Safari parchi del Nord

Ore 05.30 del mattino arrivo all’aeroporto del Kilimangiaro. Appena sbarcati dopo un viaggio durato quasi 1 giorno non ci rendiamo neanche conto di essere arrivati in Africa, compiliamo il certificato d’ingresso in Tanzania e…strano i bagagli ci sono tutti, cosa ...

  • di Stefano Tarroni
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

Ora...Noi questo Levis non lo conosciamo per niente: mettiamo il caso che fosse scappato con la nostra roba...Come avremmo fatto?? La stanchezza ci annebbiava il cervello... Situazione poco piacevole ma finalmente si apre la porta dell’hotel e riusciamo ad entrare dentro dove la signora Adriana ci accoglie offrendoci un caffe’, decisamente un toccasana per noi in quel momento.

Stiamo circa 2 ore in compagnia di Adriana spiegandogli un po’ il nostro itinerario e facendogli tutte le domande che ci venivano in mente, nel frattempo vediamo la strada davanti all’hotel che piano piano comincia ad animarsi di gente che passa, saluta, ti guarda ridacchiando incuriosita.

Poi verso le 9.00 del mattino ritorna Levis e facciamo conoscenza con Ebraim il nostro cuoco.

Salutiamo Adriana confermandogli che saremo di nuovo di ritorno al Mezzaluna al nostro rientro dal safari dopo 10 giorni.

Ci organizziamo sul da farsi e come prima cosa Levis ci accompagna cambiare qualche soldo in Scellini Tanzaniani.

Io sempre molto furba sono la sola a restare in jeep mentre loro scendono per effettuare il cambio...Non lo avessi mai fatto! Come un branco arrivano tutti e si affacciano alla macchina per cercare di venderti qualsiasi cosa...Anche se sono molto gentili io un po’ resto diffidente perche’ sono veramente troppi! Per quanto siamo riusciti a vedere dal nostro giro in cerca delle ultime vettovaglie, Arusha sembra un paese abbastanza grande con una miriade di persone per strada e tutti fanno qualcosa, anche il non far niente diventa fare qualcosa.

Non aspettavamo altro che abbandonare il paese ed iniziare questa meravigliosa avventura del safari: direzione sud TARANGIRE N.P.

La jeep e’ veramente micidiale, certamente quando non si dorme da quasi 1 giorno si e’ per forza stanchi...Ma il movimento della jeep e’ esageratamente conciliante al sonno .

Stiamo attraversando la strada cha da Arusha porta a Dodoma e si incontrano solo case in terra dal tetto di paglia e tantissimi bambini che salutano le auto.

Dopo circa 2 ore arriviamo al nostro primo campeggio Kigongoni campsite nel Tarangire National Park., a prima vista molto spartano, ma del resto non avevamo un’ idea precisa di come fossero organizzati i campeggi in Africa.

Il campeggio si risolve in una serie di strutture in muratura per quanto riguarda i minimi servizi di bagno( un buco ) e doccia ( un po’ fredda ma non troppo!) e una tettoia comune dove si mangia tutti insieme.

Iniziano a preparare per il pranzo, anche quello spartano ma molto saziante.

Partiamo subito per il primo game view all’interno del parco,anche se l’ora le 14.00 del pomeriggio non e’ proprio l’ideale in quanto essendo caldo non c’e una grossa affluenza di animali...Comunque credo che siamo stati molto fortunati.

Il Tarangire e’ un parco molto vario paesaggisticamente parlando pieno di sentieri difficili da seguire ma che ti da la possibilita’ di passare da un ambiente all’altro semplicemente girando da una curva all’altra, non e’ affollato come il Serengeti e il Ngorongoro ma ne consiglio assolutamente la visita.

Il Re incontrastato di questi scenari bellissimi sicuramente e’ il BAOBAB, l’albero che domina ovunque in questo parco poi si passa ai torrenti con le zebre e gli elefanti, cespugli con gazzelle e gnu, giraffe , struzzi, scimmie ed infine anche lui ...Il leopardo sull’albero.

Proseguiamo per l’intero pomeriggio all’interno del parco incontrando tantissimi animali fino a quando comincia a scendere la sera ed e’ questo il momento piu’ suggestivo...La savana al tramonto quando tutto il cielo si colora di rosso...Davvero spettacolare

  • 3075 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social