Trieste, costa Slovena e Croata

Questo breve weekend e' stato frutto di una decisone dell'ultimo momento e immediatamente messa in pratica... E direi che il risultato e' stato ottimo. Io e il mio fidanzato abbiamo viaggiato in macchina partendo dalla provincia di Treviso; siamo arrivati ...

  • di Mariposa&Nuvole
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro

Dopo cena ci siamo diretti a Trebiciano, a 8 km da trieste: qui abbiamo subito trovato il nostro b&b che e' risultato essere una delle note piu' positive del nostro viaggio (B&B Le Casite, Trebiciano). Si dorme in un graziosissimo appartamentino ricavato da una vecchia casa carsica deliziosamente restaurata: le pareti di pietra danno un'impressione impagabile di trovarsi in mezzo alla natura; i servizi sono moderni e pulitissimi. La sorpresa piu' gradevole e' stata la colazione: brioches e dolci fatti in casa dagli attentissimi proprietari. Inoltre sono ben accetti gli animali e si noleggiano bicilette gratuitamente... Senza dubbio uno dei migliori posti dove abbia passato la notte nel corso dei miei viaggi.

La mattina dopo, rinfrancati dalla notte nel villaggio silenzioso e dall'abbondante colazione, ci siamo diretti in Slovenia percorrendo la strada costiera e fermandoci a Capodistria. Abbiamo passeggiato un'oretta per la citta', girando a caso per le viuzze e i palazzi in pietra d'Istria; poi ci siamo diretti verso Parenzo (Croazia). Nonostante non ci fosse sole, Parenzo ci ha colpiti (io, che l'avevo gia' vista in estate, e il mio ragazzo che non l'aveva mai vista). L'antica cattedrale con i mosaici bizantini (patrimonio dell'umanita' dell'Unesco) e le viuzze bianche perfettamente restaurate, unite ad un meraviglioso pranzo a base di pesce consumato nella Torre Pentagonale hanno reso indimenticabile il nostro breve soggiorno. Abbiamo proseguito il nostro itinerario visitando Orsera e la sua bellissima spiaggia (d'estate riservata ai nudisti), purtroppo senza poterci tuffare visto che non risucivamo nemmeno a togliere il cappotto. Lo spettacolo dell'acqua trasparente e dei frutti di mare sulle rocce ci ha pero' indotti a prometterci reciprocamente che saremmo tornati in questo posto all'inizio della stagione estiva.

L'ultima citta' che abbiamo potuto visitare nel corso del nostro breve fine settimana e' stata Rovigno, probabilmente la piu' bella: gli scorci di mare che appaiono all'improvviso mentre si percorrono le viuzze scoscese che conducono alla cattedrale sono l'immagine piu' bella che ci siamo portati a casa.

Laura e Joel

Scopri queste e altre storie su Go Live FVG! »
  • 12390 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social