Bravo Club Djerba: Sole, Mare, Deserto e..

16 Luglio 2006: FINALMENTE SI PARTE PER LE VACANZE!!!! DESTINAZIONE BRAVO CLUB DJERBA Avevo tanto atteso il giorno della partenza e finalmente è arrivato!!! Partiamo alle 10:00 da Verona con TunisAir, volo puntualissimo. Le due orette di viaggio che ci ...

  • di Lalla86
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
 

16 Luglio 2006: FINALMENTE SI PARTE PER LE VACANZE!!!! DESTINAZIONE BRAVO CLUB DJERBA

Avevo tanto atteso il giorno della partenza e finalmente è arrivato!!! Partiamo alle 10:00 da Verona con TunisAir, volo puntualissimo. Le due orette di viaggio che ci separano dalla nostra meta passano velocissime, e quando atterriamo all’aereoporto di Djerba (molto suggestivo e ben curato con la sua architettura simil orientale) troviamo ad attenderci un bel sole che ci preannuncia l’inizio di una vacanza spettacolare da tutti i punti di vista!

Ritirati i bagagli (che fortuna i nostri sono usciti subito!!!) ci rechiamo dall’assistente Alpitour che ci indica il pullman che ci porterà al villaggio. Durante il tragitto abbiamo un breve assaggio del brullo paesaggio dell’isola, arricchito da vaste piantagioni di palme da dattero che dicono producano i datteri migliori della Tunisia...

Arrivati al bravo club Djerba (veramente bella la struttura ispirata all’architettura djerbina e curatissimo in ogni particolare) veniamo accolti calorosamente dagli animatori del villaggio ... ma quanti sono???? Ne sbucano da ogni parte e con sorrisi solari ci accompagnano nella hall dove con un’organizzazione veramente impeccabile ci aiutano a sbrigare le piccole formalità di assegnazione delle stanze; siamo rimasti piacevolmente sbalorditi da tanta efficienza: alcuni distribuivano e legavano i braccialetti dell’All’Inclusive, altri tagliavano le stringhe dei braccialetti troppo lunghe,

Altri ancora distribuivano i moduli da compilare per ricevere la chiave della stanza, poi li ritiravano e li consegnavano loro stessi ai ragazzi della reception e tornavano immediatamente con la chiave in mano e con degli adesivi da incollare alle valige (che nel frattempo erano state scaricate dal pulman) con il numero della stanza... Praticamente in 10 minuti tutti avevamo già a disposizione la chiave della nostra stanza (solitamente tra code alla reception ecc. Di tempo ne passa ben di più) e potevamo tranquillamente andare a mangiare (in effetti era quasi l’una e cominciava a farsi sentire un certo languorino)... Si va a pranzo quindi... Il buffet è l’apoteosi del gusto!!!! Grande varietà di primi, secondi contorni, antipasti ... DOLCI!!!! Il cuoco è italiano ed è veramente bravo!!! Cucina sia specialità italiane che tunisine, queste ultime avranno un ruolo da protagoniste durante la serata tunisina del giovedì sera... C’è veramente l’imbarazzo della scelta!!!! Il sole continua a splendere e non vediamo l’ora di andare in spiaggia ... dopo pranzo quindi saliamo in camera dove troviamo già le valige ad aspettarci... Ci infiliamo il costume e finchè mamy e papi finiscono di svuotare le valige io e il mio fratellino andiamo in avanscoperta... Via... alla spiaggia!!!! Troviamo il nostro ombrellone ideale... In prima linea sul mare, e ci stendiamo sugli sdrai a prendere il sole...

Il clima è caldo ma secco, non c’è quell’umidità fastidiosa che ti appiccica i vestiti addosso per fortuna, quindi è molto piacevole... Nonostante siano le due e mezza del pomeriggio e il sole picchi veramente forte non da fastidio perché la brezza marina mitiga la calura del primo pomeriggio ... CHE PACE E CHE TRANQUILLITÀ!!! Stesi al sole, con il suono delle onde sul bagnasciuga come sottofondo e il profumo del mare... ovviamente, amante del mare come sono, non potevo resistere più di dieci minuti fuori dall’acqua, e allora mi alzo ed entro subito a fare il bagno... altra bella sorpresa, l’acqua è caldissima, e non è assolutamente fastidioso entrare, anzi... Si sta proprio bene!!!!

A proposito del mare occorre fare una precisazione: il mare è bello, nel senso che ha dei bei colori con sfumature che vanno dal turchese al blu intenso, ma l’acqua non è cristallina come l’acqua della Sardegna o di Formentera ad esempio... Mentre a quanto mi ha detto una mia amica che è stata al Bravo Club di Kelibia, sempre in Tunisia ma sul continente, il mare lì è più cristallino e si avvicina di più al mare della Sardegna...

La spiaggia è bella, lunga e dorata che permette di fare bellissime passeggiate in riva al mare, ma non aspettatevi il borotalco stile Caraibi..

  • 8627 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social