Agosto e settembre 2006: Thailandia e Cambogia

DIARIO THAILANDIA/CAMBOGIA Daniele e Roberto PARTENZA 15 AGOSTO 2006, RITORNO 5 SETTEMBRE 2006 Partenza da Milano Malpensa il 15.08 con volo “Swiss” destinazione Zurigo, cambio terminal con trenino automatico e imbarco su altro volo “Swiss” notturno con destinazione Bangkok. BANGKOK ...

  • di MelaDany 1
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

Un’altra scelta vincente è stata l’escursione in giornata ad Ayuttaya, l’antica capitale relativamente vicina a Bangkok (90 km), prenotata in un ottima agenzia in Silom road, 120: A&F TOUR, in cui lavora un gentilissimo tailandese di nome PONG.

SUKhOTHAI Partenza di mattina dal gigantesco terminal Mochit a Bangkok, dove partono tutti i bus diretti a nord. Si sceglie un pullman di prima classe con aria condizionata che in sette ore e al costo di 5 €, ci porta a Sukothai, l’antica capitale del Siam dove c’è un meraviglioso parco storico.

Si decide per una guesthouse di nome BAN THAI, che presenta camere in stile bungalow e un ottimo ristorante della casa, il tutto in un giardino molto bello. Il pernottamento costa 9-10 € per camere con aria condizionata.

Per la visita al Parco Storico di Sukhothai, consigliamo vivamente il noleggio di una bicicletta per tutta la giornata al costo ridicolo di meno di 1 €, visto che il parco è molto grande e ci vuole un giorno intero per vederlo bene.

Attenzione alla visita dei templi esterni al parco, in quanto la strada è molto lunga con pochissime segnalazioni ed è facile perdersi, proprio come è successo a noi.

CHIANG MAI Sveglia e partenza al mattino dal piccolo ma efficiente terminal di Sukothai, con un bus di seconda classe con aria condizionata, che in cinque/sei ore e al prezzo di 5 € a persona ci ha portato a Chiang Mai, altra capitale storica e importante centro dei commerci con la Cina.

L’ubicazione della guesthouse è scelta nel centro storico della città, un quadrato delimitato dai canali, e si chiama SMILE HOUSE. Risulta essere una scelta senza fronzoli, l’ambiente è familiare, le camere sono relativamente piccole, però c’è un bel cortile interno con una piccola piscina per rilassarsi. I prezzi sono decisamente abbordabili, 12 € al giorno per una camera con aria condizionata.

I servizi della guesthouse finiscono qui, per colazione e per le cene abbiamo preferito rivolgerci altrove.

Una buona scelta, se si ha voglia di mangiare una pizza è il ristorante italiano ***, un bell’ambientino con forno a legna, oppure il ristorante indiano ***, vicino al mercato notturno. Per la visita ai numerosissimi templi sparsi per la città, si può ragionevolmente pensare di camminare, in quanto sono abbastanza vicini l’uno all’altro e il centro storico non è poi così grande.

Altro discorso per il Doi Suthep, che dista 15 km dal centro e bisogna per forza prendere un taxi, contrattando un prezzo intorno ai 6 € andata e ritorno.

E’ molto bello e regala una splendida veduta della città.

L’unica escursione che abbiamo fatto a Chang Mai è stata una giornata passata nel Parco Nazionale del Doi Intanon, la montagna più alta della Thailandia.

Una gita che si immerge nella natura, con cascate e fiumi, passando per alcuni villaggi delle tribù di montagna Mong e Karen.

Una citazione per i massaggi Thai, notevolmente più economici qui che a Bangkok, e per il mercato notturno (Night Bazar), regno assoluto del falso griffato dove si possono trovare articoli, vestiti, borse, scarpe e altri oggetti di ogni tipo, a prezzi che definiremmo più che soddisfacenti, dopo feroci contrattazioni.

La visita allo zoo di Chang Mai è piacevole ma faticosa, vista la dimensione del parco, la scarsa segnaletica e i percorsi tortuosi. Per il rientro a BKK da Chang Mai, abbiamo preso un volo interno della NOK AIR, al prezzo di 35 € a persona.

CAMBOGIA –ANGKOR WAT- Avevamo in precedenza prenotato il viaggio andata/ritorno Bangkok-Siem Riep-Bangkok nella nostra agenzia di fiducia di ***(40 euro)

Annunci Google
  • 4157 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social