Gran tour della Turchia

Periodo: 03.08 - 26.08.2007 N. Dei viaggiatori: 2, io (Silvia) ed Enrico Mezzo di trasporto: FORD Fiesta 1.2 noleggiata con HERTZ Costo complessivo della vacanza a persona: 2.100,00 Euro (compreso volo aereo e nolo auto) Km percorsi: 5626 Consiglio: portarsi ...

  • di Silvia&Enrico
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Periodo: 03.08 - 26.08.2007 N. Dei viaggiatori: 2, io (Silvia) ed Enrico Mezzo di trasporto: FORD Fiesta 1.2 noleggiata con HERTZ Costo complessivo della vacanza a persona: 2.100,00 Euro (compreso volo aereo e nolo auto) Km percorsi: 5626 Consiglio: portarsi in abbondanza farmaci per far fronte ai problemi gastro-intestinali 1° giorno km 370 Partenza in aereo da Bologna, con l'Air France, via Paris per Istanbul dove siamo arrivati puntuali nel primo pomeriggio. Siamo andati subito alla Hertz per ritirare l'auto che avevamo noleggiato con largo anticipo. Va subito detto che il noleggio auto costa parecchio in Turchia, perciò abbiamo scelto un'auto della classe più bassa, basti infatti pensare che per 23 giorni abbiamo speso euro 920,00 e, per fortuna che il modello scelto era diesel visto che la benzina costa molto di più che in Italia (circa 1,70 euro/litro; mentre il diesel è sui 1,35 euro/litro). La consegna dell'auto non è andata francamente come ci aspettavamo, tanto che abbiamo avuto da discutere con l'addetto Hertz; infatti l'auto c'è stata consegnata senza il pieno e soprattutto senza poter visionare, con l'addetto Hertz, il mezzo, tanto che appena entrati in auto, quando il dipendete Hertz si era già velocemente defilato nel caos dell'aeroporto, ci siamo accorti che il vetro anteriore era scheggiato. Questo ci ha costretti a rientrare nuovamente in aeroporto, per andare nell'ufficio Hertz, dove l'impiegato non voleva lasciarci nulla di scritto, circa il fatto che il vetro era già danneggiato: c'è voluta una bella discussione per ottenere per iscritto l'indicazione dei vizi già esistenti.

Lasciato l'aeroporto abbiamo iniziato l'attraversamento della caotica e bellissima Istanbul, che sia io che Enrico avevamo già visto, perciò ci siamo diretti verso il secondo ponte (l'unico percorribile, non avendo l'apposita tessera che serve per transitare sul primo ponte) sul Bosforo con direzione Asia. Per la verità abbiamo provato a vedere se c'era posto su uno dei traghetti che, partendo dal molo di Yanakapi, attraversano il mar di Marmara in direzione sud, ma ahimè senza esito.

Così abbiamo guidato in direzione di Pergamo, fermandoci a dormire nel paese di Susurluk, vicino a Balekisihir, al pulito e moderno Mut Otel.

2° giorno km 420 Siamo arrivati a Pergamo(10,00 YLT) dove abbiamo visitato il suggestivo sito archeologico, posto in cima ad una collina che domina la moderna città. Pranzo in centro a Pergamo all'ARZU PIDE dove abbiamo mangiato le migliori pide di tutta la vacanza. Nel pomeriggio abbiamo raggiunto Selcuk, prendendo albergo nel grazioso Nazhan, che ha 5 stanze in stile ottomano, affacciate su un fresco giardino interno. Lasciati i bagagli, ci siamo affrettati per raggiungere la vicina spiaggia di Pammucak e concederci giusto il tempo del primo bagno nelle acque turche! Alla sera cena nel semplice ristorante EGE KOFTECISI di Selcuk, consigliato dalla Lonely.

3° giorno km 263 In mattinata abbiamo visitato il sito archeologico di Priene (2,00 YLT): bello il teatro (quasi completo), suggestivo il tempio di Atena, con la serie di colonne e capitelli sparsi davanti alle poche colonne ancora in piedi e il bouleterion.

Passando per Mileto, di cui abbiamo visto da fuori il teatro, ci siamo diretti verso Dydima (2,00 YLT)per vedere l'imponente Tempio di Apollo al tramonto. Prima di effettuare la visita, ci siamo concessi un pò di relax sulla spiaggia di Dydima, con relativo bagno.

Cena di pesce in un delizioso ristorante in riva al mare, al tramonto e poi rientro a Selcuk

  • 5211 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social