Stoccolma Agosto 2006

Insieme a 3 amici (Bisbo, Pino e Ciarellett') abbiamo deciso Stoccolma veramente per caso in un giorno di Aprile (spesa complessiva 528 Euro in hotel a 4 Stelle in centro). Ed ora posso dire veramente che ne è valsa la ...

  • di Secretario
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Insieme a 3 amici (Bisbo, Pino e Ciarellett') abbiamo deciso Stoccolma veramente per caso in un giorno di Aprile (spesa complessiva 528 Euro in hotel a 4 Stelle in centro). Ed ora posso dire veramente che ne è valsa la pena. Una settimana ad Agosto è forse l'ideale, anche se il tempo comincia a fare le bizze.

Volo Ryanair da Ciampino impeccabile con arrivo all'accogliente aeroporto di Skavsta. Anche qui servizio perfetto con bus (compagnia Flygbussarna) fino al centro di Stoccolma (consiglio biglietto A/R al distributore automatico fuori l'aeroporto con postepay, anche se all'interno c'e tanto di biglietteria con personale). Per la lingua nessun problema, è sufficiente un inglese scolastico.

Per noi che alloggiavamo in centro sono stati sufficienti 3 gg e tutto a piedi per visitare i monumenti principali della città. Secondo me i posti più meritevoli sono il Vasamuseet, il municipio di Stadhuset, il palazzo reale di Drottningholm (45' di battello dal municipio) e sicuramente Gamla Stan. Se poi volete fare acquisti la scelta è davvero inbarazzante. I grandi negozi e centri commerciali sono intorno a Selgers torg mentre quelli un po più giovanili lì trovate nel quartiere di Sodermalm. Non perdetevi un giro in battello intorno all'arcipelago (partenza da Nybroplan) ed in qualche città vicina come Uppsala (in treno 40') e l'isola di Birka.

Dal punto di vista economico posso dirvi che non è poi una città così cara, soprattutto perchè la maggior parte dei musei è gratuita ed i giri in battello non costano così tanto (in media 15 Euro). Per me quindi, se non viaggiate con i mezzi, la stockholm card non serve. Con il cibo potete arrangiarvi poichè, oltre alla miriade di chioschetti, anche in centro trovate ristoranti economici (siamo riusciti a pranzare a Gamla Stan con 17 Euro!!). Un pò cara forse è solo l'acqua!! Per quanto riguarda il clima, il sole trova sempre spazio anche nelle giornate che possono sembrare brutte. Dunque ombrello a portata di mano, ma con il bel tempo la manica corta è l'ideale (a volte anche di sera).

L'unico "problema" è stato il volo di ritorno alle 6:45, con partenza obbligata in autobus alle 3:50 dal centro. Ma contenti della nostra vacanza è stato sufficiente un pisolino in aereo.

Spero che i miei consigli siano stati utili per quelli che in questo periodo vorranno visitare questa splendida città e godere della cordialità e civiltà del popolo scandinavo.

  • 2156 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social