DJerba e la pioggia

Abituata a viaggi molto più lontani, dove i mari sono azzurri e limpidi, dove le palme crescono alte e piene di cocchi e dove la musica caraibica si ascolta tutto il giorno, mi ritrovo quest'anno a prenotare una meta un ...

  • di Robscan
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Abituata a viaggi molto più lontani, dove i mari sono azzurri e limpidi, dove le palme crescono alte e piene di cocchi e dove la musica caraibica si ascolta tutto il giorno, mi ritrovo quest'anno a prenotare una meta un pò più vicina, una settimana in un'isola tunisina, a sole due ore di aereo da Bologna. JERBA, questa "perla del Mediterraneo" sarà per una settimana il mio rifugio, il relax e basta, per riposarmi da un estate passata a lavorare e nell'attesa delle vacanza più esotiche invernali.

Scelgo Columbus, dopo altri noti tour operator italiani che hanno però il villaggio già al completo. Columbus sembra offrire un villaggio adatto alle famiglie, con mini-club e sopratutto una zona piscine con grandi scivoli. Il villaggio è il DJeba World Playa di cui purtroppo non ho trovato nessuna notizia all'interno di questo sito se non la settimana prima della partenza. Almeno qualcuno c'è stato!!!!!! Partenza da Verona, poichè il Bologna è pieno, ma tiro un sospiro di sollievo in quanto voleremo con la Livingstone e non con la Tunis-air. Insomma siamo un pò prevenuti su questa compagnia tunisina, mentre con l'altra abbiamo già avuto ottime esperienze di viaggio.

Siamo in 8, mio marito e i miei due bambini di 5 e 12 anni e una coppia di amici con anch'essi due figli di 6 e 9 anni. L'emozione è alta! Ci diamo appuntamento alle 7 di lunedì 29 settembre al bar per una lauta colazione prima di avventurarci sull'autostrada verso Verona. Un'ora mezza circa e siamo arrivati. Auto al parcheggio ed eccoci al ceek-in. Via le valige, biglietti in mano e tutti verso la porta di imbarco senza dimenticarci di sostare un attimo per l'ultimo caffè italiano. Non prendiamo nulla da mangiare pensando poi al pranzo che daranno in aereo. Imbarco in perfetto orario, cinture allacciate e... Per un ora e mezza non si parte!!!!!! Manca un documento di carico importante senza il quale il comandante non può partire. E finalmente arriva il foglio tanto atteso che però si rivelerà sbagliato!!!!! Quindi altri 20 minuti per compilarlo nella maniera adeguata ed ecco il decollo!!!!!! Con questi piccoli inconvenienti siamo in quota con una gran fame, ormai sono le 2 del pomeriggio e amara sorpresa... Ci dobbiamo accontentare di un bicchiere di aranciata, acqua o coca cola!!!!!! Nei voli di corto raggio non è prevista ristorazione alcuna! Magari se qualcuno lo avesse detto tutti i 220 passeggeri avrebbero fatto un'abbondante colazione no? Parecchio amareggiati pensiamo che comunque stiamo andando in vacanza e qualcosa mangeremo al villaggio. Ottimo atterraggio, se non fosse che pochi minuti prima dell'arrivo il capitano ci comunica che a Jerba stà piovendo. Ecco la fortuna proprio questa giornata non è stata carina!!!!! In un attimo arrivano i bagagli e saliamo sul pullman diretto ai Villaggi Caribbean World Playa e Caribbean World Palma. Sono le 16:30 quando varchiamo la soglia della hall festeggiati da 3 animatori Columbus LIA, ELEONORA e LORENZO. Registrazione e via alle camere.

Le nostre sono nella zona giardino all'inizio del villaggio un pò spostate da tutto. Con piacevole sorpresa la camera quadrupla è grandissima con una camera per i bimbi a 2 letti, bagno con lavandino e vasca e altro bagno con il solo gabinetto, poi la camera matrimoniale per mio marito e me. Due televisioni e due armadi grandi. Infine il balcone con sedie e tavolini. Veramente molto bella! La fame sopra avanza e quindi scendiamo in reception per chidere dove poter mangiare e amara sorpresa... Non c'è nessun punto ristoro aperto se non il buffet alle 19:00... Siamo digiuni dalle 9 della mattina e con le lacrime agli occhi entriamo nella botique del villaggio accontentandoci di patatine e qualche biscotto tunisino non troppo buono!!!! Una scappata in spiaggia per far passare il tempo, c'è molto vento e grandi nuvole grige quindi partiamo all'esplorazione. Ecco un'ennesima delusione: IL MARE!!!! Ma il mediterraneo non doveva essere bello? Davanti a noi una distesa grigio azzurra, acqua torbida e piena di alghe!!!! Ma siamo a Jerba o in riviera adriatica???? Diamo colpa al tempo e speriamo di trovare un mare migliore nei giorni a venire. Alle 18:00 il solito incontro con l'assitente Columbus per la spiegazione del villaggio, gli orari e le escursioni delle quali rimaniamo sorpresi in quanto i prezzi molto bassi rispetto ai nostri viaggi precedenti. Giunta l'ora di cena ci dirigiamo a passo più che spedito al buffet di dimensioni enormi!!!!! C'è talmente tanta di quella roba da mangiare che pensiamo di essere in paradiso. Durerà pochi attimi... Il cibo non è dei migliori! Odori molto forti e sapori pesanti faranno parte di pranzi e cene difficilmente di nostro gusto per noi italiani. In tutto siamo 47 e il parere è unanime sul mangiare! Un disastro! La settimana vedrà nel nostro menù patate in quantità industriale, riso e a volte anche un pò di pollo. Perlomeno i dolci e il pane sono buoni..

  • 2128 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social