Scrittori per caso, per sfizio o per vocazione

Leggere è un po' come viaggiare. Viaggiare con l'immaginazione, i ricordi, la curiosità. Certi libri descrivono la realtà così bene da permettere quasi di immergersi, come fotografie dentro cui muoversi con la fantasia. <div class='menucorpo'> <h4><strong>Scrittori per caso</strong>: <em>le vostre ...

 

Leggere è un po' come viaggiare. Viaggiare con l'immaginazione, i ricordi, la curiosità. Certi libri descrivono la realtà così bene da permettere quasi di immergersi, come fotografie dentro cui muoversi con la fantasia. E i turisti per caso questo lo sanno bene! Quanti viaggi sono stati programmati sulla scia dell'emozione trasmessa da un racconto? E quanti di voi tra quelle stesse pagine hanno ritrovato atmosfere, odori e sapori vissuti in passato?Vada come vada, nella valigia di ogni viaggiatore c'è sempre un libro. Non può mancare, al pari dello spazzolino da denti e di una maglietta di ricambio! I più pratici portano una guida che orienti i loro passi, i più romantici un romanzo di cui scoprire le tracce. Altri ancora un diario bianco, da riempire personalmente.

L'interesse per la letteratura è vivo e crescente anche tra le pagine del nostro sito, soprattutto in continuità con i discorsi legati a Ultima Razzia, il programma di Pat e Syusy ambientato proprio in una grande libreria. Ma non solo, i vostri itinerari pullulano di riferimenti letterari, di consigli e di suggestioni romanzate. Per non parlare dello spazio che già in passato abbiamo dedicato in modo dialogico e informale ai vostri scritti e dei numerosi forum aperti per scambiarsi titoli e aforismi...

E' giunto il momento di ritagliare un vero e proprio angolo tra le nostre pagine apposta per questo: l'angolo dei lettori-viaggiatori, o dei viaggiatori-lettori, come preferite! La parola passa a voi, scrittori per caso, per sfizio o per vocazione: inviateci le recensioni dei libri che vi hanno accompagnato ai quattro angoli del pianeta. Libri che raccontino di viaggi reali o anche metaforici, perché no... Che parlino di personaggi e paesi che avete visitato, o che vi piacerebbe vedere. Che pensate siano fondamentali per muovere passi da "turista sostenibile" in quella o quell'altra destinazione. Insomma, costruiamo insieme la nostra bibliografia on the road! Si potrebbe obiettare che un discorso soltanto legato alla carta stampata è incompleto: un'altra grossa fonte di spunto e incoraggiamento al viaggio passa dalla settima arte, il cinema. I film possono addirittura mostrarti i luoghi e i colori di una terra, fino a diventare veri e propri spaccati di costume e tradizioni. La New York descritta da Woody Allen, l'est europeo filtrato dallo sguardo di Kusturica, l'India di Bollywood... Gli esempi si sprecano, e ognuno di voi ne ha uno nel cuore! Condividetelo con la banda dei turisti per caso: raccontateci il film che ha ispirato le vostre esplorazioni e quello che vi fa affiorare i più bei ricordi; descrivetene la trama, ma soprattutto i motivi che lo rendono unico nel suo genere... Senza svelare il finale, mi raccomando! Per spedirci le vostre recensioni di libri e film è sufficiente inviarle nel Posta & Risposta, specificando come oggetto dell'e-mail "Scrittori per caso", la Redazione leggerà e pubblicherà quelle più interessanti nei futuri aggiornamenti del sito Riusciremo a creare un piccolo polo mediatico di diffusione delle idee? Incoraggiamo tutti voi a collaborare.

Parole chiave
  • 391 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social