Grazie Sarah !!!

Buongiorno a tutti !!! mai come quest'anno siamo felici di dirlo e di raccontare le nostre vacanze e non solo perchè abbiamo visitato posti stupendi ... Da sogno ma soprattutto perchè, grazie al nostro grande sangue freddo ed all'aiuto di ...

  • di Paoletta.dad
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: 3500
 

Buongiorno a tutti !!! mai come quest'anno siamo felici di dirlo e di raccontare le nostre vacanze e non solo perchè abbiamo visitato posti stupendi ... Da sogno ma soprattutto perchè, grazie al nostro grande sangue freddo ed all'aiuto di uno staff meraviglioso, abbiamo portato a casa la pelle.

E' il caso di dire ... I massaggi salvano la vita !!! L'africa è l'Africa, il Bush è il Bush ... Mai dimenticarlo. Ci sono dei silenzi indimenticabili, ma dietro ai silenzi ... Siamo andati proprio nel centro della migrazione degli Gnu nel Serengeti in Tanzania, ovunque ti guardi attorno gnu, gnu e sempre gnu, una distesa infinita, indescrivibile... Quando sei lì che li guardi ti rendi veramente conto di cosa vuol dire 2 milioni di animali in movimento ! Abbiamo dormito in tenda, vicino a noi i vari animali della savana (compresa la iena che è venuta ad annusarci)... ma ... In un campo successivo (teoricamente più sicuro della tenda, in quanto era sempre una tenda ma su basamento in cemento e con finiture in cemento, peccato che dalla porta della doccia c'erano tanti "spifferi" dai quali...)...

Alle 14.00 ero all' esterno della tenda per fare i massaggi, mio marito dormiva all'interno.

Alle 14.30 ca, Sarah, la ragazza alla quale dobbiamo la vita, mi avverte di non agitarmi, di stare tranquilla in quanto all'interno della tenda (dove mio marito dormiva) vi era un enorme SNAKE e che poteva essere un Mamba nero !!!!! Sarah è corsa a chiamare le guardie Maasai, io terrorizzata sul lettino che vedevo il serpente avvicinarsi e puntare sulla tenda in quanto voleva uscire (lui voleva solo proseguire la sua strada indisturbato!). Mio marito si è svegliato in quanto ha sentito il mio respiro ultra affannoso.

A quel punto gli ho spiegato a bassa voce la situazione e lui è rimasto immobile nel letto.

Sono arrivati i Maasai, il serpente si è allontanato dalla porta principale ed ha cominciato a girare sotto il letto. A quel punto mio marito si è inginocchiato sul letto e si è fatto scudo con i cuscini. Le guardie hanno lanciato all'interno delle pasticche di kerosene che fanno sciogliere la pelle del serpente e quando il nostro incubo si è diretto vero la doccia (da dove era entrato) abbiamo cominciato ad urlare (io in primis) SALTA !!! Come lui dice "... Se andavo alle Olimpiadi senz'altro almeno l'argento lo vincevo !!!" Quindi i Maasai sono entrati e lo hanno ucciso: era un cobra nero di 2,5 mt, ci hanno detto uno dei più grossi !!! Ci hanno anche detto che il siero esiste ... Peccato che il primo ospedale sia a ca 3 ore di aereo !!! Grazie al nostro carattere ed alle nostre reazioni è andato tutto perfettamente bene, anzi stupendamente bene.

Grazie a Sarah e a tutto lo staff che ci ha assistito successivamente, psicologicamente.

Che dirvi di più ... - il campo era di fronte ad un fiume, vicino al Grumeti e davandi a noi viveva una comunità di 200 Hippo !!! - poi avremmo da raccontare del safari in Mongolfiera, del cratere del Ngorongoro, del Lago Manyara e delle sue bellissime macchie rosa (fenicotteri) - dei leoni che dormono sugli alberi - dei bellissimi cuccioli di babbuino, di iena, di leone e tanti altri ancora Anche questa volta niente leopardo e niente ghepardo, solo quando sei in quella distesa infinita ti rendi conto di quanto sia davvero difficile riuscire a vederli e di quanto tempo (mesi e mesi) possano trascorrere nella savana quelli del National per farceli vedere così da vicino Ma in compenso abbiamo avuto l'estrema fortuna di vedere un animale che praticamente è quasi inavvicinabile il SERVAL (servalo) ha le caratteristiche del gatto selvatico – lince – caracul

  • 382 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social