Le Guide per Caso, il Mappamondo e il futuro

Le nostre Guide per Caso, cioè quegli utenti particolarmente esperti in specifiche destinazioni, che sono state finora le colonne portanti del nostro sito, hanno ora molto più spazio: la loro impronta si vede ora direttamente in home page, con l’evidenza delle “ultime notizie” che automaticamente vengono a galla, ed è aumentata la loro autonomia nel moderare le rispettive zone d’influenza.

Il Mappamondo per ora è un processo che sta solo all’inizio, ma quando sarà a regime rappresenterà la vera porta-del-portale, cioè l’accesso privilegiato e sensato a tutto il resto. Noi (con l’aiuto di Antonio, giovane geografo universitario) stiamo tracciandone la struttura, che voi sarete chiamati a riempire: una sorta di Wiki-geo-pedia collettiva quindi, ma controllata e attendibile; una Guida turistica “alla nostra maniera” da consultare per conoscere, con pochi click, le mete di tutto il mondo, nell’ottica dei turistipercaso.

Il nostro archivio fotografico è rinnovato, più semplice e immediato da consultare e da aggiornare da parte vostra: la Galleria fotografica è più interessante (anche perché le foto che ci mandate sono sempre più belle!) e abbiamo anche intenzione di metterci del nostro materiale personale (una sorta di “storico” dei turistipercaso). Importante: col nuovo sito potete anche mandare foto e video, senza limitazioni, assieme agli itinerari. E a proposito di video: tra poco avremo delle novità tecniche (e non solo) relative alla web-tv.

Il nuovo turistipercaso.it è ovviamente aperto e collegato alla rete nel suo insieme: in pratica se avete una vostra pagina su Facebook, Twitter ecc, potete linkarvi e condividere con un solo click tutti i contributi del sito direttamente sui principali social network!

La nostra Rivista, cioè Turistipercaso Magazine, è nata sulla base della stessa filosofia del sito (fatte salve le differenze di linguaggio e di pubblico di riferimento) ma ora più che mai ci sarà una sempre maggiore osmosi fra carta e web: con Alberto (Solenghi, il direttore del giornale) stiamo progettando un coinvolgimento sempre maggiore degli utenti del sito e delle Guide per Caso nella Rivista.

Anche il gruppo di lavoro si è allargato: in redazione -oltre a Patrizio e Syusy - come al solito ci sono le “gambe” con le quali cammina da sempre la nostra comunità, cioè Martino (Ragusa) e Silvia (Salomoni), ed ora c’è anche l’inserimento di Antonio, Serena e Mara. E soprattutto si lavora davvero in stretto contatto diretto col gruppo di Edizioni Master che si occupa direttamente di noi: Filippo (Caprioli), Massimo (Mattone), Luigi (Caputo), Paolo (Cristiano), Alessandro (Iaccino), Alberto (Solenghi) e lo stesso Massimo (Sesti, l’editore in persona) che sono gli architetti e i muratori di questo grande e bellissimo “castello d’aria” che è appunto il nostro Hub-telematico da cui transitano i vostri viaggi…

