Tenerife in compagnia

Relax alle Canarie tra spiagge e parchi

  • di alis86
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 7
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Per il mese di Aprile abbiamo programmato di fare qualche giorno di vacanza a Tenerife, con un gruppo di amici e fidanzato, per andare a trovare mio fratello che si era trasferito nell’isola qualche mese prima.

INFO PRATICHE

VOLO: dato che eravamo in 7 persone l’abbiamo acquistato a novembre 2016 per non pagare tanto e trovare posto per tutti. Abbiamo prenotato con Ryanair quindi partenza da Bergamo e arrivo all’aeroporto di Tenerife Sud. Siamo partiti il 21/4 alle 12.25 e tornati il 26/4 con partenza alle 18.00 e arrivo alle 23.20. Voli in orario. Costo per due persone: 320 euro.

HOTEL: abbiamo prenotato una casa/villetta tramite Airbnb a Sud di Tenerife nella Costa del Silencio. Proprietario gentilissimo e disponibile. Qui di seguito il link: https://www.airbnb.it/rooms/9492370?location=villa%20con%20piscina%20costa%20del%20silencio.%20tenerife&s=lkNl1183

La villa disponeva di tre camere da letto con due bagni più una depandance con letto a castello e bagno privato. Una piscina, barbecue, giardino con sedie a sdraio per prendere il sole e un tavolo all’aperto dove noi facevamo spesso colazione. Una bella cucina dotata di tutti i confort e un salone con tv, wii e lettore dvd. Wifi presente e funzionante. La villa costava 1.200 euro che diviso per 7 persone alla fine abbiamo speso 170 euro a testa.

AUTO: a marzo abbiamo prenotato due VW Polo tramite Europcar con ritiro e consegna all’aeroporto. Costo 140 euro a macchina (diviso 7 40 euro a testa)

1° GIORNO: 21 APRILE 2017

Sveglia con calma dato che il nostro volo partiva alle 12.15. Siamo andati in aeroporto con la nostra macchina e abbiamo utilizzato il parcheggio di Orio al Serio. Fortunatamente siamo partiti in orario anche se, essendo arrivati per ultimi, ci hanno imbarcato il bagaglio a mano. Il volo è stato piacevole e durato più o meno cinque ore e siamo quindi atterrati a Tenerife Sud alle ore 16.15 (c’è un’ora di fuso). Dopo aver ritirato le valigie abbiamo sbrigato le pratiche per il ritiro delle macchine e ci siamo diretti subito verso la casa che distava più o meno 15/20 minuti. Ci ha accolto il proprietario con la moglie. Sono stati gentilissimi, ci hanno dato qualche info sulla casa e sui dintorni. Dopo un po’ di relax siamo andati a fare un po’ di spesa per la colazione dei giorni successivi nel supermarket del piccolo centro dove si trovava la nostra villetta. Per cena ci siamo trovati con mio fratello in un ristornate a 5 minuti di strada dove lui aveva già cenato e si era trovato molto bene. Il ristornate si chiama EL CORDERO. Ci siamo fatti una scorpacciata di carne alla griglia con le loro tipiche patate (patate arrugate), sangria e alla fine dolci a volontà. Il conto è stato veramente irrisorio 12 euro a testa! Ed era tutto abbondante e squisito! Nanna dato che eravamo stravolti dal viaggio!

2° GIORNO: 22 APRILE 2017

La giornata è stata dedicata alla visita del Parco del Teide. Io, ahimè, non sono andata dato che ero in dolce attesa da pochi mesi e non dovevo fare sforzi eccessivi perché ero un po’ a rischio. Ho dovuto declinare poiché hanno camminato molto sotto il sole e preso la funivia dove era vietato per le donne in stato interessante dato che si raggiungeva un’altitudine di 3000 metri e passa. I miei amici comunque si sono divertiti tantissimo, hanno visto dei paesaggi lunari con un sole splendente. Il parco era distante all’incirca 1h da dove avevamo noi la casa. Io invece ne ho approfittato per passare una giornata con mio fratello. Siamo andati a mangiare in un centro commerciale all’aperto e mi ha fatto vedere la zona dove abitava. Sul tardo pomeriggio sono rientrata per riposarmi e rincontrarmi con i miei amici. Alla sera siamo andati verso la zona LOS CRISTIANOS/ LAS VERONICAS che sono i luoghi con più vita notturna ricchi di locali e pub. Abbiamo cenato sul tardi, intorno alle 10.30pm a 100 PIZZE SOCIAL CULB. Pizza buona ottima però la varietà dato che c’erano, come dice il nome, 100 tipi di pizze diverse. Anche qui abbiamo speso poco all’incirca 12/14 euro a testa. Ci siamo alzati da tavola a mezzanotte e mezza passata e io ero veramente stanchina quindi sono tornata verso casa in macchina mentre gli altri sono andati a fare un po’ di vita notturna nei locali!

3° GIORNO: 23 APRILE 2017

Giornata dedicata al mare. In tarda mattinata ci siamo diretti a PLAYA DEL DUQUE. Un bella e grande spiaggia con un mare molto carino. La spiaggia era libera e dotata di ombrelloni e lettini. Ahimè non c’era posto e quindi siamo stati nella spiaggia libera, ma senza ombrellone è stata un’impresa. Il sole era veramente forte! Io ho fatto un piccolo puccio nel mare mentre i miei amici hanno fatto il bagno nonostante l’acqua fosse freschina. Abbiamo pranzato praticamente alle tre del pomeriggio in un localino proprio sulla spiaggia. Ottima qualità prezzi leggermente più alti rispetto alla media dell’isola ma eravamo proprio vista mare.

Nel tardi pomeriggio siamo rientrati dato che eravamo cotti dal sole

  • 1870 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social