In Trentino tra natura, terme e trekking

Weekend nel cuore delle Alpi trentine all’insegna del benessere

 

Comano Valle Salus offre - tra il Lago di Garda e le Dolomiti di Brenta – un’esperienza straordinaria di salute ed equilibrio psico-fisico grazie, soprattutto, al connubio tra Terme (prime in Italia per la cura della pelle) e natura.

Candidata, unica in Trentino Alto Adige, a “Riserva della Biosfera” dell’Unesco (5 milioni di alberi e 17 mila ettari di verde) la Comano Valle Salus offre per la stagione 2014 cinque nuovi cammini tematici e pacchetti benessere dedicati ai genitori single e ai bambini.

TRA ARTE, RELIGIONE, STORIA, NATURA E TREKKING

Ecco, quindi, i cinque nuovi cammini tematici di cui si arricchisce la Valle della Salute che partono direttamente da Ponte Archee, il paese delle Terme.

Cammino dell’Arte. Si va alla scoperta dell’arte nelle sue diverse forme: dal Castello alla Cascata, dal percorso delle opere artistiche realizzate con materiali naturali “Bosco Arte Stenico”, ai piccoli paesi contadini con le loro chiesette, alcune impreziosite dagli affreschi dei pittori itineranti Baschenis. Da non perdere il Bosco Arte Stenico, nuovo percorso di land art con spettacolare visita sul castello e sulla vallata.

Cammino della Fede. Nel Bleggio, fra borghi e luoghi della fede: dalle chiesette affrescate dai Baschenis, i pittori itineranti del 1400 e 1500, sino alla maestosa pieve di Santa Croce, con la cripta romanica e la cappella che custodisce la Croce miracolosa, ai numerosi capitelli che scandivano le soste di preghiera di un antico mondo contadino, in cui storia e leggenda si mescolavano in un misto di fede e superstizione. Da non perdere la visita alle rovine di Castel Restor che regalano un panorama mozzafiato sull’intera vallata.

Cammino della Natura. Dalle Terme di Comano, con le acque salutari, alle gole del Limarò, dove l’acqua del fiume Sarca, ha modellato la roccia con spettacolari sculture naturali. Da non perdere la vista del canyon dalle piattaforme panoramiche, per ammirarlo in tutta la sua imponenza.

Cammino della Storia. Si va alla scoperta dell’altopiano del Lomaso con il chiostro francescano, i castelli e le pievi fino a raggiungere il Museo delle Palafitte di Fiavé e il sito archeologico risalente al 2100 a.C., oggi tra i 111 siti alpini patrimonio dell’Umanità Unesco. Da non perdere la visita al Museo delle Palafitte che, con la sua collezione, unica in Europa, di stoviglie, utensili da cucina e strumenti da lavoro, consente di immergersi nell’Età del Bronzo con speciali percorsi e attività per le famiglie.

Infine, il Trekking urbano delle Terme di Comano, tranquilla passeggiata per “tutti i piedi”, tra le vie di Ponte Arche e nel verde del parco termale, per chi non vuole fare troppa fatica ma ama camminare.

Tutti i percorsi e le altre escursioni potete scaricarli dalla pagina www.visitacomano.it/passeggiate.

LE ALTRE NOVITÀ

C’è quella dedicata ai genitori single che, dal 15 al 30 giugno e dall’1 al 14 settembre, avranno la possibilità di avere il soggiorno gratuito in camera del proprio bambino, fino agli undici anni, e il 50% di sconto per l’eventuale secondo figlio. E sempre a proposito di figli, è in programma anche il “progetto bambino”, dedicato a chi è affetto da dermatite atopica (malattia pediatrica). Le Terme di Comano, infatti, sono le uniche in Italia specializzate nella cura dei bambini.

TRA PACCHETTI E PROPOSTE

Si può approfittare delle varie offerte proposte dalle Terme di Comano per fermarsi qualche giorno in più e avere persino fino a 5 bagni in omaggio. Inoltre, gli albergatori e le strutture ricettive aderenti all’iniziativa, offrono la Trentino Guest Card che, tra l’altro, dà accesso a musei e luoghi di cultura e garantisce la gratuità per tutti i trasporti pubblici del Trentino

Ricordiamo, infine, che le Terme di Comano detengono il primato europeo della cura della pelle e offrono trattamenti efficacissimi con le loro acque bicarbonato-calcio-magnesiache, confortate da riconoscimenti scientifici e autorevoli ricerche mediche internazionali.

  • 843 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social