Fateci sapere cosa ne pensate! Patrizio & Syusy

Annunci Google
Parole chiave
  • 4072 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Rey71
    , 24/6/2012 19:22
    Scusate mi sono scritto a questo sito per pubblicare annuncio ma non riesco....a farlo...??.?cerco amici per viaggio a lisbona...
  2. marioseve
    , 7/1/2011 21:28
    anchio non riesco a fare annuncio in turisti per caso come si fa per inserire cerco compagno-a per viaggio argentina per febbaio
  3. stefano04
    , 3/4/2010 10:43
    Signori Buongiorno
    Ho aspettato un po’ di tempo prima di esprimere un giudizio sul sito rinnovato (vedi vostra circolare dell’11 Marzo) perché qualsiasi novità necessita di sperimentazione ed in questo periodo io ho visitato il sito più volte.
    Ora posso affermare con piena consapevolezza che, a mio parere, il nuovo sito è insoddisfacente sotto tutti i punti di vista.
    Per quanto riguarda la grafica ha un taglio moderno ( il che non vuol sempre dire migliore), ma che lo rende simicissimo ad altri siti analoghi, certamente meno importanti ma che, ad un primo impatto, sembrano uguali.
    Per quanto riguarda la praticità non c’è gara, il vecchio sito era certamente più immediato, più pratico, più veloce.
    Una particolarità in negativo è l’abbinamento di certe foto che non hanno nessun nesso con il testo del racconto.
    Ho notato anche che alcuni racconti sono spariti.
    Per concludere una preghiera : RIDATECI IL VECCHIO SITO
    So bene che sarà impossibile ma la speranza è l’ultima a morire.
    Buon ripensamento.
    Stefano04
  4. Luna Lecci
    , 30/3/2010 12:54
    Il nuovo sito sarà pure bello ma... da quando è attivo non riesco più a pubblicare i miei contributi! Aiutatemi!
  5. megalab
    , 27/3/2010 11:53
    @Vale2003:
    ma che pc hai!!! io ne ho preso giusto uno nuovo la scorsa settimana (un portatile per intenderci) e scarico bene, quali a totale schermo con una buona risoluzione.
    L'unica cosa che devo ammettere è che gli articoli sono diventati lunghissimi da leggere..poi la pubblicità si sa che ci stà, come in tutti i siti.Avete visto che anche su dove si va di solito a comperare tickets hanno messo la pubblicità...li mi da parecchio fastidio e non la guardo minimamente
  6. Vale2003
    , 26/3/2010 18:28
    Non vorrei rompere le ... ma x me il nuovo sito è molto più caotico e dispersivo, inoltre tutte queste pubblicità mi distraggono e mi disturbano, sono troppo invasive, soprattutto nella home page in cui occupano addirittura metà pagina... e rallentano moltissimo la navigazione, ogni volta ke clicco qualcosa la pagina ci mette molto di più ad aprirsi. Ho un pc portatile, non nuovo ok, ma prima venivo qui volentieri, ora se devo perdere molto più tempo x cercare o scrivere qualcosa devo ammettere che mi passa la voglia..
    Poi, che la pubblicità dei viaggi possa essere utile ok, ma non è indispensabile riempirci il sito e poi nel sito ci sono anche banners di altri prodotti..
    Non è x rompere ma non mi va molto..
  7. lia
    , 23/3/2010 08:40
    Ciao a tutti, Ho bisogno di AIUTO. Non riesco più a mettere nel nuovo un annuncio nella bacheca e precisamente in " ci scambiamo la casa" chi mi può aiutare. Grazie
  8. PaolaSole
    , 22/3/2010 13:49
    @ezio56:
    acchè immaqginetta di batman, ma quello dentro batman potresti essere tu!
    fantastico!!!
    giri solo per le città europee o può essere che vi veda sorgere da dietro qualche duna a fare foto alle gazzelle?

    syusy? no intendo. esplica.
  9. FilippoC
    , 22/3/2010 01:47
    Ciao,
    abbiamo aggiunto una versione stampabile dei diari e degli articoli. Basta cliccare su "stampa" in fondo alla pagina... questo dovrebbe risolvere un po' di problemi a tutti.

