Cappadocia e Istanbul

Viaggo in semi-autonomia tra le vallate della regione turca e la grande capitale euro-asiatica

  • di nicoletta61
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 10
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Turchia: Istanbul e Cappadocia 1-10 maggio 2015

Da tempo desideriamo fare un viaggio in Turchia. Quest’anno formiamo un gruppo di 10 persone e cominciamo a programmare. Abbiamo avuto qualche difficoltà nella prenotazione dei voli. Abbiamo volato con Pegasus Airline, i prezzi su internet variavano in continuazione. Alla fine con circa 250 euro abbiamo prenotato i 3 voli: Bergamo- Istanbul, Istanbul-Kaysei, Kaisery-Istanbul e Istanbul-Bergamo. Per la Cappadocia prenotiamo un tour tramite l’agenzia Cappadocia Tour, scovata tramite internet; si è rivelata una buona scelta. Essendo un piccolo gruppo abbiamo potuto visitare più agevolmente e non nei consueti tour organizzati le bellezze di questa regione tramite anche piccoli trekking immersi nella natura. A Istanbul prenotiamo al Suite Dream Hotel a 5 minuti da piazza Taksim (59 euro a notte la doppia), una buona ed economica soluzione con stanza e zona cottura. Nelle vicinanze un piccolo market aperto 24 ore dove si può acquistare l’indispensabile per la colazione. Per il trasferimento da e per aeroporto prenotiamo un transfer attraverso il sito Scoprire Istanbul al prezzo di 95 euro per tratta. Molto comodo.

Considerazioni: Un viaggio che sicuramente vale la pena fare. Non prenotare il volo di trasferimento per la Cappadocia molto vicino all’altro, a causa delle lungaggini per i controlli dei passaporti si perde molto tempo. In Cappadocia conviene acquistare la carta dei musei se si rimane per 3 giorni. Consiglio di arrivare presto al mattino in modo da evitare orde di turisti. A Istanbul conviene la Museum Card solo se si acquista al primo ingresso. Poiché non è disponibile presso tutte le biglietterie acquistarla con anticipo. Utile l’acquisto della tessera dei trasporti. E’ sufficiente una per gruppo di persone, può essere ricaricata di qualsiasi importo ad ogni ingresso a bus o metro. Non perdere il volo in mongolfiera, non c’è assolutamente da aver paura.

Spese x 2 persone circa 2.400

Parcheggio aeroporto 16 euro - carburante 30 euro - voli 500 euro - Hotel a Istanbul 472 euro - Navetta da e per aeroporto Istanbul 40 euro - Tour Cappadocia 930 euro - Mongolfiera 240 euro - Cene e pranzi 140 euro - Guida Istanbul 50 euro - Ingressi musei 50 euro

Venerdì 1 maggio

All'arrivo all'aeroporto di Orio al Serio già il primo inconveniente, il volo della Pegasus è in ritardo di mezz'ora. Non sarebbe molta se non mettesse a rischio la coincidenza con il volo per la Cappadocia. Partiamo alle 14.45 arriviamo alle 16.10. Appena entrati in aeroporto chiediamo informazione ed un gentile impiegato ci stampa già il biglietto per il volo successivo, cioè alle 20.25. Scopriamo che la grande coda al controllo dei passaporti ci avrebbe comunque impedito di prendere il volo giusto anche se fossimo stati in orario. Stiamo infatti in coda per circa un'ora.

Alle 21, ancora in ritardo, parte il volo per Kayseri. Alle 22 arriviamo e Alberto, che non eravamo riusciti ad avvisare, è fuori ad attenderci. 80 km ci separano da Goreme, dove pernotteremo al Konakhotel che proprio in questi giorni ha cambiato il nome, arriviamo per le 23. Dopo mezzanotte, ormai molto stanchi, andiamo a dormire.

Sabato 2 maggio

Alle 9.15 ci aspetta Bilal, ci farà da guida per 2 giorni. Visitiamo l'Open Museum di Goreme, Ortahisar, l'Open Museum di Zelve e i camini delle fate di Pasabagi

  • 9178 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social