Cordialità sudanese

Dopo alcune pratiche burocratiche e vaccinazioni varie sono ripartito dal Cairo alla volta della frontiera sudanese via terra. Da Assuan mi sono imbarcato su un ferry boat per Wadi Halfa la parte sud del lago Nasser. Un viaggio che mi ...

  • di Petra Von kant
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: da solo
    Spesa: Fino a 500 euro

Dopo alcune pratiche burocratiche e vaccinazioni varie sono ripartito dal Cairo alla volta della frontiera sudanese via terra.

Da Assuan mi sono imbarcato su un ferry boat per Wadi Halfa la parte sud del lago Nasser.

Un viaggio che mi ha fatto tornare in mente le condizioni degli immigrati italiani che a fine ottocento partivano per le Americhe...Durante le 24 ore del tragitto sono decedute due persone! Tanto basta per far capire il clima...Non la classica crocera sul Nilo! Pochi minuti dopo l`approdo e riesci subito a focalizzare che qui incomincia la vera Africa.

I tempi si dilatano e nessuno sa` con esatezza la partenza del bus per la capitale...Chiaramente su piste nel deserto perche` non esiste asfalto, e neanche i vetri sui finestrini! un 24 ore si sobbalzi e di soste in locande che sembravano li` immutate da 2000 anni. Un`atmosfera mozzafiato! ...

Non vedo molte speranze per l`Africa, E` solamente un gran parlare di buoni propositi come quello di Bono Vox che si fa` paladino della causa e poi permette di vendere i biglietti dei suoi concerti a oltre 200 euro! il Sudan? Un territorio di conquista per la Cina, Si! per i suoi prodotti! di una qualita` scarsissima, chiaramente qui non c`e` alcuna coscenza di riciclo quindi tutto e` un immondezzaio...E fortuna che sono solo 27 milioni per un territorio di piu` di otto volte l`Italia! Il Sudan sta` vivendo secondo le mie informazioni un periodo simile a quello di qualche Paese latino-americano negli anni settanta...DESAPARECIDOS alla Sudanese.

La famiglia che mi ha ospitato mi raccontavano di episodi con un certo timore, infatti ogni volta che si parlava di qualche argomento la voce cambiava di tono e con un volume veramente basso..."anche le mura ascoltano qui`"...E pieno zeppo di polizia in borghese,...Quella in divisa e` sempre molto gentile, almeno con i turisti (che sono davvero pochi, pochissimi).

Ci sono stati anche casi di sparizione all`interno della polizia, infatti un amico di famiglia dei miei ospiti e scomparso dopo che si era negato per l`esecuzione di un`altro uomo considerato nemico dello Stato (mentre per lui era semplicemente un semplice contestatore privo di essere considerato). Il corpo non e` mai stato trovato, dopo tre mesi la famiglia si e` vista restituita degli indumenti sporchi di sangue del povero poliziotto.

Gli esempi sono tanti, pensa che un ragazzo universitario ha ricevuto 45 frustate alla schiena per aver bevuto una birra in aula nel cambio dell`ora! Il bello e` che lui non speva neanche cos`era! Un bello scherzo degli amici, sicuramente era anche calda! Parucchiere violentate insieme alle clienti nel negozio perche` accusate di detenere prodotti con alcool e di ingerirli...Va beh! Rimango dell` idea che e` brava gente che vivono in condizioni...Che pena! oltre le favelas! cazzo non e` vivere...Eppure e` una bellissima razza, con ragazze di una eleganza incredibile, veramente molto belle!!! La zona di Kharthoum Nord e` opera di Osama, tante fabbriche soprattutto chimiche e farmaceutiche, mai visto tante farmacie in strada come in Sudan, anche in villaggi sperduti, magari manca l`acqua ma non le farmacie! Sto` lasciando il Paese dopo aver pagato un visto di 100$ piu` una tassa di registrazione di altri 30$...Altri 30$ per il permesso per Port Sudan e Kassala e paghero` altri 8$ per uscire...Fare foto in Sudan? certo! ma devi avere un permesso rilasciato dal ministero della cultura e fortunatamente e sempre vuoto e non costa nulla, ma ha dei limiti che nessuno e` capace di spiegarti! L`acqua in bottiglia costa da 60 cent. Di $ a 1$. Dormire nella capitale in una bettola costa 4 $ (una follia per le possibilita` del posto!) Gli stranieri che incontri sono per lo piu` cinesi...Non dei simpaticoni!!!!! tutti in affari qui`..

Gheddafi? Cari miei! qui sta` facendo tanti affari, e non e` visto molto bene dalla popolazione, ma e` quello che costruisce di piu`...Anche un avveniristico Hotel chiamato 5 Stars a forma di uovo sul Nile Corniche dove lavora anche la Cooperativa Cementieri di Ravenna.

Il caldo e` bestiale 42-45 gradi verso l`una di giorno e non ti fa` muovere...I trasporti sono pessimi, i servizi pure...Malgrado tutto questo Paese mi manchera`! Ciao

  • 1296 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social