Istanbul, Cappadocia, Costa Mediterranea ed Egea

Chi siamo? Davide e Chiara dalla provincia di Treviso Quando e quanto? Dal 7 al 21 agosto 2008 Itinerario? Istanbul, Cappadocia, Costa Mediterranea e Costa Egea Questa non vuole essere una solita recensione di viaggio (dove siamo stati, cosa abbiamo ...

  • di davif
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Chi siamo? Davide e Chiara dalla provincia di Treviso Quando e quanto? Dal 7 al 21 agosto 2008 Itinerario? Istanbul, Cappadocia, Costa Mediterranea e Costa Egea Questa non vuole essere una solita recensione di viaggio (dove siamo stati, cosa abbiamo fatto, cosa abbiamo visto...) bensì si propone di fornire informazioni utili a coloro che volessero pianificare ed organizzare un viaggio simile al nostro. Premetto dicendo che il programma iniziale è stato leggermente stravolto durante il viaggio. Motivo principale è che l'auto noleggiata prima di partire non c'è mai arrivata. Dovevamo ritirarla al nostro arrivo in Cappadocia ma abbiamo appreso solamente dopo numerose telefonate (via Italia) che l'auto non era disponibile. Sconsigliamo vivamente ad affidarsi a www.Enoleggioauto.It, considerato peraltro che il servizio clienti non si è mai degnato di rispondere ad una sola email facendoci perdere tempo prezioso tra un internet point e l'altro. Il nostro viaggio in Turchia è proseguito con mezzi locali tra autobus e dolmus.

VOLO Nonostante l'itinerario fosse già stabilito a metà maggio, abbiamo dovuto rimandare la prenotazione del volo ai primi di luglio. Se avessimo prenotando a metà maggio le tariffe dei voli A/R su Istanbul si aggiravano sui 250-280 euro a persona, vedi un diretto Myair da Orio al Serio o un volo Swiss da Venezia via Zurigo. Essendo costretti ad attendere due mesi, la miglior soluzione che abbiamo trovato è stata un volo della Austrian Airlines da Venezia via Vienna. Prenotando sul sito della stessa compagnia (www.Aua.Com/it/ita) abbiamo speso 380 euro a persona per il volo A/R. Considerate che un diretto con la Turkish Airlines(www.Thy.Com) da Venezia era il doppio del prezzo.

ISTANBUL Abbiamo pernottato nel cuore di Sultanahmet all'Ishak Pasa Konagi (www.Hotelishakpasa.Com). Prezzo: 55 euro a notte per una camera doppia con colazione e trasferimento dall'aeroporto Ataturk. Posizione splendida, tanto che il muro esterno confina con il giardino del Topkapi Palace, ma sinceramente nelle vicinanze si trova di meglio. Al nostro ritorno ad Istanbul abbiamo difatti pernottato a pochissima distanza presso l'Hotel Peninsula (www.Hotelpeninsula.Com). Questo albergo si trova a ridosso della Akbiyik Cad, una via parallela tra la moschea blu e Santa Sofia, paradiso dei backpackers vista la fitta presenza di ostelli ( tra questi segnalo l'Antique o il Sultan Hostel) e localini che si animano la sera. Anche all'Hotel Peninsula il prezzo è stato di 55 euro a notte per una camera doppia con colazione. In entrambi i casi abbiamo comunque trovato ambienti puliti e personale cordialissimo.

Qualche considerazione da fare: - Sultanahmet si è rivelata un'ottima base per una prima volta a Istanbul ed il tram che la attraversa è veramente comodo per spostarsi da una parte all'altra della città (le corse terminano alle 24.00).

- Dovete comprare zafferano, curry, cumino, menta, origano o quant'altro? Evitate di lasciare i vostri soldi a quella trappola per turisti del Bazar delle Spezie. Dalla Rüstem Pasa Camii (probabilmente la più bella moschea di Istanbul) sbucando sulla piazza che porta alla Yeni Camii (moschea nuova) trovate Serce Baharat, piccolo negozietto gestito da due simpatici vecchietti.

- Fatevi una passeggiata nella zona di Ortaköy a ridosso del ponte sul Bosforo. Oltre ad essere un bel quartiere non potete perdervi le patate al cartoccio preparate dai chioschi nei pressi della moschea. Ci potete arrivare con un traghetto da Sirkeci-Eminönü, ma noi abbiamo preferito prendere il tram fino a Kabatas e farci una camminata per il quartiere di Besiktas

  • 23498 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social