Zanzibar: una scoperta meravigliosa!

Siamo partiti per la nostra "tradizionale" vacanza agostana, con meta Zanzibar, assolutamente stressati da un anno di lavoro molto intenso e dall'acquisto della casa... Arrivare a Zanzibar è stato come ritrovarsi in un altro pianeta.. Gli zanzibarini sono le persone ...

  • di Chicca '73
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Siamo partiti per la nostra "tradizionale" vacanza agostana, con meta Zanzibar, assolutamente stressati da un anno di lavoro molto intenso e dall'acquisto della casa... Arrivare a Zanzibar è stato come ritrovarsi in un altro pianeta.. Gli zanzibarini sono le persone più cordiali e più solari che abbiamo mai incontrato, e a poco a poco la loro serenità ti entra nel cuore e ti rimette nella prospettiva giusta...

Il viagio aereo di andataè stato un pochino pesante, ma forse perchè non abbiamo avuto la fortuna di addormentarci "stecchiti" come la nostra vicina di posto... Che invidia, ha praticamente ronfato per tutte le otto ore! L'impatto con l'aeroporto di Zanzibar è stato meno traumatico del previsto, grazie soprattutto agli utilissimi avvertimenti dei viaggiatori di Turisti per Caso. Noi siamo riusciti ad evitare la "tangente" per non aprire le valigie perchè siamo "svirgolati" accanto alla fila dei controlli.. Però non siamo riusciti a schivare i perdigiorno che cercani di spillare qualche dollaro con la scusa di portarti i bagagli al pullmino.

Alcuni consigli che sentiamo di dare a chi è diretto verso Zanzibar: - alloggiate al Veraclub, è un ottimo villaggio ad impatto zero sull'ambiente: sdraio in legno, tetti in makuti, cibo buonissimo e pulizia ovunque.

E i Masai sono simpaticissimi, soprattutto Thomas!!! - se siete nella costa di Kiwengwa, trovate la forza di svegliarvi presto per ammirare la meravigliosa alba.. E' uno spettacolo che non dimenticherete facilmente!!! - fate la profilassi antimalarica. Non è obbligatoria e di zanzare non se ne sono viste tante, però eviterete di rovinarvi la vacanza alla prima puntura.

- portate con voi tutti gli indumenti vecchi che non mettete più, quaderni, biro e altro. A voi non servono se non a riempire il fondo degli armadi, mentre i bambini impazziranno nel vedersi regalare una maglia anche scolorita. E non pensate che sia carità, loro ne hanno davvero bisogno! - fate l'escursione alla piantagione delle spezie: è un'esperienza davvero incredibile! Avrete la possibilità di assaggiare i frutti appena colti e sentire le spezie come sono in realtà. I profumi sono molto più intensi e i sapori più forti! - non vi arrabbiate se vi capita qualche piccolo inconveniente... Loro vivono alla giornata e l'isola è turistica da soli 10 anni.. Diamogli tempo di organizzarsi!! E passate un po' di tempo a parlare con loro, hanno tante cose interessanti da dirvi! ...E poi, per chi ha la fortuna come noi di trascorrere la settimana a Zanzibar durante la fase di luna piena.. Beh, godetevi lo spettacolo incredibile delle maree e dell'oceano che si ritrae di notte... Non sembra un paesaggio lunare?? Davvero mai visto una cosa simile! Visitate Stone Town: è stata dichiarata patrimonio dell'umanità dall'Unesco nel 2000 e vale la pena di vederla. SEmbra di trovarsi in un grande mercato, la gente ti osserva mentre passeggi nei vicoletti, i bambini sono incuriositi dai turisti e c'è tanta miseria. Però è così affascinante...

A Zanzibar abbiamo finalmente visto il mondo a colori: tutto è molto più forte ed intenso. I colori sembrano usciti dalla tela di un pittore e la notte è scura come la pece. Fermatevi a guardare il cielo stellato e capirete cosa stiamo dicendo.

L'alba e il tramonto sono da cartolina. E l'Oceano Indiano offre delle sfumature di colori che non sapremo nemmeno definire.

Comprate qualcosa di tipico (è d'obbligo contrattare..): noi abbiamo scelto due batik dipinti dai ragazzi della spiaggia. Faranno bella vista nel nostro salotto, come ricordo di una meravigliosa ed indimenticabile vacanza in Africa Buon viaggio a tutti!!! Fede

  • 174 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social