Thailandia tra storia e mare

Un breve viaggio tra la storia e le spiagge nella terra del sorriso

  • di hansel
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Finalmente dopo, tanta attesa il gran giorno è arrivato, io, Fabio e Ruggiero siamo pronti per l’ennesima avventura che ci attende. Essendo già stato in Thailandia so già che sarà un’esperienza bellissima, conoscendo il carattere del popolo thailandese so che mi divertirò un mondo. In questo diario ho deciso di citare tutte le spese che abbiamo sostenuto perché credo sia utile, a chi lo leggerà, sapere più o meno quanto si potrà preventivare per la vacanza. Cambio 37 bath per un euro.

Sabato 16.01.2016

Alle 13.05 decolliamo da Malpensa con volo no stop della Thai alla volta di Bangkok, volo tranquillo con servizio impeccabile.

Domenica 17.01.2016

Atterriamo al Suvarnabhumi International di Bangkok alle 04.30 circa, addirittura con un’ora e mezza di anticipo sull’orario di arrivo e dopo aver ritirato i bagagli usciamo dal piano 1 dove, attraversata la strada troviamo i minibus che portano all’altro aeroporto di Bangkok (Don Muang). Per il tragitto di un’ora circa spendiamo 160 bath. Arrivati al Don Muang, attraversiamo la passarella che collega l’aeroporto alla stazione ferroviaria e prendiamo i biglietti per il treno rapido delle 07.50 che ci porterà a Lopburi (40 bath) dove arriviamo alle 09.40. fuori dalla stazione un tuc tuc ci porta, per 80 bath, al NETT Hotel dove prendiamo una camera tripla (550 bath). Fa un caldo torrido e subito iniziamo la visita della città cominciando dal Narai Ratchaniwet Palace (150 bath), portandoci successivamente al Wat Phra Prang Sam Yod un tempio strapieno di scimmie sia all’interno del recinto che nelle strade adiacenti. Concludiamo la giornata visitando il Wat Phra Sri Ratana Mahathat (50 bath), tempio che si trova di fronte alla stazione ferroviaria. In serata cena al ristorante Chang (740 bath).

Lunedì 18.01.2016

Alle 10.30 prendiamo il treno Special Express DRC per Phitsanuloke (423 bath) dove arriviamo alle 13.15 e dopo aver lasciato gli zaini al deposito della stazione, ci portiamo al Wat Phra Sri Ratana Mahathat, dove all’interno vi è una delle statue del Buddha più venerato in Thailandia. Dopo la visita un tuc tuc (60 bath) ci porta alla stazione degli autobus dove ne prendiamo uno per Sukhothai (40 bath). Arrivati a Sukhothai, contattiamo un autista di samloor che ci porta all’Happy Hotel (600 bath un bungalow con tre posti letto). Con lo stesso autista concordiamo la visita del sito di Si Satchanalai per il giorno successivo per la somma di 1200 bath. In serata cena al Poo restaurant (ottimo) dove spendiamo 900 bath.

Martedì 19.01.2016

In mattinata ci trasferiamo alla J & J Guest House dove prendiamo un bungalow per una notte (700 bath) e partenza per la visita dei siti storici di Chaliang e Si Satchanalai distanti circa 60 km da Sukhotai, escursione vivamente consigliata. L’ingresso al sito costa 100 bath a cui si aggiungono ulteriori 20 bath per il noleggio della bici. I siti sono splendidi e visitarli con pochi turisti li rende ancora più belli. Nel tardo pomeriggio rientriamo a New Sukhothai e cena al Pai restaurant (780 bath).

Mercoledì 20.01.2016

Alle sei siamo già in piedi e prendiamo al volo un tuc tuc collettivo (30 bath) che ci porterà all’Historical Park di Old Sukhothai. Dopo aver fatto una breve colazione e preso la bici a noleggio (30 bath), entriamo all’interno del parco (110 bath) per la visita prima dell’arrivo delle comitive di turisti. Dopo circa due ore usciamo dalle mure del parco e visitiamo gli altri templi tra cui il Wat Sri Chum (Buddha enorme seduto) ed il Wat Saphan Hin (Buddha in piedi sito su una collina), per entrambi i siti dobbiamo sborsare ulteriori 220 bath, in quanto il ticket collettivo è stato abolito

  • 8502 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social