    Buona lettura!
  10. PaolaSole
    , 21/3/2010 11:15
    @ezio56:
    :))))
    bella l'immaginetta di batman :)
    Si, con mk e spiritualità è possibile fare delle grandi cose, come dei grandi scivoloni :) ma questo credo sia colpa della memoria a breve che in certi momenti mi chiede venia a va in spiaggia..
  11. deltadelpo
    , 20/3/2010 08:44
    @Antomax2k:
    Antonello, ti chiedo scusa e rimangio tutto quel che ho detto, ma avevo ragione anch’io, ci sono dei diari che puoi selezionarli per intero quante pagine hanno, tipo quello scelto dell’Uzbekistan “ Sulla Via della Seta da Khiva a Urumqi “ sono 12 pagine e fra l’altro interessanti. Altri racconti sempre riguardo Uzbekistan ho visto che li devi selezionare pagina per pagina, iden nei diari appena pubblicati. A questo punto evidentemente qualcosa non torna, sarà opportuno che i tecnici rivedano un po’ tutto e semplifichino la cosa perché così non va.
    Ciao Angelo
  12. deltadelpo
    , 19/3/2010 18:20
    @Antomax2k:
    No, capisco perfettamente che non hai capito nulla, ho già chiesto venia in quanto non avevo proprio visto la scritta STAMPA al fondo dei racconti e come già detto, perché assolutamente io uso un sistema diverso.
    Apri il diario, con il mouse selezioni quello che ti interessa, ci impieghi pochi secondi, con il mouse clicchi su file, poi clicchi su stampa, clicchi su selezione, OK. Hai impiegato non più di 6/7 secondi e ti esce dalla tua stampante, la stampa ( scusami il gioco di parole ) pulita del diario. Mi sono spiegato stavolta.
    Ciao Angelo
  13. Antomax2k
    , 19/3/2010 16:13
    @deltadelpo:

    Angelo, non mi capisci...allora, immaginiamo che tu abbia fatto riferimento a questo racconto:

    http://turistipercaso.it/uzbekistan/23399/via-della-seta-uzbekistan-kyrgyzstan-e-cina-1.html

    Questo racconto è in UNA sola pagina, che quando viene stampata dal browser (File > Stampa, se ci riferiamo a Firefox) viene fuori in 10 pagine, di cui la maggior parte sono composte dai vari elementi (inutili) del sito.

    Se invece vai in QUESTO racconto:

    http://turistipercaso.it/inghilterra/56434/viaggio-in-scozia-le-highlands-occidentali.html

    noterai che è suddiviso in TRE pagine; se provi a stampare la prima di queste tre pagine ti vengono fuori ben 11 fogli di carta...

    Adesso...mi spieghi come fai a copiare TUTTO questo racconto in UNA sola volta su Word o su Blocco Note? E' quello il punto a cui mi riferivo!
    Spero di essermi spiegato in termini abbastanza semplici...
    Antonello
  14. deltadelpo
    , 19/3/2010 14:07
    @Redazione di TuristiPerCaso.it:
    Sempre a proposito della stampa dei diari, chiedo venia, non avevo visto che al fondo dei diari appare STAMPA, forse perché sono abituato a salvarmeli oppure a stamparli ma usando la selezione e tutto in una volta sola non certo pagina x pagina facendo un collage o cos’altro faccia il tecnico. Io tecnico non lo sono ma non lo trovo così difficile. Comunque effettivamente qualche problema esiste in quanto sono andato a cercare il diario “Sulla via della Seta” che, se si tratta dello stesso si divide in due parti, la prima in Uzbekistan e la seconda in Kyrgyzstan. Ma non sono 3 pagine come dici, ma la 1° parte consta di 11 pagine e mezza e tutte piene e la seconda parte di 4 pagine e mezza e tutte piene. Poi ho scoperto che in alcune pagine l’ultima riga viene tagliata, metà viene stampata sulla pagina e metà sulla successiva rendendo ovviamente illeggibile quella riga. Potrebbe essere la mia stampante, purtroppo non posso fare un riscontro in quanto ho la seconda stampante KO, devo sistemarla, è comunque un difetto che non avviene stampando altre cose.
    Buon lavoro Angelo
  15. Antomax2k
    , 19/3/2010 11:31
    @deltadelpo:

