La magia del Sudafrica

Finalmente il 25 ottobre si parte per il viaggio tanto sognato: Sudafrica Abbiamo scelto un volo via Madrid con Iberia(compagnia che sconsiglio per il servizio e la scarsità del cibo) con destinazione Cape Town. Arrivati il 26 a Cape Town ...

  • di La Redazione
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Finalmente il 25 ottobre si parte per il viaggio tanto sognato: Sudafrica Abbiamo scelto un volo via Madrid con Iberia(compagnia che sconsiglio per il servizio e la scarsità del cibo) con destinazione Cape Town. Arrivati il 26 a Cape Town alle 16.30 ci rechiamo presso l’Avis per ritirare la nostra Volswagen Chico e ci avviamo subito alla ricerca della guesthouse prenotata via e-mail,House on the hill. La nostra camera è bellissima e con un enorme bagno (320 R). A cena ci rechiamo nel vicino News Café(carino e buon cibo).

Il 27 facciamo colazione da Giovanni’s Deli World (dove andremo anche nei prossimi 2 giorni) con un buon cappuccino e cornetto. Ci rechiamo subito dopo a Table Mountain e saliamo con la funicolare per vedere lo splendido panorama e nel pomeriggio facciamo un giro nel centro di Cape Town (Gardens e mercatino di Green Market) . Poi andiamo al Waterfront,dove decidiamo di cenare presso la Cantina Tequila e infine si dorme a House on the hill.

Il 28 ci rechiamo ad Hout Bay per visitare Duiker Island e vedere le foche e poi andiamo a Boulders Beach per ammirare i simpatici pinguini. Infine andiamo al Capo di Buona speranza e Cape Point dove si gode di un panorama unico al mondo! Dormiamo nella stessa guesthouse. Il 29 decidiamo di andare a Stellenbosch(patria dei vini) e ci fermiamo per una degustazione di vini sudafricani preso l’azienda Boschendal(veramente ottima la produzione di vini!). Si prosegue poi verso Franschoek per un giro in questo paesino molto carino e poi ci dirigiamo ad Hermanus per avvistare le balene (è il periodo giusto e ce ne sono tantissime). Troviamo una stanza carina ma non troppo al Moby’s travellers lodge(325 R). Ceniamo al Rossi’s Restaurant ma la pizza è terribile! Il 30 dopo un cappuccino pessimo al Nino’s si parte alla volta di Moussel Bay,Outshoorm(stuzzi) ,Cango Caves (bellissime grotte con stalattiti e stalagmiti) e Swortberg Pass (panorama stupendo). Dormiamo ad Outshorm presso Oasis Shanti(carino e curato 180R) Il 31 andiamo a Gorge e proseguiamo per Knysna(laguna e splendido panorama al The Heads) attraverso la Garden Route e arriviamo a Plettemberg Bay,dove dormiamo presso il Notando Backpackers(veramente carino 260R). Cena: Miguel’s.

Il primo novembre si parte alla volta dello Tsitsikamma Park dove percorriamo 6 km. Attraverso scogli e rocce enormi per raggiungere le cascate. Non contenti della fatica ci rechiamo a vedere il panorama dal punto più alto attraversando un ponte sospeso. Poi ci dirigiamo a Jeffrey’s Bay (patria dei surfisti)dove dormiamo al Dreamland (camere bellissime a partire da 250 R) Il 2 andiamo prima a Port Elizabeth e pi a Cintsa(carina località di mare) dove dormiamo presso il Buccaneer’s(280 R). Il posto è carino ma i vialetti di questo complesso sono pieni di fango(aveva piovuto)e anche l’acqua in bagno scorre piena di terra. La mattina del 3 andiamo in spiaggia a Cintsa e nel pomeriggio ci rechiamo a Port St. John,dove dormiamo all’Amapondo Backpackers(180R-spartano ma carino dove la musica suona a tutto volume fino al mattino).

Il 4 partiamo alla volta di Ramsgate,dove il destino ci ha fatto trovare una camera al Positano Lodge,dove abbiamo fatto amicizia con due persone splendide(i proprietari Verona e Luciano),che ci sono rimaste nel cuore. Lì abbiamo trascorso 2 notti (420 R a notte). Il 5 andiamo a a visitare l’Orbi Gorge Riserve e nel pomeriggio alla spiaggia di Ramsgate.

Ceniamo poi al Cray Fish (429 R) con una buonissima grigliata di pesce tra cui l’aragosta

  • 588 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social