Stoccolma

Partenza mercoledì 2 gennaio alle 22.30 dall’aeroporto di Orio al Serio con destinazione aeroporto di Skavsta. Il decollo è avvenuto con circa un’ora e mezza di ritardo, il viaggio è stato tranquillo. Quando arriviamo, compriamo subito al distributore automatico i ...

  • di milemarco
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Partenza mercoledì 2 gennaio alle 22.30 dall’aeroporto di Orio al Serio con destinazione aeroporto di Skavsta. Il decollo è avvenuto con circa un’ora e mezza di ritardo, il viaggio è stato tranquillo.

Quando arriviamo, compriamo subito al distributore automatico i biglietti del pullman della Flybussarna: 249 corone a testa (27 €) per andata e ritorno. Dopo aver ritirato i bagagli ci dirigiamo all’uscita dell’aeroporto per prendere l'autobus che ci porterà in 80 minuti alla stazione di Stoccolma. Arriviamo all'una e mezza di notte e cerchiamo di raggiungere velocemente il nostro albergo. Sebbene fosse vicino, incontriamo qualche difficoltà... Purtroppo ci fidiamo delle indicazioni dell’autista del bus che sono completamente sbagliate! Così dopo circa 15 minuti di camminata intorno all’isolato, riusciamo finalmente a raggiungere l’hotel: ci rendiamo subito conto che si trova a circa 200 metri dalla fermata del bus ma purtroppo noi siamo andati esattamente nella direzione opposta! A parte la piccola disavventura, parliamo dell’albergo che è il Comfort Hotel. L'abbiamo prenotato su www.Booking.Com , spendendo 985 corone (101 €) per una notte. L’hotel è ottimo come rapporto qualità prezzo: la camera è un po' piccola ma pulita e lo spazio è sfruttato al meglio.

3 gennaio 2008 Ci alziamo alle 8.30 e dopo aver fatto colazione, paghiamo l’hotel e lasciamo le nostre valigie nel deposito bagagli. Abbiamo deciso di stare solo una notte in questo hotel per la vicinanza alla fermata del bus Flybussarna, visto l’orario previsto di arrivo. Per le altre notti abbiamo preferito stare in un hotel con una camera più grande, anche se poco più distante dal centro.

Usciamo dall’hotel e ci accorgiamo subito del freddo, la temperatura è di circa 0° e nevica bene. Andiamo verso il Municipo Stadshuset: dopo aver scattato un po’ di foto ci spostiamo verso Gamla Stan, il centro storico della città, dove arriviamo verso mezzogiorno appena in tempo per assistere al cambio della guardia all’interno del cortile del Palazzo Reale. La cerimonia dura una decina di minuti sotto una leggera nevicata: la cosa curiosa è che le guardie coinvolte (circa una ventina) di altezza media 1.90, sono comandate da una donna alta un metro e cinquanta... Potere dei piccoli! Dopo il cambio della guardia passeggiamo per le vie del centro storico dove abbiamo modo di vedere: la cattedrale Storkyrkan, la statua di San Giorgio con il drago e piazza Stortorget. Questa piazza rappresenta il cuore della “città tra i ponti” ed è tristemente nota per essere stata lo scenario del bagno di Sangue di Stoccolma del 1520 dove più di 80 nobili svedesi furono uccisi su ordine del Re Danese Kristiano.

Visto il freddo e l’appetito ci fermiamo in questa piazza in un piccolo locale stile taverna. Dopo pranzo continuiamo il giro di Gamla Stan visitando la chiesa Tyska KyrKan e altri vicoli caratteristici come Marten Trotzigs, la via più stretta della città larga solo 99 cm. Poi ci dirigiamo verso Sodermalm dove passeggiamo per le vie principali e visitiamo la chiesa Kataryna KyrKa. Alle 15 quando la luce comincia a scarseggiare, decidiamo di tornare in hotel per recuperare i bagagli. Entriamo nella Tunnelbana dove acquistiamo l’abbonamento ai mezzi pubblici valido per 72 ore al costo di 180 corone a testa (19 €): in questo modo possiamo utilizzare liberamente metropolitana e autobus del centro fino al giorno della partenza.

Una volta recuperate le borse, ci dirigiamo verso l’hotel Best Western Kom Hotel dove arriviamo alle 16 circa. Anche questo albergo lo abbiamo prenotato su www.Booking.Com spendendo 2.985 corone (318 €) per 3 notti. L’hotel è molto bello, la stanza è grande e pulita, la colazione è buona ed è ad un isolato dalla Tunnelbana

  • 1737 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social