Tour delle ville medicee e della Lucchesia

Weekend alla scoperta delle più belle ville della Toscana

  • di chiara7171
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Trovando spunto da un noto programma televisivo, decidiamo di visitare anche noi Villa La Petraia, una bellissima villa medicea di Firenze. Organizzarsi non è difficile ormai, con internet basta un telefonino per scoprire distanze, prenotare hotel e verificare orari d'apertura.

Partendo da Genova, facciamo una prima sosta a Pietrasanta, per noi ormai è un "must" tutte le volte che scendiamo in Toscana, questo perchè spezza un po’ la stanchezza per la guida, fare una piccola tappa rilassante e la piazza centrale di questa località si raggiunge facilmente a piedi dal comodo parcheggio adiacente. Ogni volta che andiamo è allestita una bella mostra d'arte moderna a cielo aperto e anche questa volta non ne siamo delusi. Riprendiamo il viaggio in direzione Lucca, dove trascorreremo anche la notte, vogliamo infatti visitare anche le ville della Lucchesia, naturalmente non tutte visto il nostro poco tempo a disposizione. Ci limitiamo quindi a due ville: Villa Torrigiani e Villa Mansi che oltre a essere splendide hanno il pregio di trovarsi molto vicine tra loro. Approfittando della bella giornata mangiamo in villa un panino e cominciamo a scattare moltissime foto e come non farlo, il foliage autunnale rende il posto ancora più bello, tutto è tenuto con estrema cura e i giardinieri sono stati davvero gentilissimi a darci spiegazioni anche se non siamo esperti del settore. Non posso dire quale delle 2 mi sia piaciuta di più, sono entrambe bellissime con caratteristiche differenti l'una dall'altra, assolutamente da non perdere. Anche la notte, rimanendo in tema, la trascorreremo in una villa a Lucca, infatti abbiamo trovato su booking una bella promozione dell'hotel Villa Cheli e ne abbiamo approfittato per viziarci un po’!

La mattina seguente dopo una buona colazione partiamo alla volta di Firenze. La prima villa che visitiamo è Villa Poggio a Caiano, dopo una piccola difficoltà a trovare l'entrata, l'ingresso principale ha i battenti chiusi si entra da una porticina più piccola poco distante. Entriamo e subito veniamo accolti da una persona che ci informa che sta per cominciare il tour e che l'ingresso è gratuito. Non perdiamo tempo e facciamo il nostro giro. La Villa ci piace. Ha uno stile e un'impronta che solo la famiglia Medici poteva dare.

Terminata la visita ci rechiamo in giardino caratterizzato dalla presenza di grandi vasi e piante di limoni, punti d'ombra e panchine. Ripartiamo per Villa La Petraia. Arrivati nel quartiere di Castello vediamo l'indicazione per un'altra villa e la curiosità ci spinge a fermarci. È la famosa Accademia della Crusca che ha sede nella villa medicea di Castello. Provo a entrare, ma in portineria mi dicono che la villa è sede d'uffici e che è visitabile solo in talune occasioni (se non ricordo male una domenica al mese), ma lo è invece il giardino. Ormai sono lì e visto che l'ingresso è anche gratuito provo a vedere com'è e sono veramente contenta d'averlo fatto perchè nonostante ci siano delle impalcature per delle ristrutturazioni è veramente bello. In effetti ci fermiamo un'ora abbondante ma credetemi, sarei stata volentieri di più se non avessi avuto la visita di Villa la Petraia ad aspettarmi (questa sì ad orario fisso ). Villa la Petraia è proprio lì vicino, meravigliosa. Al tramonto, con il sole che la riscalda, lo è ancor di più. Sono un pochino in anticipo e ne approfitto per scattare delle foto del giardino e della Villa. Al nostro orario arriva una simpaticissima signorina che ci accompagna per le stanze di questa bellissima residenza che è a dir poco meravigliosa. Anche se credo d'aver usato troppo quest'aggettivo è l'unico che mi viene in mente per descrivere la bellezza di questi luoghi. Se anche voi volete fare un giro come questo vi consiglio di verificare bene giorni e gli orari sui siti ufficiali e istituzionali.

  • 1719 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social