Pictures of Thai: BKK, Phuket, Phi Phi e Railay

Bangkok, la Thailandia e le sue isole

  • di vani
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Cercavo un aggettivo per poter descrivere questa terra ma non ne ho trovato uno che riassumesse tutto quello che la Thailandia è. Personalmente è un viaggio che sognavo di fare da tanto tempo e si sa quando hai molte aspettative spesso la realtà delude… non è stato così fortunatamente! Anche se ci sono stati aspetti del viaggio che hanno gettato una piccola ombra su questo paradiso che credevo perfetto. La Thailandia mi ha comunque conquistata, con i suoi colori, sapori, odori… con il sorriso e la gentilezza della gente… ed i suoi inevitabili contrasti.

L’itinerario dal 19 al 31 gennaio è stato il seguente: Phuket 3 notti, Phi Phi Island 3 notti, Railay 2 notti, BKK 2 notti e 2 notti perse in volo…

Volo: prenotato a fine novembre per gennaio con la KLM da bologna a Bkk con scalo ad Amsterdam di un’ora soltanto. Circa 790€. Puntuale, rapide le formalità e comodo quanto possibile per una economy. C’erano compagnie più economiche tipo la Emirates o la Quatar ma entrambe da Milano e con scali lunghi anche più di 7 ore a Dubai o Doha, essendo io sola abbiamo optato per la scelta più comoda e tranquilla. Il diretto da Milano con la Thai costava più di 1000€.

Gli alberghi li ho prenotati dall’Italia su sito booking.com e mi sono trovata benissimo in tutti.

Kata Beach Center a Phuket: ottimo, un po’ defilato rispetto al marasma ma a 3 minuti a piedi dalla bella spiaggia di Kata. Segnalo la colazione ottima e abbondantissima e un perfetto rapporto qualità/prezzo. Gentilissimi e disponibilissimi i proprietari.

Bay View Hotel a Phi Phi island: molto scenografico l’hotel situato su una collina appena fuori dal centro di Phi Phi. Sembrava di trovarsi in mezzo alla giungla!! Peccato solo che i bungalow fossero un po’ vecchiotti e tutte le sere rigorosamente ci siamo trovati animali in camera… vista la media degli alberghi sull’isola mi ritengo comunque fortunata!

Sand Sea Resort a Railey: ottimo rapporto qualità prezzo, bungalow belli e ristrutturati. Lo consiglio caldamente.

Park Plaza Hotel a BKK: il migliore della vacanza in zona Sukhumvit, super tecnologico e moderno, con piscina sul tetto ad un prezzo abbordabilissimo.

Consigli e considerazioni:

- Cambio THB/Euro alla data del viaggio: 42,00 THB per 1 euro

- Costo medio degli alberghi prenotati in pernottamento e prima colazione 70/80 eurini a camera

- Costo medio di un pranzo/cena completo 15 euro in 2.

- Attenzione perché in strada si gira con guida a sinistra come in Inghilterra!

- Se non andate con un viaggio organizzato stipulate un assicurazione medica, noi abbiamo scelto viaggi sicuri, pratica e conveniente viaggisicuri.com

- il wifi è praticamente dappertutto se volete portavi un portatile

- per visitare i templi copritevi ginocchia e spalle sia uomini che donne

- Lingua: questa sconosciuta!! Bisogna essere sinceri e dire che in Thailandia l’inglese è conosciuto molto poco addirittura dal personale di servizio negli alberghi, non parliamo quindi dei locali

- Clima: dal 19 al 31 gennaio abbiamo trovato sempre bello e caldo tranne una mezza mattina a Phi Phi Island e durante il trasferimento a Railay dove abbiamo beccato un temporale tropicale proprio durante la delicata operazione di “travaso” dei turisti dal traghetto alle long tail boat. Vi lascio immaginare le nostre condizioni dopo… nonché quelle dei nostri bagagli…

- Temperature: dai 22 gradi della notte ai max 30 del giorno, poco umido incredibilmente, la notte si dormiva tranquillamente anche senza aria condizionata che cmq abbiamo trovato dappertutto

  • 11736 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social