Stoccolma, una città da vivere

Formazione d'attacco:Igor (io), Stefano, Damiano, Rosario e Ivan. Parola d'ordine:AVVENTURA. Proprio così, partiamo senza aver prenotato nessun albergo, ostello b&b e nessun programma, ma con il solo piacere di scoprire una città senza preconcetti. Partenza dall'aeroporto di trapani destinazione stoccolma ...

  • di inforabbana
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Formazione d'attacco:Igor (io), Stefano, Damiano, Rosario e Ivan.

Parola d'ordine:AVVENTURA.

Proprio così, partiamo senza aver prenotato nessun albergo, ostello b&b e nessun programma, ma con il solo piacere di scoprire una città senza preconcetti.

Partenza dall'aeroporto di trapani destinazione stoccolma con volo Ryanair pagato 50 euro andatae ritorno.

Arrivati all'aeroporto di trapani, constatiamo che è un vero cesso ma alla fine questo è l'ultimo dei nostri problemi.

Posiamo la macchina del parcheggio dell'aeroporto.

Costo: 25 euro per i primi 4 giorni e 4 euro per i successivi giorni.

Arrivati a stoccolma troviamo una bellissima giornata di sole, peccato che comunque la temperatura sia freddina:-3, ma tutto sommato sopportabile.

Facciamo i biglietti andata e ritorno dall'aeroporto di skavsa - stoccolma (25 euro circa).

Cambiamo solo 150 euro al forex dell'aeroporto visto che il cambio non ci sembrava conveniente (0,92) e ci dirigiamo al nostro autobus.

80 minuti di viaggio in autobus per arrivare a stoccolma centro e ci godiamo il paesaggio mozzafiato.

Non avevamo prenotato niente ma avevamo una lista di ostelli su cui contare e essendo arrivati di lunedì pomeriggio non abbiamo trovato problemi a trovare posto.

Ci dirigiamo a gamla stan (quartiere vecchio).

La scelta risulta essere vincente vista la centralità e la suggestività del luogo.

Troviamo posto al Castanea, ostello piccolino, grazioso e molto pulito, quasi a gestione familiare.

Appena sistemati in ostello, docciati e sistemati, partiamo alla conquista di stoccolma.

Se optate per andare in ostello portatevi le lezuola altrimenti le potete affittare la x 65 corone.

I nostri tempi non cincidono con quelli svedesi, infatti usciamo verso le 9 e troviamo tutte le agenzie di cambio chiuse (forex) e rimaniamo senza soldi visto che nessuno accetta euro.

La prima sera non va per il verso giusto ma ci rinquoriamo cucinando un buon piatto di spaghetti in ostello.

L'indomani iniziamo la nostra colonizzazione di stoccolma e rimaniamo a bocca aperta per il livello di civiltà e ordine che regna sovrano a stoccolma.

In ogni posto trovi collegamenti internet gratis, pulizia ovunque e nei locali pubblici trovi temperature tropicali grazie all'utilizzo massicccio di energa nucleare per i riscaldamenti.

Cambiamo i soldi al forex a 0,92 euro x corona.

La colazione in uno dei tanti bar è d'obbligo.

Prendiamo delle torte buonissime e beviamo un orrendo caffè nella tazzona.

Ma alla fine il caffè caldo ti riscalda anche se non è proprio a buon mercato: dalle 25 alle 30 corone a tazza.

Facciamo un breve tour per la città vecchia quando decidiamo di fare i biglietti per andare a helsinki con la viking line.

Arrivati vicino alla stazione entriamo negli uffici della viking e facciamo i bglietti per partire giovedì sera per helsinki, arrivare venerdì mattina e ripartire verso stoccolma ilvenerdì x arrivare il sabato mattina.

I biglietti non costano molto e quindi ci imbarchiamo in questa avventura fuori programma.

Concluso il fattore nave ci dirigiamo al palazzo reale dove possiamo ammirare il cambio della guardia che avviene alle 12.

Dopo il cambio della guardia, entriamo nel palazzo con l'intenzione di visitare i 2 musei e il palazzo reale ma dobbiamo optare per visitare il museo delle 3 corone visto che il palazzo reale è chiuso in occasione della visita della delagazione rumena.

Pomeriggio shopping fino alle 6, orario in cui decidiamo di ritornare in ostello cotti dalla stanchezza e freddo

  • 3374 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social