Niente da fare, noi che vorremmo parlare di viaggi e vacanze ci troviamo sempre più spesso a parlare di luoghi in cui invece non si può più andare, o in cui diventa molto difficile andare...
Ci riferiamo ovviamente alla Tunisia, vittima di un altro terribile attentato. Ma anche alla Siria, di cui si sente parlare solo per il processo di distruzione in corso. E poi all'ultimo neonato "Caso-Grecia", dove l'instabilità economica preoccupa anche i turisti in partenza... Difficile suggerire delle soluzioni e rassicurare dicendo "Partite lo stesso!", come si fa? Quello che ci sentiamo di suggerire, però, sta tutto nell'atteggiamento: cerchiamo di essere dei turisti consapevoli e informati. Cerchiamo di conoscere meglio i luoghi in cui andiamo in vacanza, per capire come mai succede quel che succede. Cerchiamo di non essere inconsapevoli: cosa sappiamo della storia recente della Tunisia? Cosa sappiamo del patrimonio storico e culturale che l'umanità intera sta completamente perdendo in Siria? E cosa sappiamo della situazione finanziaria della Grecia e dell'Europa tutta? Prima di trovare delle risposte, iniziamo facendoci delle domande.

A questo link leggete le misure che il Governo della Tunisia ha preso come "Piano Salva Turismo". Aspettiamo i vostri commenti.

Altri video di Turisti Per Caso.it

Tunisia: altri video

Guarda tutti i video
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social