Un assaggio di Thailandia

Viaggio con tappe a Bangkok, Railay, Koh Phangan, Koh Tao, Koh Samui

  • di turistapercasa
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Questa estate, dopo aver tanto rimandato, sono finalmente riuscito ad andare in Thailandia.

Agosto non è certo il mese migliore per il tempo, ma come molti altri, ho le ferie lunghe solo in quel mese, quindi prendere o lasciare :)

Le mie tappe sono state: Bangkok - Railay - Koh Phangan - Koh Tao - Koh Samui

Bangkok (4 notti)

Bangkok è una città molto affascinante, che nonostante il caldo ed il traffico (con rispettivo inquinamento) non può non essere visitata almeno una volta se si va in Thailandia.

Essendo arrivato nel weekend, la prima tappa è stata al mercato di fine settimana di Chatuchak. Mercato immenso dove si vende di tutto, non basta una giornata per vederlo tutto, davvero una bella esperienza.

Dopo quel mercato, visto che era sulla strada, ho visitato anche il MBK center, un gigantesco centro commerciale dove si può acquistare merce di ogni genere a buon prezzo... se si sa contrattare :)

Altri luoghi d'interesse che ho visitato a Bangkok sono stati il Wat pho, Lak Meuang, Khao San road, ed il quartiere Sao Ching Cha.

Mentre purtroppo non sono riuscito a visitare il palazzo reale ed almeno uno dei mercati galleggianti tipici di questa città.

Da Bangkok ho poi fatto anche due gite fuori porta: Ayutthaya e Lopburi.

Ayutthaya merita una visita per le sue rovine ed i suoi magnifici templi. Un tempo era la capitale della Thailandia ed oggi è una meta turistica molto visitata che può essere girata anche in bicicletta.

Lopburi invece è famosa soprattutto per le sue scimmie, presenti nelle rovine, ma anche libere per la città. Queste scimmie sono molto dispettose e bisogna stare attenti agli oggetti personali. Qui trovate altre foto e video che ho fatto a Bangkok: http://oggieunaltropost.blogspot.it/2015/09/thailandia-2015-bangkok.html

Railay (5 notti)

Da Bangkok, con un volo interno sono andato a Krabi e poi da lì in bus ad Ao Nang, ed infine con una barca sono arrivato a Railay. Famosa per le sue incantevoli spiagge circondate dalle montagne, Railay è uno dei paesaggi più fotografati della Thailandia, nonchè un ottimo punto di partenza per gite nelle isole vicine.

Da Railay ho infatti visitato le Phi Phi islands, dove ho potuto passeggiare sulla spiaggia dove è stato girato il film The Beach (piena di turisti). Poi ho fatto anche altri giri interessanti, come ad esempio a Poda Island, altro paesaggio da cartolina. Ho inoltre fatto una gita per provare l'ebrezza di stare sopra un elefante, tour breve ma emozionante. Purtroppo in questa zona ad agosto il tempo non è dei migliori, quindi valutate bene se andarci o meno in agosto :) Foto e video di Railay: http://oggieunaltropost.blogspot.it/2015/09/thailandia-2015-railay.html.

Koh Phangan (4 notti)

Per molti è l'isola del divertimento, con il suo full moon party. Per me è stata solo una bellissima isola dove rilassarmi qualche giorno tra sole, mare e belle spiagge. Da Phangan ho fatto una bellissima gita al parco nazionale di Ang Thong, un'altra delle mete più gettonate della Thailandia (successo meritato a mio avviso).

Il tempo a Phangan è stato più clemente che a Railay, anche se non sono mancati gli acquazzoni... ma era la stagione delle piogge, è normale :) Se cercate mare e relax, Koh Phangan è l'isola che fa per voi. Foto e video di Koh Phangan: http://oggieunaltropost.blogspot.it/2015/09/thailandia-2015-koh-phangan.html.

Koh Tao (3 notti)

È facilmente raggiungibile con un'oretta di nave da Koh Phangan. Isola molto piccina ed un po' meno turistica è ancora più tranquilla delle altre isole della zona (poi dipende da che zona scegli)

  • 9355 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social