Thailandia e Cambogia: hotel e guesthouse, ristoranti e guide

Consigli di viaggio, dove mangiare e dove dormire

  • di francogigante1953
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro

In ogni caso il prezzo finale dipende sia dal prezzo di partenza (magari il barcaiolo è più onesto e parte da 1200 bath) che dalla vostra capacità di trattare, che dalla durata finale del giro.

In ogni caso trattare sui prezzi, in Thailandia, è fondamentale, inizialmente offrite1/3 di quanto vi hanno chiesto.

Inoltre non prendete alla lettera tariffari e cartelli con i prezzi, qui potete sempre trattare.

Cibo: ovunque trovate bancarelle che vendono cibo, noi però, soprattutto per questioni igieniche, abbiamo sempre privilegiato i molti ristorantini che si trovano ovunque, fanno delle ottime grigliate di pesce o carne che si possono scegliere dal bancone dove sono esposti.

Molto buono è anche il piatto principale thailandese, che si chiama pad-thai, consiste in tagliolini di riso saltati in padella con uova, un po’ di peperoncino e succhi vari e una scelta di ulteriori ingredienti variabili tipo pollo, germogli di soia, gamberetti o altro ancora: il prezzo varia dai 35 bath ( meno di 1 €) a 60 o anche più a seconda della ricchezza degli ingredienti che vengono inseriti.

Per chi avesse qualche remora sui cibi locali comunque ci sono sempre i Mc Donald's (in Thailandia ce ne sono tantissimi!), una volta ci siamo andati anche noi.

Per il pranzo di mezzogiorno noi utilizzavamo i Seven-Eleven, dei piccoli supermercati che si trovano dappertutto (sono sempre aperti) e che vendono sigarette, giornali, bibite, schede telefoniche, biscotti, panini e tramezzini.

Noi prendevamo sempre prodotti già confezionati, in particolare i tramezzini, che potevano venire scaldati sul momento.

Delinquenza; non abbiamo mai avuto la sensazione di essere in zone a rischio, oltre a tutto il turista è visto come un bene da proteggere, naturalmente i borseggiatori ci sono anche qui, occorre quindi mantenere le solite precauzioni, specie nei luoghi affollati, noi tenevamo i soldi in un borsino che mettevamo al collo e sotto la t-shirt.

Mance: considerando che le paghe medie non superano i 10.000 baht, una banconota da 20 baht (60 cent) a chi vi porta le valige è sufficiente, al taxista generalmente arrotondavo la cifra (ad es. se spendevo 82 baht, gliene davo 90 oppure se non li avevo spiccioli gliene davo 100 e dicevo "give me 10".

Negozi in Cambogia: se potete evitate di fare acquisti perché gli stessi oggetti, in Thailandia, li pagate meno della metà, tra l’altro, poiché sparano subito alto, se non conoscete i prezzi rischiate di pagare un oggetto anche 3 o 4 volte tanto; inoltre in città le cose costano più care che nelle bancarelle in periferia, noi dopo una lunga trattativa abbiamo acquistato due quadretti dipinti a mano per 15 $ e poi su una bancarella come primo prezzo ci facevano 5 dollari a quadretto!

GUIDE a BANGKOK

Agenzie e guide ce ne sono dappertutto, potete contattarle anche dall’Italia, attraverso vari siti di viaggi, in particolare cercando nei vari forum.

Io ho preferito contattare direttamente un agenzia sul posto perché si può trattare di più sul prezzo e perché sapevo che vicino al mio hotel (il Rambrutti Hotel) c’erano 2 agenzie; evitate però quella con l’insegna Mister Thai perché sono poco affidabili, io ho prenotato un’escursione privata di 2 giorni e la mattina della partenza l’autista non si è presentato e quindi ho perso mezza giornata per organizzarmi l’escursione per conto mio.

GUIDA a CHIANG MAI

Ho contattato Mr. A, cell. 086 1162074 E-mail info@chiangmaidriver.com sito www.chiangmaidriver.com

E’ andato tutto bene, ci ha fatto fare un bel giro di tre giorni nel nord della Thailandia con un comodo fuoristrada tutto per noi, ad un costo di circa 270 Euro, esclusi i nostri pernottamenti/cene e i nostri ingressi alle varie attrazioni/templi, ve lo consiglio perché parla bene inglese e ha sempre accondisceso alle nostre richieste

  • 18386 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social