Cappadocia e caicco

Ciao a tutti questo meraviglioso viaggio è stato fatto tre anni fa....ma nonostante tuttoil tempo trascorso il ricordo è ancora vivo nella mente... Partenza da Roma destinazione Ankara via Istanbul...primo disguido...partenza ritardata a Roma per cui abbiamo perso l'ultima coincidenza ...

 

Ciao a tutti questo meraviglioso viaggio è stato fatto tre anni fa...Ma nonostante tuttoil tempo trascorso il ricordo è ancora vivo nella mente...

Partenza da Roma destinazione Ankara via Istanbul...Primo disguido...Partenza ritardata a Roma per cui abbiamo perso l'ultima coincidenza per ankara ...

Morale della favola atterriamo ad Istanbul alle ore 01.30 della notte e ci dicono "dovete dormire qui"...Va bene in quale albergo???risposta:in aereoporto!!!!il tutto perchè il primo volo decollava alle 5.40 per cui non c'era tempo di andare e tornare dall'albergo per dormire +/- un ora...Va bene...Moggi moggi ci dirigiamo verso i "nazionali" e ci arrangiamo a dormire su una bella panca di legno...Certo lo sheraton sarebbe stato meglio ...E qui inizia l'avventura...Io che non ho mai voluto fare campeggio perchè mi fa schifo il bagno...Mi sono ritrovata a ldove usare non slo per lavarmi i bagni pubblici turchi...Sorvolo su cosa ho trovato...

Dopo un'interminabile nottata arriviamo ad Ankara ...Ore 8.30 circa...E la guida che ci dice: SIETE IN RITARDO MUOVETEVI CHE IL PULLMAN PARTE!!! Per poco non la uccido...Vabbè siamo in vancanza...Si parte...

Inizia il viaggio:bellissimo ...Stupenda la valle della cappadocia con le sue montagne di panna rosata...Meravigliosa Istanbul con i suoi colori, profumi, contraddizioni, affascinante Konya capitale dell'integralismo islamico dove la vita è ferma ...E tutto si svolge con una lentezza infinita, magnifiche le vache saline di pammukale...

E cosa dire della settimana in caicco????Indimenticabile navigare lungo la costa, assaporare il magiare locale, guardare questa costa brulla immergersi nel mare color turchese...

E' tutto verissimo...Sono stata due volte in Turchia e la magia si è ripetuta...Le persone sono gentili ma non invadenti, i sapori sono forti ma alcuni apprezzabili anche dagli italiani + "schizzignosi"...Certo il paese ha ancora tanto da lavorare...Ma vi assicuro che è veramente un luogo pieno di fascino dove cultura, religione, storia, leggenda ed attualità si mescolano.

Bisogna avere un pò di spirito di adattamento solo per il caicco perchè si tratta di una barca a vela grande ma che comunque non ha certo il confort dei transatlantici..(per cui se non vi piace stare troppo a stretto contatto evitate...Sopratutto se vi adattate poco...).

Per cui se avete voglia di fare un viaggio culturale, un pò avventuroso (la parte asiatica può ancora riservare qualche sorpresa...) e poi rilassarvi con un pò di mare bello e piuttosto caldo...Andate in Turchia!!!! Ciao e buon viaggio a tutti voi...

  • 1914 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social