una legittimazione che garantisca (nei limiti del possibile) la bontà del prodotto. Anche per chi produce un vino o un formaggio DOP serve un disciplinare che garantisca il processo e la qualità. Quindi, per questo premio davvero prestigioso, grazie a tutti voi utenti ma anche grazie alle Guide per Caso che aggiungono la loro competenza, grazie alla redazione di Ed Master (anche del Magazine, con Alberto Solenghi) e soprattutto grazie a Silvia.

Syusy e Patrizio

Parole chiave
  • 7976 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Turisti Per Caso.it
    , 25/1/2016 18:14
    Ciao Giorgio il tuo video è arrivato correttamente, è solo in attesa di pubblicazione. I video infatti non vengono caricati in automatico ma vengono prima visti e pubblicati dalla redazione, riceverai un messaggio all'indirizzo con cui sei iscritto al sito quando sarà on line

    Silvia
  2. Giorgio Cavallo
    , 25/1/2016 14:10
    Non è la prima volta che cerco di mandare un video ,come ho fatto 3 ore fa ,ma sempre senza successo dopo interminabile tempo per l'inserimento è nuovamente risultato tutto come nulla avessi fatto ,ci sarà una spiegazione visto che non si sa con chi parlare ??

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social