Thailandia in pratica

In giro tra la caotica Bangkok, i siti di Ayutthaya e le spiagge di Phuket

  • di aborigeno
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

THAILANDIA, MARZO 2018

Volo: Venezia – Istanbul – Bangkok. Aereo A 321 prima tratta ottimo invece da Istanbul a Bangkok un A330-300 con posti strettissimi sia andata che al ritorno, ottimo il servizio a bordo, hostess sempre cordiali e disponibili.

Il viaggio di ritorno, con partenza da Phuket, quasi metà viaggio con forti turbolenze fatto sta che in molti abbiamo anche vomitato… viaggio terribile…

Da novembre a marzo è il periodo ideale, aprile e maggio sono i mesi più caldi, da giugno a ottobre i più piovosi.

Bangkok è una città molto interessante, imperdibile.

Hotel a Bangkok: The Raja Surawong: voto – Buono. Colazione normale, non eccellente. Fanno pagare 200 bhat di acconto la seconda key card della stanza. Condizionatore in camera e nessun canale tv in italiano. Aria condizionata a manetta nelle zone comuni. È in una zona tranquilla e vivace allo stesso tempo. È situato a 200 metri dalla metro sopraelevata che permette di arrivare nella zona dei centri commerciali più importanti e, nella direzione opposta, al fiume Chao Phraya dove c’è il molo Sathon Pier. Da lì si può prendere il battello per arrivare facilmente in varie zone dove ci sono i principali monumenti… e spenderete veramente poco per spostarvi.

Dal molo Pier Tha Tian, ad esempio, vicino al Palazzo Imperiale vi chiederanno 4 centesimi di euro per portarvi nel lato opposto del fiume dove c’è il tempio Wat Arun.

Bangkok è una strana città: o ricchi o poveracci… pochissimi barboni per le strade.

C’è l’esatto opposto in ogni situazione: dai centri commerciali favolosi a gente che vive in strada o sotto una lamiera in pieno centro. Da quello che ho potuto capire lo street food è solo per turisti e per coloro che vogliono spendere poco, perché la stragrande maggioranza, specialmente thailandesi, mangiano nei locali puliti o addirittura all’interno dei grandi centri commerciali dove c’è praticamente di tutto e di più.

Sarà una mia impressione, però, i thailandesi ora vivono in città ma hanno mantenuto una mentalità e lo stile di vita della giungla. Aggiungo che sono nati svegli e intraprendenti. In furbizia non sono secondi a nessuno.

Appena arrivato in aeroporto a Bangkok ho fatto una SIM turistica con l’operatore AIS, 15 euro x 5 Gb dati e alcuni minuti di telefono, usato in hotspot con un altro telefono. Ottima ricezione sia nel centro di Bangkok che, successivamente, a Phuket e sulle isole a sud... Veramente ottima rete. Test download a 57 Gb e Upload a 70 Gb… incredibile. Altro che Italia! Ho anche cambiato 50 euro subito in aeroporto e il cambio non è così sconveniente come avevo letto su alcuni forum, ci avrò rimesso circa 2 euro, che non mi sembra una tragedia.

In Thailandia è preferibile pagare in contanti. Pertanto sappiate che prelevare con una Postepay da un ATM oltre ai 5 euro di transazione vi verrà applicato un cambio davvero molto sfavorevole rispetto al cambio fatto in un ufficio Change lungo la strada. Esempio prelievo 5000 Baht: in un change office con contanti in euro spendevo 131 euro mentre da ATM spendevo 145 euro (commissione + cambio sfavorevole).

Quindi preparatevi in anticipo: o contanti o carta di credito che non abbia commissioni alte.

In Thailandia per riconoscere un taxi ufficiale non guardare il colore della carrozzeria bensì il colore della targa: se è verde o giallo è ufficiale. Inoltre hanno appiccicato internamente una targhetta con il codice del taxi. Se fai venire un taxi all’hotel allora di solito fanno partire il tassametro (taxi meter) altrimenti cercano sempre di farti un prezzo forfettario, per guadagnarci un po'

  • 4095 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social