Relax e passeggiate in Sudtirol

A zonzo con il nostro bambino per un'avventura che difficilmente dimenticheremo, le Dolomiti ti restano nel cuore!

  • di isa23
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3 (di cui 1 bambino)
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Erano nove anni che mio marito mi chiedeva di tornarci, ma per un motivo o per un altro abbiamo sempre rimandato. Quest'anno, a quanto pare, il momento è arrivato e dopo tante ricerche siamo partiti con il nostro bambino per un'avventura che difficilmente dimenticheremo. Le Dolomiti ti restano nel cuore!

Giorno 1: 06/09/2017

Di buonora ci mettiamo in viaggio sapendo di perdere tutta la giornata (siamo partiti da Napoli). Alle 19, finalmente arriviamo in albergo. Che meraviglia, ma che freddo! Decidiamo di non uscire... preferiamo riposare.

Giorno 2: 07/09/2017

Dopo la colazione ci mettiamo in viaggio verso il Lago di Braies. Arrivati lì, parcheggiamo l'auto e ci dirigiamo verso il lago. E' sempre bello, dopo averlo osservato decidiamo di fare una piccola escursione a misura di bambino. Il giro del lago dura circa un'ora e mezza, tenendo conto anche delle soste. La prima parte del percorso è molto semplice e facile da percorrere, ma ad un certo punto ci troviamo di fronte ad una scalinata e salendo si può vedere il lago dall'alto. Superato questo punto, la strada torna ad essere lineare. Terminato il giro, scattiamo ancora alcune foto e poi via verso il parco avventura Kronoaction. Lì termineremo la nostra giornata. Il parco è tenuto molto bene e i percorsi sono sicuri.

Giorno 3: 08/09/2017

Oggi è la volta di Ortisei. Decidiamo di arrivarci da Selva di Val Gardena con una passeggiata chiamata la "Via del vecchio trenino". Il percorso non è ben indicato, ma una volta arrivati al sentiero, non si può sbagliare, è tutto diritto e in leggera discesa. Percorrendolo abbiamo trovato tanti parchi giochi e numerose fontanine. Arrivati a metà del percorso (a Santa Cristina) abbiamo deciso di prendere il bus e arrivare a Ortisei. Una volta lì, abbiamo fatto un giro per il paesino e poi abbiamo preso la funivia per salire sull'Alpe de Siusi, vista magnifica e tanto relax. Ritornati in albergo grazie al pullman, prendiamo l'auto e ci dirigiamo a Selva, dove c'è la palestra d'arrampicata, dove bambini e adulti possono cimentarsi in scalate. Il nostro bambino si è veramente divertito. Ceniamo e rientriamo in hotel.

Giorno 4: 09/09/2017

Oggi si va a Bolzano. Una volta arrivati ci rendiamo conto che c'è una manifestazione le piazze sono invase da stand di birra, salsicce e piatti tipici, il tutto allietato da persone in abiti tipici che suonano musiche tirolesi. Dopo il giro della città, decidiamo di fermarci al Loacker store per una pausa golosa. Finito ci dirigiamo verso il lago di Carezza, ma lo troviamo diverso rispetto a 9 anni fa... forse per via delle scarse piogge di questa estate. Piccolo giro intorno al lago e rientro. Domani si torna a casa e dobbiamo riposare, ci attende un lungo viaggio.

  • 497 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social