    Angelo scusami tu se mi sono espresso in termini tecnici (perchè SONO un tecnico...). Il metodo che usi tu va BENISSIMO, per carità, ma 1) non è assolutamente ortodosso per la maggior parte degli utenti: se a tutti si dicesse "Guarda che devi selezionare tutto il racconto, metterlo nel Blocco Note o in Word, e stamparlo da lì" ti farebbero una pernacchia o ti direbbero, ovviamente, che quella che proponi tu è una soluzione TEMPORANEA, ne convieni? e 2) costringe, nel caso del racconto con multipagina (spiego: dei racconti-suddivisi-in-più-pagine) suddiviso in (poniamo) quattro pagine, a dover copia-e-incollare la prima parte dal racconto al Blocco Note o a Word, poi la seconda, poi la terza, poi la quarta, INFINE a stampare tutto (ma che fatica). E sarebbe un sistema comodo secondo te? Sono stato abbastanza chiaro? Comunque, fra poco sistemano tutto e pace... :-)
    Antonello
  16. Turisti Per Caso.it
    , 19/3/2010 11:17
    Ieri ho stampato un diario sulla Via della Seta per la Syusy e sono uscite 9 pagine per un testo di 3... Quindi sì, la versione stampabile è ancora da perfezionare! Si può già trovare una soluzione (selezionare il testo e stampare solo la selezione, ad esempio), ma sicuramente ci sarà presto un modo non-macchinoso per procedere!
    Grazie della collaborazione

    Silvia
  17. deltadelpo
    , 18/3/2010 19:31
    @Antomax2k:
    Scusami ma di quello che hai scritto non ho capito un accidente. Ma che cavolo vai dicendo!!
    Io non sono una volpe con il PC, ma tu quale sistema usi per stamparli? Io ho semplicemente detto di salvarli perché è in questa maniera che puoi non sprecare chili di carta e averli a portata di mano quando ti servono senza doverli andare a ricercare. Mi sembrava tanto semplice si vede che non è così! Comunque vai sul diario selezioni il solo diario senza gli annessi e connessi e lo stampi come prima in una volta sola. Con un solo clic!!!
    Ciao Angelo
  18. Antomax2k
    , 18/3/2010 16:50
    @deltadelpo:

    Ma che discorsi scusa...allora tanto vale dire "Tiè, vi diamo i due milioni di racconti in un file .rar poi ve li leggete e/o stampate per conto vostro, a noi non interessa". E cosa mi dici del multipagina allora? Devo fare un collage del testo suddiviso in 3/4/5 parti secondo te? Coomodo! Ti ricordo che il racconto, PRIMA, si poteva stampare integralmente in un colpo solo. Meno male che gli indefessi web developer ci stanno lavorando attivamente và..e, soprattutto, meno male che cominciano a far capolino i racconti "perduti"...(grazie, tecnici)
    Antonello
  19. deltadelpo
    , 18/3/2010 14:12
    @Silvia:

    Ciao, riguardo la notizia che hai dato che una delle prossime priorità sarà quella di occuparsi di creare una versione stampabile dei diari, ti comunico che io non ho mai trovato nessuna difficoltà prima e nemmeno adesso come ho descritto a dedaviola è semplicissimo. Chiaramente prima di cianciare ho provato. Non esiste il minimo problema, prima li selezioni , quindi li puoi stampare subito come li puoi salvare ed eventualmente stampare successivamente. E’ più lungo a descriverlo che non a farlo. Piuttosto non avete pensato visto che il sito è ancora in fase di rodaggio di pubblicare insieme al racconto qualche fotografia? Poche 2 o 3 ma sufficienti a rompere lo scritto e rendere molto più piacevole la lettura?
    Buon lavoro Angelo
  20. PaolaSole
    , 18/3/2010 12:47
    @aragon:

    Guide per caso > turismo culturale > sharm el sheikh e sud sinai per viaggiatori.

    nessuna ricetta strana, ho fatto che ho lasciato cadere il biglietto e sono rimasta..

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social